This is a print version of story pompino all'aria aperta by white_mamba from xHamster.com

Pompino all'aria aperta

questa è successo l'estate scorsa, in un tardo pomeriggio estivo.
era un sabato pomeriggio e libero dal lavoro mi ero concesso un pomeriggio al campetto, a far 2 canestri con gli amici.
vidi passare una ragazza che avevo conosciuto qualche anno prima quando ancora frequentavo le superiori con una sua amica; le scrissi se passava a salutarmi più tardi, lei rispose non c'è problema, abito giusto qua dietro; all'epoca ci eravamo scambiati qualche limonata, nulla di più, ma in quel caldo pomeriggio decisi di ritentare la fortuna.
lei arrivo verso le 7, i miei amici erano appena andati, ci sedemmo sulla panchina a bordo campo; alta circa 1,60, capelli mori, un piccolo seno sodo e un delizioso culetto. indossava jeans e una maglietta scollata; il suo seno anche se piccolo era molto invitante; dopo qualche minuto non stavo più badando a ciò che diceva, la scollatura, il caldo mi eccitavano troppo; lei si accorse che non la ascoltavo più, che c'è mi disse, io per risposta le misi la lingua in bocca e cominciai a limonarmela per bene; non bastava, ero troppo eccitato, le infilai una mano nel culo; entrai dalla scollatura a tastare quel piccolo ma bel seno duro, dopo qualche pizzico i capezzolini erano turgidi; lei si guardò intorno a controllare non ci fosse nessuno e mi infilò una mano nei pantaloni, mi afferrò il cazzo che era già duro e cominciò a segarmi;decisi che era meglio spostarsi, la portai dietro il muro di un edificio adiacente al campetto, dove lei sentendosi più sicura, si inginocchiò davanti a me, io mi slaccia i pantaloni e lei subito si mise in bocca il mio uccello, dopo aver velocemente scoperchiato la cappella già di pietra; era la prima volta che me lo succhiava, muoveva la testa avanti e indietro veloce, sentivo la sua lingua sulla cappella velocissima, cazzo se succhiava bene! mentre me lo succhiava e con una mano le toccavo le tettine tutte dure, scorgevo qualcuno in lontananza, che non faceva caso a ciò che lei faceva! dopo qualche minuto stavo x venire, lei si accorse e cominciò a succhiare ancora più forte e i strinse il cazzo con la mano! con mio grande piacere lo tenne in bocca, si fece invadere dalla mia copiosa sborrata e ingoiò tutto!
dopo i miei sinceri complimenti ci salutammo


Story URL: http://xhamster.com/user/white_mamba/posts/128894.html