This is a print version of story quella parola by redirvine from xHamster.com

Quella parola

fino a quella sera le uniche esperienze sessuali che mi vedevano protagonista erano state con alcune ragazze,,mi piaceva il sesso con le donne,anche se quando mi trovavo solo a masturbarmi provavo a giocare con il mio culetto,ma oltre ad infilarmi un dito non ero mai andato...non vedevo di buon occhio igay/bisessuali e facevo di tutto x dimostrarmi "macho" il più possibile agli occhi di chi mi conosceva..poi quella sera cambiò tutto..andai a prendere la mia ragazza di allora,passammo la sera insieme ad amici in discoteca e come spesso accadeva verso fine serata io e lei uscivamo e facevamo sesso..cominciammo con preliminari e ha meta di un pompino fummo interrotti da alcuni ragazzi che si misero a chiaccherare vicino a dove eravvamo noi,ma senza vederci..lei smise e disse che non poteva continuare,da li nacque 1 discussione che mi portò ad arrabbiarmi talmente tanto che la lascia li e me ne andai..ero arrabbiato,abbastanza ubriaco e molto eccitato,mi venne l idea di andare a sfogarmi con 1 puttana.x tornare dovevo fare la statale e li c è solo l imbarazzo della scelta.avevo paura di essere visto e la prima che mi sembrava bella la feci salire.ero confuso da quello che stavo facendo e quando mi disse dove andare cominciai a capire che forse non era 1 vera donna,ma a quel punto non potevo,,,o meglio non volevo,,,piu tornare indietro..nel tragitto che durò pochi minuti mi sbottonò i calzoni e cominciò ad accarezzarmi facendo diventare duro come poche volte il mio cazzo..arrivammo a destinazione e mi fece spogliare,nel frattempo la guardavo e mi sembrava 1 bambola con lunghi capelli biondi,un top bianco che risaltavo il suo grosso seno e 1 minigonna attillata nera e calze autoreggenti bianche come il top..ero nudo,in piena erezione,e lei si chinò verso di me cominciando a farmi un pompino da togliere il fiato,,poco dopo allungai la mano e miei dubbi ebbero conferma..non capivo piu niente e cominciai ad accarezzarlo..si tolse la mini,il top ed il perizoma,mostrandomi il suo bellissimo cazzo.comincia a masturbarla con 1 voglia pazza,mi cresceva nelle mani e la cosa mi eccitava tantissimo,mi tremavano le gamba e non riuscivo piu a frenare i miei istinti e con la testa scesi fino a prenderglielo in bocca cominciando a succhiarlo con avidità...era la prima volta che prendevo un cazzo in bocca e mi piaceva da matti.non sò x quanto tempo lo spompinai ma dopo un pò lei mi fermò e mi chiese se volevo scopare,,,e di getto risposi di si pensando""adesso ti inculo""ma...lei mi disse"""GIRATI""una parola che non dimenticherò mai e con il cuore che mi batteva all impazzata mi misi a pecorina,,,,mentre si metteva il preservativo,e con un dito mi lubrificava mi sembrava che il tempo si fosse fermato...ero li a pecora davanti al suo bel cazzo e non vedevo l ora di farmi rompere il culo,e quando lo fece sentii un pò di dolore ma stavo godendo come 1 vacca,mi girai e vidi 1 bella donna che mi inculava....sborrai senza nemmeno toccarmelo,ma le chiesi di continuare,,, avere un cazzo nel culo mi aveva tolto ogni inibizione..era 1 fantastica situazione,quella sera dovevo scopare 1 puttana,invece tutto era invertito,,ero io la puttana e mi stavo facendo scopare sentendomi una vera troia..mi scopò x parecchi minuti fino a che spingeva sempre piu forte e capii che stava per venire,,a quel punto tolse il cazzo dal mio buchetto e mi sborrò sulla schiena,sentivo il suo sperma colarmi fino alle chiappe e venni ancora.lei mi puli e mi baciò e la riportai dove l avevo presa....e stata un esperienza fantastica e anche se esco ancora con delle ragazze,ogni tanto ho bisogno di prenderlo..con trans è meglio,,ma anche un bel ragazzo non mi dispiace...un bacio tra le tue gambe...


Story URL: http://xhamster.com/user/redirvine/posts/141059.html