Anal Porn Stories in Italian
Page 9

Le mie storie (55)

13 marzo. È passata poco più di una settimana dalla partita del Napoli e soprattutto dal dopo partita (la storia precedente ha un'errata corrige nella data di febbraio, naturalmente parlavo di marzo). Davide per tutta la settimana mi ha bombardato di messaggi, dicendo che farlo da dietro era stato meraviglioso. Ho capito che avrebbe voluto rifarlo quanto prima, anche se nei nostri dialoghi gli facevo sempre presente che il sedere ha un'elasticità minore della fica, quindi bisogna andarci cauti. Ma allo stesso tempo vedere l'esuberanza di un ragazzo di poco più di vent'anni, che scopre grazie a... Continue»
Posted by isolafelice75 8 months ago  |  Categories: Anal, Masturbation, Mature  |  
2043
  |  
75%
  |  4

Un sabato imprevedibile

Ieri sera come da programma sono uscita tutta vestita da troietta in calore in cerca di avventure sessuali,miniabitino nero,scarpe con tacco,autoreggenti nere velate,perizoma di pizzo nero,parrucca mora,trucco completo e depilazione totale..insomma una gran bella topina viziosa e porca...mi reco come sempre ai laghetti,dove al sabato sera girano parecchie auto e pochi camion..dopo una breve perlustrazione fermo l auto in un parcheggio con tre o quattro auto in attesa e scendo per esibirmi..cosa che adoro..tipo apro il baule chinandomi e facendo vedere il culetto col perizoma,girando attorno al... Continue»
Posted by joinup 8 months ago  |  Categories: Anal, Group Sex, Shemales  |  
1672
  |  
50%

la figlia dell'harem

Sono sempre appartenuta a mio padre.
L'ho conosciuto quando avevo circa sette anni. Mia madre, che credo ne avesse circa 19, quella sera mi lavò e profumò e mi portò con lei nel letto enorme di mio padre.
Mi faceva una certa impressione con quella barba scura, gli occhi grandi e chiari, le spade scintillanti appese al balbacchino e quel battacchio fra le gambe.
Mi trovai fra mille cuscini ricoperta di attenzioni di mia madre e ai baci di quell'uomo che mi pareva un gigante.
Mi carezzò e baciò a lungo ovunque ma poi si concentrò fra le mie cosce e mi pare di ricordare che mi addormentai r... Continue»
Posted by you4me 8 months ago  |  Categories: Anal, First Time, Taboo  |  
2979
  |  
90%

Vita da pensionato

Mi chiamo massimo, 55 anni, ottima presenza, educato, gentile, fisicamente prestante 176 cm. per 75 kg. ed atletico (regolare frequentatore della palestra), discretamente dotato (17 cm. ma grosso), scapolo, ex-sottufficiale dell’aeronautica in pensione dal 1° luglio 2014 (la famigerata legge fornero non mi ha colpito avendo per mia fortuna maturato il massimo contributivo prima della sua emanazione), economicamente benestante, proprietario di una villetta con giardino situata in un paesino non lontano da roma (un po' decentrata dal paese). Quindi, una persona normale, come la maggior parte deg... Continue»
Posted by travolga55 8 months ago  |  Categories: Anal, First Time, Shemales  |  
3207
  |  
90%
  |  2

MI HAI DAVVERO ROTTO IL CULO

Pioggia pioggia e ancora pioggia
era una giornata di pioggia di novembre ero appena uscito da scuola e con il mio scooter mi stavo recando a casa della ragazza del mio miglior amico LUCIA(nome di fantasia) dovevamo vederci per raccogliere i soldi del regalo del suo ragazzo GIANNI (nome di fantasia),quando ad un certo punto ricevo la chiamata di lucia
L:pronto marco adesso sono impegnata puoi venirmi a prendere verso le 15 a casa di mia zia sai dove abita vero?
IO:certo, tua zia mi ha fatto ripetizioni di latino per qualche anno ,adesso torno a casa ci vediamo alle 15 a casa di tua zia busso... Continue»
Posted by Machobsex 8 months ago  |  Categories: Anal, First Time  |  
4456
  |  
70%

