This is a print version of story Collega lavoro by alfmar2011 from xHamster.com

Collega lavoro

Marzo 2012, dopo 2 anni di lavoro spalla a spalla con la mia collega Elena di 27 anni rigorosamente single, un giorno le confido che nonostante il rapporto con la mia fidanzata di lungo corso andasse bene, cercavo nuove esperienze, non la solita scappatella, ma qualcosa di più eccitante; lei di primo impatto mi risponde – Cosa vuoi da me, se hai problemi con la tua ragazza, cazzi tuoi!!! - e il discorso si concluse li.
Nei giorni successi, continuavo a stuzzicarla, con battutine, complimenti, ma nulla da fare, lei si rifiutava di entrare nel discorso, finché un mercoledì andiamo con tutti i colleghi a prendere una birra e dopo aver alzato un po’ il gomito, non avevo più freni inibitori e le parlai, dicendogli che sarei voluto andare ad un club privé , ma visto che la mia ragazza neanche a parlarne, mi serviva una compagna che condividesse la mia fantasia, lei rimase di stucco e mi disse: Sei ubriaco non sai cosa cazzo dici!!
Passano, i giorni continuavo a stuzzicarla, nulla da fare, ma qualcosa era cambiato tra me e lei dopo la mia confessione, finché un bel giorno, mi chiama e mi dice di guardare il monitor del suo pc….era sulla home page di un noto locale per scambisti, dove a distanza di una settimana, organizzavano un evento e mi dice:
-“Allora andiamo?”
Incredulo rispondo:-” See, lascia stare non è per te…..”
Lei: -“Mi vieni a prendere venerdì alle 23, qui apriamo e chiudiamo il discorso.”
Cavolo dal quel momento sono andato in tilt, avevo solo un chiodo fisso, solo allo stesso tempo eccitato all’idea di andare, ma cauto perché non sapevo se Elena fosse veramente sicura di voler fare quell’esperienza.
Arriva il venerdì, al lavoro la solita routine, poi verso l’ora di uscita, stavo per domandargli se l’appuntamento era confermato , quando lei mi ha anticipato dicendomi : “Il discorso è stato aperto e chiuso li”.
Alle ore 23, vado a casa sua, la chiamo e lei scende, aveva su un abito succinto, ma non lasciava intravedere nulla…partiamo, arriviamo al club e prendiamo qualcosa da bere, si avvicina a noi una coppia Mauro e Laura e cominciamo a parlare, finché non decidiamo di divertirsi, mentre ci spogliamo noto che Elena non portava la biancheria, Laura viene da me e comincia a baciarmi sul collo e pian piano scende e me lo prende in bocca, io ero eccitatissimo, anche Elena stava facendo un pompino a Mauro. Mi distendo sul letto, Laura continuava a leccarmelo, quando Elena si mise sopra la mia testa con l’intento di farsi leccare la topa, mentre Mauro, iniziava a scopare Laura, poi cambiammo posizione, io scopavo Laura e Mauro scopava Elena, eravamo tutti molto eccitati, finché a un certo punto Elena mentre stava cavalcando Mauro, mi chiama e mi disse di entrare dietro, che voleva sentirci entrambi dentro di se, aveva un culo fantastico, cambiammo altre posizioni, poi Mauro venne prima dentro a Elena, invece Laura volle che gli venissi in bocca, da quanto ero eccitato gli riempii la bocca. Finita la serata portai a casa Elena e nel viaggio gli eternavo le mie sensazioni, lei mi ascoltava e annuiva finché mi confidò che non era la sua prima volta in un club privè, io rimasi di stucco, ma da quel giorno abbiamo grande complicità, niente scappatelle tra me e lei, ma tante serate come quel famoso venedì.



Story URL: http://xhamster.com/user/alfmar2011/posts/130406.html