MIA MADRE STUPENDA PORCA 2


CAPITOLO 2

Nonostante noi usassimo prudenza nel nascondere la nostra relazione , dopo circa un anno , un nostro vicino d'appartamento , ci ha scoperti in flagrante .
Quando accadde il fattaccio , io e mia madre eravamo rinchiusi in cantina e , beh si , lo ammetto ...eravamo nel mezzo di una sveltina !.. No ! No ! Aspetta !.. Non giudicarmi uno scemo imprudente , senza sapere come sono andate le cose !...

In normali circostanze , infatti , avremmo sentito chiunque avesse sceso le scale e avremmo avuto il tempo di riassettarci ! ( Avevamo fatto queste riflessioni prima di cominciare ! )
Ma , il destino ha voluto...che mentre il tizio scendeva le scale , mia madre , alla pecorina , sotto i miei possenti colpi , stesse vociando il suo piacere piuttosto forte e ahime' , non l'abbiamo sentito per niente !..
Quando un rumore ci ha avvertito della sua presenza , siamo rimasti immobli come due statue , col cuore in gola , cercando invano di trattenere il respiro .
Ma era troppo tardi .

Il curioso figlio di zoccola , ci ha spiati attraverso una fessura in corrispondenza di un nodo nella porta di legno della nostra cantina.
Ho scoperto lo spiraglio dopo che il tizio se n'era andato.
Infatti per constatare quanto potesse aver visto , mi sono messo all'esterno della porta dicendo a mia madre di non muoversi dalla posizione in cui era .
Notando la fessura , ho guardato dentro .

Ahime', a dispetto della debole luce , vedevo mia madre distintamente.

Purtroppo concludemmo che lo stronzo curiosone aveva visto uno spettacolo che non lasciava ombra di dubbio :
Io sudatissimo , con i pantaloni scesi attorno agli stinchi che pompavo con forza contro le chiappe di mia madre e lei con la sottana sollevata oltre i fianchi e le mutandine calate attorno alle ginocchia , che spingeva furiosamente i glutei contro il mio cazzo !

Dopo un mese , la voce si era sparsa non solo nella palazzo di venti appartamenti dove vivevamo , ma nell'intero rione .
Praticamente la gente ci guardava come se fossimo mostri !... Faccie serie , facce scandalizzate , facce minacciose , sorrisetti maligni e offensivi commenti sottovoce !

Situazione decisamente insostenibile !

A mali estremi , estremi rimedi... siamo emigrati negli USA .

Negli USA la storia con mia madre e' continuata per svariati anni e quando mi sono sposato, ha coinvolto anche mia moglie ( anche lei gran porcona ) che ha trasformato mia madre in una accanita leccatrice di figa !
Se ho tempo , raccontero' anche questa sozzissima storia .


IN AMERICA

Correva l'anno 1992 .
Internet cominciava a spopolare. Oltre trenta milioni di utenti ! Ed io ero uno di quelli !

Ricordo una domenica mattina in particolare .

Era stato un risveglio meraviglioso...con le caldissime labbra di mia madre avvolte attorno al cazzo... e il vorace , stupendo pompino che ne era seguito!...

Immerso nel torpore della quiete dopo la tempesta , io , temporaneamente fuori uso , ero sdraiato sul letto e mia madre accovacciata con la testa reclina sul mio ventre , stava giocherellando con le mie palle !...
In quel momento , mi venne l'idea .

" Mamma , senti , che ne diresti di pubblicare le nostre porcate su Internet ? .."

Lei , per un istante , sembro' incerta , poi sentii la sua lingua lambire dolcemente la cappella e fra una leccata e l'altra , la sua voce carica di libidine :

" Che gran porco che sei !….Vuoi far sapere a tutti che ti fai tua madre ? .."

" Beh , mi piacerebbe un casino !...Ma devi essere daccordo anche tu !..."

Notai la sua mano scendere fra le cosce a solleticarsi il grilletto .

" Si amore !.. L'idea di far sapere la nostra peccaminosa relazione a milioni di persone mi eccita tantissimo !.." Confermo' mia madre voltandosi per guardarmi dritto negli occhi .

" Mamma , sei forte !..Lo sapevo che avresti acconsentito perche' sei una vera porca !.."

" Sei tu amore , con questo uccellone sempre duro che mi fai sentire porca !
Io sono sempre stata una donna riservata e pudica..."

" Mamma ! " La interruppi sorridendo

" In realta' tu ' pudica ' non lo sei mai stata !.."

" Che scemo sei !..." Cinguetto' lei ridendo. " Dicevo cosi' per dire !...Comunque Lele hai ragione !..Io sono sempre stata una donna calda , molto passionale sempre col fuoco in mezzo alle cosce , sempre pronta a farmi sbattere !.."

" Siiii ! La mia mamma porcona !...Adesso te lo spengo io il fuoco fra le cosce ! "
E le mie dita scesero per cercare di penetrare la sua pelosissima caverna .