Luisa



"Lei ammirava la mia apertura mentale, anche se non condivideva il mio modo un po' troppo libertino di intendere i rapporti sessuali..."
Mia cugina Luisa è una gran bella donna, che ha quasi quaranta anni. Da molti anni avevamo l'abitudine di uscire insieme per fare lunghe passeggiate durante le quali parlavamo di tutto. Qualche volta ci è capitato di parlare di sesso e l'ho scoperta ingenua e curiosa al tempo stesso. Lei ammirava la mia apertura mentale, anche se non condivideva il mio modo un po’ troppo libertino di intendere i rapporti sessuali. In fondo sapevo che quello che lei non v... Continue»
Posted by andreaeffe77 8 months ago  |  Categories: Anal, Fetish, Hardcore  |  
1375
  |  
80%

Coinvolto dal gruppo


"Mi voltai e lo guardai mentre si rivestiva, ero stravolto..." Con Stefano dopo le prime volte cominciò una piacevole routine, quando ne aveva voglia mi telefonava, io mi preparavo sfoggiando tutta una serie di abiti e di biancheria che avevo comprato e lo aspettavo felice, qualche volta si era anche fermato a cena, avevamo fatto sesso prima e dopo ma non si era mai voluto fermare per la notte. Avrei dovuto essere soddisfatto di una relazione quasi stabile, invece ogni tanto sentivo crescere il prurito, che tante sorelline conoscono, di nuove avventure, continuavo ad inserire annunci provoca... Continue»
Posted by andreaeffe77 8 months ago  |  Categories: Anal, BDSM, Hardcore  |  
915
  |  
50%

La mia esperienza con una coppia cuckold parte 41

-Quarantunesima parte-


Tornammo a casa verso l'una, Simona aveva un forte mal di pancia e quella sera andammo a letto senza fare sesso.
La mattina successiva ci svegliammo verso le 9,30, Simona era ancora dolorante, aveva preso appuntamento dall'estetista e dal parrucchiere, io andai a trovare mia madre, mio padre era al lavoro, poi feci un giretto al campo sportivo, presi un caffè nel bar della società e quando uscii trovai Roberta seduta sulla mia moto, sorridente e bellissima:
- "E tu cosa ci fai qui?";
- "Ti ho seguito da quando sei uscito stamattina, sono rimasta ad aspettarti sot... Continue»
Posted by jojojos 8 months ago  |  Categories: Anal, Hardcore  |  
1609
  |  
100%
  |  4

Le mie storie (54)

7 febbraio. Potrebbe sembrare un giorno come gli altri ed invece non lo è per una serie di motivi primo fra tutti il fatto che qui a Napoli si gioca la coppa dei campioni contro il real Madrid. La città è permeata completamente da questo evento. La mattina scendo al lavoro ed i miei colleghi non fanno altro che parlare di questo, torno a casa ed i miei parlano di questo, infine un messaggio di Davide che è letteralmente distrutto per non aver trovato il biglietto e mi chiede di venire a vedere la partita a casa. Sono cresciuta in una famiglia di tifosi, mio fratello ha l'abbonamento da non so ... Continue»
Posted by isolafelice75 8 months ago  |  Categories: Anal, Mature  |  
1567
  |  
88%
  |  7

"La presa per il culo"

Si accarezzo il cazzo, guardo lei intenta a leggere un libro, canotta bianca estiva, e nient’altro.
Sorrise guardandola, infilo la mano dentro i boxer, ne aveva voglia, tanta, il suo cazzo già si stava indurendo.
Cosi si accosto a lei intenta a leggere la guida tv.
Si mise sopra di lei, sposto la mano cercando spazio tra le sue natiche.
“ no” grido lei cercando di girarsi
“ dai che poi ti piacerà”
“ no! Non ins****re” replico seccata cercando di divincolarsi.
“ lo fanno tutti”
“ Non me ne frega un cazzo” ribadì lei seccata.
Continuo a toccarla con la mano, passando alla fica, era chi... Continue»
Posted by BelMoroItaliano 8 months ago  |  Categories: Anal, First Time, Taboo  |  
2993
  |  
80%
  |  1

IL MIO PRIMO ORGASMO

La vita per me è stata sempre molto monotona, sono nata in un paesino del centro della Sardegna, dove il profumo del mosto si mischiava quello delle capre, dove i sapori erano buoni e i tramonti sempre mozzafiato.

