This is a print version of story Al Privè by nord100 from xHamster.com

Al Privè

Dopo una lunga opera di persuasione sono riuscito a portare Ilaria, la mia ragazza, in un club privè con discoteca erotica, vicino Roma. I patti erano che saremmo entrati solo per dare un'occhiata e ballare, senza farci coinvolgere da altre coppie. Ilaria, che ha 25 anni, si vestì normalmente, con una mini non troppo corta ed una camicetta, reggiseno a balconcino e mutandine trasparenti, senza calze perché era estate. Ai piedi indossò un paio di sandali neri con il tacco alto. Entrammo in discoteca e la invitai a ballare. Lei era timida e cercava di evitare le avances dei singoli che allungavano un pò le mani e gli sguardi delle coppie che cercavano complicità. Ad un certo punto della serata il dj interruppe la musica ed annunciò che una porno star piuttosto celebre, avrebbe iniziato uno spettacolo nel quale avrebbe coinvolto il pubblico presente. Noi due restammo a guardare. L'artista cominciò il suo numero e si spogliò di ogni indumento, guardando sempre Ilaria negli occhi. Ilaria provava a distogliere lo sguardo dalla donna, ma questa si avvicinava sempre di più a lei, finché la prese per mano e la portò al centro della sala. Ilaria si trovò spiazzata e mi chiese che doveva fare, io le risposi di stare al gioco perché era tutto normale e che non sarebbe successo nulla. La spogliarellista cominciò a passarle le mani sulla camicetta, sopra i seni, poi liberò due bottoni e cominciò ad infilare un dito sotto ogni coppa del reggiseno, in corrispondenza dei capezzoli. Ilaria prima mi guardò interdetta, poi chiuse gli occhi e rimase come ipnotizzata. Quandolì li riaprì mi guardò implorante. La sala era immersa in un silenzio irreale, nel quale si poteva chiaramente udire il gemito di piacere di Ilaria. Io le feci segno di continuare. La porno star si fece più intraprendente e cominciò a carezzare le cosce di Ilaria, che era in piedi davanti a lei, sollevandole la gonna. Poi la fece girare su se stessa, in modo da farle dare la schiena al pubblico e sollevò di nuovo la gonna, quindi si chinò e le mise una mano sotto la pancia pregandola di piegarsi in avanti, in modo da mettere in mostra il suo culo sodo. Ilaria eseguì come un automa. Io girai dall'altra parte in modo da vedere la sua espressione. L'artista mandò lo slip di Ilaria tra le natiche e cominciò a massaggiarle il culo. Poi con l'altra mano prese a titillarle il clitoride attraverso le mutandine. Ilaria si stava eccitando molto ansimando piuttosto forte. La porno star di s**tto allontanò le mani, ma Ilaria rimase per alcuni interminabili secondi in quella posizione china, senza ricomporsi, con il culo esposto agli sguardi del pubblico, come se stesse aspettando qualche altra idea della'attrice. A questo punto l'attrice si alzò in piedi le girò attorno, la squadrò tutta e le assestò un ceffone a mano piena sulla natica sinistra. Poi girò lentamente dall'altra parte e glie ne assestò uno sulla destra, tanto da lasciare le cinque dita su tutte e due le chiappe. Ilaria disse: "Ancora, dai..." e, quella, ormai eccitata pure lei, continuandola a sculacciare sonoramente nella sala silenziosa, le mise due dita in bocca chiedendo in modo deciso di leccargliele. Ilaria leccò bene le due dita, passando la lingua in mezzo e prendendole in bocca mentre mi guardava e la ragazza le infilò quelle due dita nella figa, scostandole lo slip. Poi le tirò fuori fradice d'umore e le fece leccare ad un ragazzo del pubblico dicendo: "guardare questa troia come si bagna!". Ilaria venne fatta inginocchiare e la porno star le chiese di fare un giro tra il pubblico in quella posizione, invitando i presenti a schiaffeggiarle le chiappe sonoramente. Ilaria venne verso di me che mi ero seduto, la feci accucciare sulle mie gambe e cominciai a carezzargliele, alternando le carezze a sonore sculacciate, poi le tirai giù le mutandine e pregai la porno star di venire verso di noi. La donna non si fece pregare. Le chiesi di leccare la figa della mia ragazza, poi mi slacciai i pantaloni e tirai fuori il mio cazzo, ormai durissimo. Ilaria iniziò a leccarlo davanti ai presenti, senza più alcun pudore. Lo ingoiò tutto nella bocca e cominciò un pompino intensissimo, come mai prima le era riuscito. La porno star continuava a leccarle la figa e lei allargava al massimo le gambe. Poi venne urlando mentre il mio cazzo le riempiva la bocca. quindi si alzò, si pulì la bocca e scappò in bagno fra gli applausi della folla. Da quella sera è diventata una porca esibizionista, come poche altre e, ogni tanto la sculaccio davanti a delle coppie di amici, prima di iniziare a fare sesso di gruppo.


Story URL: http://xhamster.com/user/nord100/posts/129174.html