" No Lele , aspetta !..Fammi finire !...Purtroppo tuo padre , non ha mai condiviso ne' apprezzato la mia esuberanza sessuale !..Dopo un anno di matrimonio ( tu sei stato concepito appunto nel primo anno ) e' diventato freddo , sempre piu' attaccato ai soldi e sempre meno sensibile ai miei frequenti approcci amorosi !.."

" Mamma , non riesco a credere che mio padre potesse essere indifferente ad una donna con un corpo da infarto come hai tu !... Super-sexy e libidinosa come sei , tu faresti resuscitare un morto !..."

" Amore caro !..Tu apprezzi il mio corpo e me lo dimostri con questa mazza sempre dura che non si affloscia mai ...ma tuo padre...dopo il primo anno , era sempre in trasferta . Non lo vedevo quasi mai . Ogni tanto quando ritornava, mi
dava una botta da dieci minuti , svogliato , senza fantasia e poi buona notte !..."

" Mamma , te lo ripeto . Mio padre non solo era cieco ma era anche un grande coglione !..
" Lele , tuo padre non era uno stupido ! Aveva una gran testa . Non si diventa
ingeniere navale senza cervello . Aveva una posizione professionale solida e
alquanto redditizia che , lo ammetto , e' stata la ragione principale che mi ha spinto a sposarmi con lui.
Devo riconoscere , che in 20 anni di matrimonio , non mi ha mai fatto mancare niente !.."

" Tranne una cosa !..."

" Si'amore !..Questa cosa qui !..." Sussurro' mia madre accarezzandomi il cazzo con le dita affusolate e abbassandosi a dargli tanti bacetti affettuosi .

" Ma mamma ...pensi che il babbo avesse gia' un amante ?..."

" Non lo so stella ..ma credimi non mi interessa !...Quello che invece ha importanza per me e' che adesso io sono la donna e la mamma piu' felice del mondo !...

" E io mamma , sono il figlio piu' felice del mondo !..."

Piuttosto Lele , la storia dell'Internet !...La tua idea mi stuzzica perche' mi suggerisce tante scene eccitanti !.."

" Quali scene ti suggerisce ?..." Le chiesi accarezzandole i capezzoli che gia'
sentivo erti sotto le mie dita .

" Per esempo : Immagino che ci saranno tanti bei giovanotti che si meneranno il cazzo e sborreranno leggendo le nostre sozzerie !... "

" Si mamma , tutti quei ragazzi che spiano la madre mentre fa la doccia e dopo averla vista nuda , scappano in bagno a segarsi pensando di chiavarla ! "

" Proprio come facevi tu eh ?... "

" Si mamma , io mi menavo il cazzo quattro , cinque volte al giorno immaginando di scoparti violentemente in ogni angolo della casa !.. "

" Tesoro , finalmente , i tuoi sogni e anche i miei , sono diventati realta'.
E dobbiamo continuare a recuperare tutto il tempo che abbiamo perduto perche' tu , torello mio , hai sciupato tanta sborra invece di schizzarla dentro di me !....

D'ora in avanti ...non dovrai piu' sciuparla , ci pensa la tua mamma a inghiottire tutta quella panna che le piace tanto !....
Ma non la voglio solo in bocca amore !...La voglio in figa... in culo....sulle tette e sul viso !...La voglio dappertutto !..."

" Cristo mamma , se parli cosi' , mi fai scoppiare il cazzo ! " Dissi commentando la sue ultime lubriche parole che mi avevano fatto sussultare e indurire il cazzo ancora di piu' .

A causa della recente eiaculazione pero' , il mio membro era un pezzo di marmo dolorante !...
Lei si accorse della mia espressione sofferente e allontanandosi , decise di non ins****re con le porcate dicendo :

" OK !.. Il mio bambino ha bisogno di rimettersi in forza !...
Adesso ti faccio una bella frittata di 4 uova , con la pancetta e le patatine , come fanno qui in America . Poi ti bevi tre bicchierini di Vov che ho portato dall'Italia e vedrai , che fra non molto riprenderai vigore !..."

Dopo venti minuti , stavo divorando la frittata e mia madre era seduta di fianco a me al tavolo della cucina ,
A dispetto dei capelli scarmigliati , era comunque bellissima !
Glielo dissi e lei leggeremente imbarazzata , sorrise aggiustandosi i capelli alla meglio .

" Ti ringrazio amore !...Anche se la verita' e'... che a 40 anni , lo specchio non perdona e ogni giorno mi mostra rughe crudeli che non se ne vanno piu' !...
La mia bellezza , caro , ha perso tanto !...

" Non dire sciocchezze mamma !.. Il fatto e' che tu, come tutte le le donne , ti vedi e ti giudichi solamente attraverso i TUOI stessi occhi !...
Se tu invece, potessi vederti con i MIEI occhi, avresti un opinione totalmente diversa !....
Vedresti una stupenda donna , bellissima e incredibilmente sexy che potrebbe competere e annullare la bellezza di qualsiasi ragazzina !...

" Tesoro , sei molto caro !.. Se mi vedi come mi hai descritta...ne sono felicissima e faro' di tutto per conservare la tua opinione su di me !...

