Il viaggio di Valentina e Luca - Settima parte

……..Siamo arrivati alla località dove abbiamo appuntamento con la coppia conosciuta in chat, il panorama è incantevole, fermi nella piazzola fuori paese ci sono i nostri amici Susy e Roby, dopo baci e abbracci decidiamo di fare un giro in paese dove c’è il mercatino di cose d’altri tempi, incuriositi giriamo tra le bancarelle.
Valentina si ferma ad una bancarella di libri, prende un album di foto e si mette a sfogliarlo Roby le si avvicina e nel farlo le appoggia il braccio alle tette, io mi giro e guardo Susy e vedo che sta sorridendo a Roby, ci avviciniamo anche noi per vedere cosa ha attratto l’attenzione di Valentina e Roby, è un album di foto anni 30 di donne nude, ma Roby è più attratto dalla scollatura di Valentina che la furbacchiona si è slacciata il golfino, Susy per vedere meglio le foto si appoggia alla mia schiena con le sue tettone da capogiro, per farle posto mi giro e nel farlo mi struscio a lei facendole sentire che mi sto eccitando, sorride, allunga la mano e mi accarezza il cazzo, pensando che nessuno la vede, ma….
Il proprietario della bancarella notando che siamo interessati a quel tipo di foto ci chiede se vogliamo vedere qualcosa di particolare e ci fa segno di seguirlo, ci porta in una casa che si trova dietro alla sua bancarella, entrati ci mostra uno scaffale, dove in bella mostra ci sono diversi libri e album di foto con raffiguranti donne nude e coppie in posizioni inimmaginabili altro che KAMASUTRA.
-Scegliete quello che volete, ma i più interessanti si trovano in alto allo scaffale.- poi si scusa affermando che deve tornare alla bancarella, che possiamo guardare e scegliere ciò che ci piace, lui ci aspetta fuori.
Susy sale su uno sgabello, allunga il braccio per prendere un album, nel farlo le si alza la gonna e si vede il pizzo delle calze, pensando che potrebbe perdere l’equilibrio appoggio le mani al suo culo sodo per sorreggerla, lei si muove come ad incitarmi ad osare di più, non resisto, le infilo la mano sotto la gonna, è senza mutandine, inizio ad accarezzarle le chiappe poi le faccio allargare le cosce e le titillo il bottoncino, sentendo che si sta bagnando la faccio scendere dallo sgabello appoggiandola a me per farle sentire il cazzo che mi sta per scoppiare, lei mi abbassa la cerniera dei pantaloni e poi si china inizia a leccarmelo tutto dalla cappella alle palle poi me lo prende in bocca e si mette a succhiarmelo, ha una bocca fatta apposta per fare pompini.
Intanto Valentina e Roby si sono messi anche loro a toccarsi lui le ha tolto il golfino facendole uscire le tette, massaggiando il capezzolo rosa e grosso, guardo Valentina e conoscendola so che è già bagnata e pronta a tutto, lei gli prende il suo cazzo e se lo mette tra le tette incitandolo ad andare su e giù mentre lei prende in bocca la cappella succhiandola, siamo al culmine a questo punto io lascio Susy, prendo Valentina e la faccio mettere a pecorina sul divano che abbiamo lì vicino, inizio ad accarezzarle la schiena e a leccargliela fino in fondo, a lei piace tantissimo mentre si tocca la sua figa le appoggio il mio cazzo al suo buchino e glielo massaggio dolcemente con la cappella, Roby e Susy si avvicinano, lei viene davanti a me e mette la sua figa bagnata davanti alla mia bocca per farsela leccare, mentre lui lo mette in bocca a Valentina, intanto io spingo tutto il cazzo dentro a Valentina, godiamo tutti e quattro insieme.
Spompati ma appagati, prima di uscire prendiamo un paio di album a caso, ci fermiamo alla bancarella per pagare ma il proprietario ci sorride sornione chiedendoci se abbiamo trovato quello che cercavamo, alla nostra affermazione si mette a ridere, indicandoci gli album facendoci capire che sono un suo regalo, mentre con la mano si tocca il suo cazzo duro, a questo punto ci accorgiamo che era ritornato in casa e che aveva visto tutto.
Ci allontaniamo, girando per il paese troviamo una vecchia osteria, decidiamo di fermarci, entriamo e chiediamo all’oste se c’è posto perché vorremmo assaggiare i piatti tipici della zona,
Ci porta ad un tavolo d’angolo, mentre aspettiamo che ci servono guardiamo un po’ in giro, vicino a noi ci sono persone del posto che stanno giocando a carte, ma ad un tavolo c’è un vecchietto solo, guarda me e Roby ci sorride alzando il bicchiere a mo’ di brindisi – Beati voi, vorrei esserci io al vostro posto con due belle donne come le vostre, anche la mia Marietta era bella, con lei ne ho fatte di tutti i colori, in tutte le posizione e posti.-
Finito di mangiare ci avviamo per pagare il conto, mentre io e Roby siamo alla cassa Valentina si avvicina al vecchietto e le dà un bacio sulla guancia mentre lui le accarezza il culo, anche Susy le si mette davanti stampandogli un bacio in fronte, ma nel farlo gli mette le sue tettone davanti alla faccia , lui le dà un grosso bacio mentre le mette la mano sotto la gonna per accarezzarle la coscia si accorge che è senza mutandine, le tocca la figa che è ancora umida, gliela accarezza strizzandole l’occhio.
Arrivati alla porta ci giriamo e vediamo che si sta portando la mano alla bocca con cui ha toccato la figa di Susy ancora umida, e sorride felice e beato, nell’osteria lo guardano tutti e si mettono a ridere.
Arrivati alle macchine ci salutiamo e ognuno riprende il suo viaggio, restando
d’accordo che ci sentiamo in chat.
20% (1/2)
 
Categories:
Posted by xmerlo
4 years ago    Views: 177
Comments (1)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
1 year ago
Ma perche non le cancellate queste cagate pazzesche sono inserite da due anni hanno un commento ogni sei mesi..........e sono sempre fra i preferiti o sotto i correlati....ma cancellate questa storia lunga come la quaresima.........Ma chi se ne frega di Valentina e Luca....VOTATE GENTE IO QUESTO MESSAGGIO LO INSERISCO DALLA PRIMA ALL'ULTIMA PARTE..ogni volta che cerco qualcosa escono loro...cosè un Virus ????