This is a print version of story Lella la cameriera al terzo piano by RioFoto001 from xHamster.com

Lella la cameriera al terzo piano

Una mattina la mia bella cameriera si trova al terzo piano della nostra villa e lava il bagno.....
Io rientro dalla scuola e vado su per spogliarmi e vestirmi da casa...
Arrivato sù, la vedo che struscia i sanitari piegata a 90°....con la sua gonna corta e le calze color carne.
Mia madre urlava come al solito con le mie sorelle al piano inferiore, in cucina, era quasi ora di pranzo...Le loro voci così vicine mi eccitavano ancora di più..
Io mi infilo nel bagno dove Lella dimenava il suo bel culo e le infilo una mano sotto la gonna arrivando subito alla sua patata bollente sotto collant e mutandine.
Lei facendo la parte della pudica..." ma che fai??? lasciami..."
Io le stringo le tette e spingendole il pisello già duro fra le chiappe le dico "vai nell'altro bagno e togliti tutto " lei obbedisce ed esce senza niente sotto la gonna.
Io la faccio sedere sul comò nel corridoio poi le apro le gambe ed inizio a leccarle quella figa fresca e profumata con un cespoglietto di peli neri e lisci e le labbra violacee, che spettacolo.
Lei inarca la testa e gode dei miei baci e della mia lingua che la penetra le titillo il clitoride...........Lei gode e ha sempre un orecchio alle scale, come faccio anche io...
Mi alzo difronte a lei con le gambe larghe la gonna tirata fino su i fianchi e le tette fuori dalla maglietta ...
Due capezzoli scuri e duri che lecco avidameente... Non sono come le tettine delle mie amichette tostissime e rosa....le sue sono un pò mosce ma più grandi, e con quei capezzoli sporgenti come .... sapete le gomme dietro le matite...ecco, due di quelle gomme.
Comunque mi avvolgo con quelle gambe vellutate e la penetro con violenza a****lesca......, quella di un ragazzo 17/18 anni. Il mio bastone le entra dentro fino in fondo per venti minuti, poi la giro e le entro nel culetto....durissima esperienza...dieci pompate e le arrivo dentro con un fiotto di sborra che solo dopo ho potuto valutare.
Lei, dopo pochi secondi si è sfilata, si è girata e me lo ha preso in bocca facendo uscire fino all'ultima goccia del mio succo.
Dopo questo trattamento il mio uccellino non si è abbassato neanche un secondo.
Ed allora l'ho presa dinuovo sul comò come la prima volta, lei aperta e io che scopavo come un forsennato.
LA MIA SECONDA è SEMPRE PIù BREVE NON Sò PERCHè .... NE MI IMPORTA,MA...
Quando le stavo per arrivare in figa lo strizzo e corro in bagno.... brorro nel bidet mi lavo e torno all'attacco...
Lei non contenta mi aspettava ancora a cosce aperte.......
Io di corsa le dò una lòeccatina alla figa gonfissima, una in bocca, e le infilo dinuovo il mio cazzone viola nella figa.
Come le piace ...sefosse salito qualcuno in quel momento nessuno dei due si sarebbe accorto di niente....
Abbiamo scopato come forsennati, L'Ho girata e presa da dietro ...lei si è girata e me lo ha preso in bocca ...poi dinuovo in figa....fino a quando le sono arrivato dentro spruzzando un fiotto notevole di sperma....Lei mi teneva strettissimo...
""Inciso" Per un mesetto...siamo stati tutti e due molto in apprensione...non sia mai fosse nato un bambino....."
Dopo averle sborrato dentro e tirato fuori il mio pisellone oramai ridotto ad un morbido salsicciotto.. Lella scese dal comò con gambe aperte da cui colavano a terra goccioloni di sperma.
Si fece un bel bidè caldo e andò via...
Quando scesi per il pranzo mia madre disse " ma come mai è andata via così di fretta Lella, non stava bene? l'ho vista così bianca ? "
Ed Io " mi ha detto che aveva le sue cose ....quelle delle donne ..."
Sono state tra le più belle scopate consecutive che ho mai fatto nella mia vita.
Lei, lo ha raccontato in giro ...e mi ha fatto ottima pubblicità che mi ha dato la possibilità di consumare con altre ragazzotte della zona. Ed anche una vicina mi ha confessato che è venuta con Me a seguito di stimolanti racconti ;-)))






Story URL: http://xhamster.com/user/RioFoto001/posts/153623.html