Nei viottoli del mio paese si affacciavano case dipinte di colori pastello gialle, verdi, rosa, dicevano che questi colori allontanavano gli spiriti. Io avevo paura dei demoni, guardavo sempre con sospetto quelle case che mi sembravano spettrali.
Avevo 16 anni ricordo ancora, e la paura non mi era ancora passata, era mia abitudine quando rientravo dalla piazza verso casa, di pass... Continue»
Posted by sennaccherib 8 months ago  |  Categories: Anal, Voyeur, First Time  |  
3640
  |  
80%
  |  3

IL CARNEVALE SARDO

La quaresima sarebbe iniziata l'indomani, il mercoledì delle ceneri.

Il martedì grasso, la festa di carnevale, nel mio paese veniva vissuta come un evento epocale, ogni anno, tutti gli anni, da decenni, da secoli.

Anche quell'anno tutte le donne del vicinato della parte bassa, si erano ritrovate il lunedì per fare quintali di dolci.

Era tutto pronto da settimane, la farina di grano duro, lo strutto, il miele, l'olio. Ero passata nella stradone grande, dove ci sono tutte le botteghe, il falegname, il fabbro, il maniscalco il macellaio. Nessuno lavorava quel lunedì. Le case che usa... Continue»
Posted by sennaccherib 8 months ago  |  Categories: Anal, First Time  |  
2384
  |  
90%
  |  1

La mia esperienza con una coppia cuckold parte 40

-Quarantesima parte-


La mattina successiva fui svegliato dalle labbra di Simona, era dolce, bellissima e decisamente su di giri:
- “Buongiorno amore mio, non volevo svegliarti, dormivi così bene…”;
- “Mi sono fatto una dormita spettacolare stanotte. E tu come stai?”;
- “Io ho dormito male invece…”;
- “Mi dispiace, come mai?”;
- “Ho paura che tu ti stia stufando di me…”;
- “Cosa te lo fa pensare?”;
- “Ieri sera non hai voluto fare sesso con me, non capita spesso, vorrei capire il perché…”;
- “Non è successo niente di che, non vedo perché sei arrivata a questa ipotesi? Ero semplicem... Continue»
Posted by jojojos 8 months ago  |  Categories: Anal, Hardcore  |  
1229
  |  
100%

Il mio autostoppista - Capitolo 3

Capitolo 3

L’anno nuovo

Mi svegliai e sentii delle voci, mi guardai intorno e vidi che la televisione era ancora accesa, io ero sdraiato sul pavimento. Hitch aveva la testa appoggiata al mio torace e mi stringeva. Cominciai a ricordare cosa era accaduto la notte precedente.
Hitch ed io stavamo festeggiando l’anno nuovo ed eravamo andati in un bar. La musica picchiava nelle nostre orecchie, il battito era ossessionante. Prima di andare al bar per un drink avevamo cenato fuori. Il cibo era buono e dopo la cena avevamo cominciato a fare piani per l'anno che stava arrivando. Discutem... Continue»
Posted by aramis45 8 months ago  |  Categories: Anal, Hardcore, Gay Male  |  
1255
  |  
100%

Pompata sul treno

La giornata caotica, passata in mezzo al caos del carnevale, finalmente stava finendo. Quasi tutto il giorno in mezzo a schiamazzi, coriandoli, stelle filanti, pestoni di piedi e …. manate sul culo, o addirittura qualche tentativo di palpata in mezzo al culo, alla mia maiala, che per essere in tema mascherato, si è agghindata da troia, con camicetta semiaperta sulla 4°, stivaletti bassi e comodi per camminare, e solite calze parigine su collant velati e gonnella in similpelle a metà coscia.

