This is a print version of story La sega di mia suocera by BirraGui from xHamster.com

La sega di mia suocera

La mamma della mia ragazza, sebbene abbia passato i suoi bravi 50 anni è ancora una donna piacente e con un certo fascino.
Spesso la osservo, la guardo anzi....la scruto.
Mi piace quel suo fisico snello, slanciato.Avrà poco seno ma ha un culo che mi piace e sul quale spesso faccio fantasie.
L'altro giorno, mentre ero solo sul divano, iniziai a pensarla e il cazzo iniziò a farsi duro.
Mi sono immaginato nella sua cucina ad osservarla mentre faceva i lavori di casa con quel suo grembiulino. sentivo il cazzo ingrossarsi.
Nella mia fantasia mi sono avvicinato a lei con la scusa di un bicchiere d'acqua e mentre con una mano tenevo il bicchiere e sorseggiavo, con l'altra le toccavo il culo. lei si girò di s**tto e rimase senza parole. io posai il bicchiere e senza perdere tempo mi sbottonai i jeans e sfoderai il cazzo.
lei lo guardò e fece per allontanarsi ma io la tenevo a me bloccandola con la mano sul culo.mi appoggiai al lavabo e lei la tenni sul mio fianco destro. afferrai la sua mano e le feci toccare le palle. poi, pian piano le feci sentire la durezza del mio cazzo e iniziai a segarmi tenendo la sua mano nella mia.
giusto il tempo di avviarla e la lasciai fare da sola.
ci sapevo fare...ci sapeva fare davvero bene.
mi segava con velocità e con un buon ritmo.
mentre mi massaggiava il cazzo le infilai una mano sotto la gonna e iniziai toccarle il culo da sotto i vestiti. la mia mano cercava la sua fica. la trovai. era calda e pelosa. le infilai un dito dentro e lei emise un leggero sospiro.
il dito nella sua fica la fece eccitare e lei aumentò il ritmo della sega.
andava più veloce, mi faceva godere e dopo un pò spruzzai tutta la mia sborra a terra.
sfilai il dito dalla sua fica e lo leccai. lei sorrise, pulì la mia sborra finita a terra e si sciacquò le mani.
risvegliatomi da quel sogno mi feci un bel segone.
avrei tanto voluto sborrare sul bel culo di mia suocera


Story URL: http://xhamster.com/user/BirraGui/posts/100734.html