mia sorella......

finalmente dopo un anno di lavoro erano giunte le meritate ferie.E dopo aver trascorso una vacanza al mare con moglie e figlia mi accingevo ad andare nella casa al mare dei miei genitori per trascorrere qualche giorno anche con loro.
Premetto che ho 47 anni una figlia di 10 e mia moglie nn va assolutamente in sintonia con i miei genitori, per cui lei rimase a casa ed andammo solo il e la bambina.Fu molto piacevole sapere che oltre a me sarebbero venuti a passare una settimana anche le mie due sorelle, Chiara la maggiore 49 anni sarebbe venuta con la figlia 16enne e Caterina la minore con le sue bimbe coetanee di mia figlia.Questa premessa è stata necessaria per capire che in casa c'era un gran casino...ma eravamo tutti felice di passare un po di tempo tutti insieme dopo un anno di lavoro.
Ho sempre avuto un debole per la mia sorella maggiore..nn posso ricordare quante seghe mi son tirato da ragazzino pensando a lei.Ricordo solo che spessissimo mi appropriavo delle sue mutandine sporche per immaginare l'odore ed il sapore della sua fica, che malgrado mille peripezie nn sono mai riuscito a vedere.Chiara è sempre una gran fica,malgrado l'età...corpo leggermente appesantito, e due seni favolosi...un po cadenti ma davvero arrapanti...e devo dire che subito appena messo piede a casa, mi si è risvegliata l'antica voglia di lei.
Devo dire che tra me e lei c'è sempre stata molta confidenza,anche se io ho sempre mantenuto il segreto sulla mia attrazione verso di lei.Insomma una mattina mi sveglia piuttosto presto e attraversando la stanza dove dormiva Chiara rimasi a bocca aperta....era con una camicia da notte viola senza maniche...e dormiva a pancia in giu, ma la camicia era completamente tirata sue lasciava libero il suo culo coperto solo da una mutandina che le entrava dentro la pacca da un lato.....rimasi un po a contemplare quello spettacolo.....il culo bianco di Chiara davanti ai miei occhi.....il cazzo mi si rizzo immediatamente...mi tornarono in mente tutte le volte che avevo sognato di scoparmela....cmq dopo un po proseguii e rimase questa scena nei mei pensieri.
Per tutto il giorno guardai la sorellona con occhi diversi...mi arrapava da morire....spesso mi avvicinavo a lei e la abbracciavo...come si abbracciano due fratelli...ma cercavo di sentire il suo corpo, il suo odore...avevo una voglia matta di correre al bagno e masturbarmi.
Ma quella sera successe qualcosa di inaspettato.Io come al solito mi trattenni in salone fino a tardi, praticamente ero sempre l'ultimo ad andare a dormire, ma quella sera Chiara si trattenne con me....avevo l'impressione come se mi dovesse dire qualcosa ed aspettasse il momento giusto.Cosi dopo un po si sedette sul divano vicino a me, eravamoda soli..tutti dormivano...mi chiese come andavano le cose con mia moglie, ed io le risposi che eravamo una coppia come tante assuefatta dalle abitudini....e ne approfittai per essere un po piu esplicito...scopiamo poco le dissi..e lei immediatamente replicò che era anche la sua situazione simile....il marito spesso assente per lavoro...e anche quando era a casa l'intimità era praticamente assente..a quel punto o la va o la spacca...le dissi...è proprio vero che chi ha il pane nn ha i denti....una bella donna come te..!!!...e lei rispose." lo so che ti piaccio...stamattina ti ho visto quando mi hai guardato il sedere...ed ho anche visto che reazione hai avuto",......stavo diventando rosso...ero imbarazzatissimo...e lei vedendomi in difficoltà.." guarda che nn devi arrossire...a me fa piacere, mi fa sentire femmina,è un momento della vita che ho bisogno di conferme....e sapere che mio fratello ha avuto un 'erezione guardando il mio corpo...nn puo che farmi piacere" a quel punto mi sono lasciato andare..." beh Chiara devo dire che è stato uno spettacolo notevole...davvero mi ha colpito molto"e lei.." ti sei masturbato?"....ed io." a dire il vero non ancora..ma non vedo l'ora di farlo.."
Chiara a quel punto mi si avvicina ancora di piu...avvicina la bocca al mio orecchio e mi sussurra" posso masturbarti io...permettimi di farlo."...nn vi dico come stavo..al settimo cielo..il cuore mi batteva a mille..risposi solo...certo...Chiara mi diede un bacio sulla guancia...e mi sorrise..e con la mano cominciò a sbottonarmi il pantaloncino...la agevolai alzandomi un po e tirandolo giu....Chiara lo strinse in mano...e piano piano cominciò a muoverla...la mano era bollente..piccola...e si muoveva con abilità...il mio cazzo era durissimo...Chiara lo fissava e masturbava con molta lentezza...in alcuni momenti la fermavo per nn arrivare..volevo godermi quella sega il piu a lungo possibile...."Chiara" le chiesi"voglio toccarti anche io"...lei disse si..ma nn qui..vieni con me....e si alzò dal divano..prese un pleid che era poggiato su una sedia e mi prese per mano e mi portò in giardino...nella parte estrema dietro ad una siepe ......dove quando eravamo piccoli giocavamo a nasconderci....mise a terra il pleid e si tolse la camicia da notte...restando in mutande...e si sdraiò sul pleid....c'era poca luce là...giusto la luce della luna che mi fece notare il suo seno spaziale...enorme..con due grosse aereole...mi tolsi il pantaloncino e le mutande e mi stesi accanto a lei....me lo prese subito in mano di nuovo...io le toccai il seno...era caldo..stupendo..sentivo il suo capezzolo turgido..ci giocsi un po con le dita...lei gemette...poi si sfilò le mutande...e mi disse." ti va di leccarmela?"...nn chiedevo altro...i sogni che avevo da ragazzino si stavano avverando....si mise a cavalcioni su di me a 69...che spettacolo!!...Avevo la sua fica davanti...la vedevo con il chiarore della luna..una fica pelosa e delle labbra divaricate e gonfie dall'eccitazione.gia a distanza emanava un odore forte...appena ho avvicinato la bocca ho avuto una sensazione meravigliosa...un odore intenso..inebriante ,era bagnatissima...colava umore...le strinsi le cosce con le braccia e mi attaccai con la bocca alla sua tana.....infilando la lingua dentro...e leccando tutto...lei aveva gia preso il mio cazzo tra le labbra e lo stantuffava da vera esperta...io le allargavo le chiappe...e cercavo con le dita il buchetto del culo....ma dopo un po sentivo che stavo per arrivare...e nn mi trattenni oltre....le schizzai in bocca il mio sperma...lei nn staccò le labbra...lo ingoiò tutto, e continuò a succhiare...e dopo un po la sentii godere nella mia bocca...sentii il suo nettare in bocca...dolce e acre nello stesso momento......dopo un po si tolse da quella posizione.....mi si stese accanto...mi sorrise..e mi disse" grazie".

92% (13/1)
 
Categories: Taboo
Posted by thebeachboy
3 years ago    Views: 1,537
Comments (2)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
2 years ago
che fortuna una sorellona che e lei a muvere il primo passo - bella storia complimenti !
3 years ago
L'aspetto sull'odore e il sapore intenso, forte,inebriante.. è molto interessante.