Pompata sul treno

Come dicevo, tutto passato, ora stav... Continue»
Posted by cattivome 8 months ago  |  Categories: Anal, Voyeur, Mature  |  
5284
  |  
89%
  |  5

Serena cap 2

Capitolo 2.
Serena sentiva quasi dolore alle mani, stringendole l’un l’altra dietro la schiena. Si stava imponendo di rimanere nella posizione impostale, contro ogni sua volontà.
Allo stesso modo, i suoi occhi rimanevano chiusi, serrati, mentre il cazzo del ragazzo si muoveva dentro la sua bocca.
Suo malgrado, doveva ammettere che Marco aveva un arnese notevole, che ora la stava scavando per bene, mentre lei cercava di limitare al minimo il movimento.
E così Marco impostava il ritmo, tenendola per i capelli.
“Dunque, puttana” iniziò lui senza smettere di farsi servire “vedo che sei un po ... Continue»
Posted by MisAlys 8 months ago  |  Categories: Anal, BDSM, Hardcore  |  
1923
  |  
100%

Serena cap3

Capitolo 3
Serena cercava di non guardare oltre il vetro del negozio. Si sentiva nuda, ora, come lo era stata poco prima nella stanzetta.
Uno sguardo di soppiatto a Marco… due metri dietro di lei, a braccia incrociate sul petto, chiaramente a controllare la sua ubbidienza, la cintura ancora stretta nel pugno… Doveva iniziare velocemente a pulire…
Diede la prima spruzzata sul vetro, conscia di avere il seno profondamente in vista, i capezzoli perfettamente disegnati da tessuto della camicetta, frutto della tortura sessuale a cui il suo corpo era stato sottoposto, senza appagamento finale…
... Continue»
Posted by MisAlys 8 months ago  |  Categories: Anal, BDSM, Hardcore  |  
1734
  |  
70%

Serena cap 4

Capitolo 4.

Le braccia di Serena ricaddero lungo i fianchi… il tocco di Paola la disgustava, ma non aveva la volontà di fermarla… osservava Marco, lì accanto. Il suo viso risplendeva. L’espressione di chi ha messo in gabbia la preda.
Una trappola ben eseguita… non c’era niente da dire… e lei aveva fornito tutto su un piatto d’argento… segreti vari, motivi per ricattarla, confidenze varie che pesavano come macigni… E, da stupida, aveva voluto per orgoglio perdere il favore di Marco molto tempo prima, avendo però cura ogni tanto di fargliela annusare, per prendersi gioco di lui. Altrettanto ... Continue»
Posted by MisAlys 8 months ago  |  Categories: Anal, BDSM, Hardcore  |  
1629
  |  
50%

Serena

1. capitolo
Serena, dalla sua postazione dietro il ridotto bancone del negozio, sorrise brevemente al tizio che la fissava dalle vetrine. E, come spesso accadeva con altri, l’uomo si sentì appagato e scomparve velocemente.
Beh, comunque un che di lusinghiero c’era sempre.
Del resto, appariva già più giovane dei suoi 39 anni nei giorni normali, tutti glielo dicevano e, in quella mattina in cui aveva trovato il tempo di mettersi un filo di trucco prima di uscire di casa, arrivava a dimostrare non più di trent’anni. E senza nemmeno avere un look ricercato, semplice maglia aderente, e un pantal... Continue»
Posted by MisAlys 8 months ago  |  Categories: Anal, BDSM, Masturbation  |  
2869
  |  
100%
  |  1

COME UNA PROSTITUTA PARTE 2^ 8STORIA VISSUTA)

Lo guardò ammirata, “effettivamente hai una grande bella mazza, voglio leccartela subito”, la scapocchiò e cominciò a far roteare la lingua sulla cappella e dopo un poco la ingoiò completamente dando inizio ad un frenetico pompino.
“Che grande bocchinara che sei, mi fai impazzire, ma adesso smettila, prima debbo chiavarti poi farti il culo e solo alla fine mi devi sbocchinare fino a quando ti riempirò la bocca di sborra che, sappi, dovrai bere fino all’ultima goccia”, e l’aiutò ad alzarsi.
“Andiamo a letto, tesoro?”.
“Certo, è il posto dove posso sfondarti meglio”.
La zoccolona prese l... Continue»
Posted by gianniambrosoli 8 months ago  |  Categories: Anal, Voyeur, Masturbation  |  
2373
  |  
50%
  |  2