" Tutto , proprio tutto ?..."

" Si amore mio !...Tutto quello che vuoi !..Tutte le porcate che vuoi...con chiunque
vuoi !.. Tutte le sozzerie che ti vengono in mente ...anche quelle che non si confessano a nessuno perche' sono troppo luride !...
Se vuoi , puoi mettermi alla prova !..."

" Mamma ,spero che tu ti renda conto che con questa affermazione mi mi stai dando campo libero sul tuo corpo !..."

" Si amore ! Me ne rendo conto e te lo confermo perche' tu , bambino mio, sei la cosa piu' preziosa che ho al mondo e per mantenerti al mio fianco sono disposta a fare qualsiasi cosa !..."

" Beh,mamma , hai aperto gli orizzonti su un mare di possibilita' super-eccitanti !
Ci penso sopra e poi cominceremo a metterle in atto una per una !.."

" Daccordo !...Piuttosto Lele , spiegami una cosa . Perche' non mi hai mai fatto capire che volevi fare l'amore con me ?..."

" Non lo so mamma . Con il papa' intorno , era difficile ! …"

" Ma , stupidone , tuo padre se ne andava spesso in trasferta per lavoro e noi molte volte eravamo soli in casa ..ma tu non ci hai mai provato !.....

" Hai ragione mamma , io ti mangiavo con gli occhi e ti desideravo pazzamente ma avevo paura che essendo tuo figlio , tu mi considerassi un pervertito e percio' smettessi di volermi bene !.. "

" Che sciocchino ingenuo !...Una madre non smette mai di voler bene ai suoi figli e io di certo non avrei smesso di volerti bene se tu mi avessi buttata sul letto e pompata " violentemente " come dici tu !

Semmai , ti avrei voluto bene ancora di piu' !... "

" Ma mamma , io sapevo soltanto i miei desideri ! Non potevo leggerti nella mente e immaginare i tuoi !... "

" Tesoro bello , a volte la tua ingenuita' mi stupisce !...Non c'era bisogno di poteri telepatici per capire le mie intenzioni !..
Ci ho provato un'infinita' di volte !... Non ti ricordi che con la scusa del caldo , giravo sempre per casa mezza nuda !..
Mettevo vestaglie cortissime e trasparenti che mi coprivano a malapena l'inguine il perizoma sexy....e non mettevo il reggiseno ... senz'altro tu vedevi tutto !..."

" Vedevo tutto mamma , il tuo cespuglio pelosissimo ..le tue stupende tettone...e il tanga affondato fra le chiappe !…
E , ti giuro , impazzivo , col cazzo durissimo che mi scoppiava nei Jeans !... "

" Ma , figlio beato , cos'altro avrei potuto fare per farti capire che avevo voglia
di te ?...
Ancheggiavo sempre esageratemente perche' volevo che tu vedessi le mie chiappe ondeggiare sotto la vestaglia !
Mi chinavo spesso per raccogliere oggetti inesistenti per mostrarti tutto il mio
culo scoperto !...
Sai che ogni volta che sbirciavo con la coda dell'occhio e vedevo il tuo bastone duro che premeva contro la patta , sentivo distintamente i miei succhi che sgorgavano e mi inzuppavano le mutandine !...."

" Oh , mamma , che gran porca libidinosa che sei ! E io che gran coglione sono stato !
Quando in cucina , mi passavi davanti ondeggiando il culo come una baldracca , avrei potuto afferrarti , piegarti sul tavolo e chiavarti con forza !..."

" Si tesoro caro , era proprio quello che speravo tu facessi !...

Muovevo il culo esageratamente proprio per eccitarti !....
A volte , quando ti servivo la cena , mettevo dei reggiseni di quando avevo 16 anni che ovviamente mi andavano strettissimi e le mie tette strabordavano sia al centro che ai lati del reggiseno !...
Te le mettevo a due centimetri dal naso ma tu non hai mai tentato di afferrarle o di sfiorarle , neanche in modo scherzoso !... "

" Mamma , le vedevo le tue tettone che traboccavano oscenamente dal reggipetto e il mio cazzo si induriva come il marmo...e impazzivo di desiderio !.."

" Impazzivi di desiderio , ma non facevi niente per dimostrarmelo !...

" Dio mamma , te l'ho gia' detto che...."

" OK , OK , amore , ti ho capito ! " Mi interruppe . "
Adesso pero', le cose sono cambiate !.... Adesso puoi dimostrarmelo !..."

Vieni qui porcellino !..." Continuo' sollevando le bianche poppone offrendomele con lussuria !...

" Vieni a succhiare le tette della mamma come facevi quand'eri piccolino !... "

Mi tuffai fra le sue tettone . palpando quegli enormi globi di carne a piene mani poi , smaniosamente , inboccai uno dei capezzoloni e lo ciucciai golosamente .. poi passai all'altro !...Intanto sentivo le sue dita che si avvolgevano intorno al mio cazzo stringendolo con forza !...

" Dio , tesoro di mamma , sei duro come una roccia !... " E me lo scappellava menandomelo lentamente .

" Succhia amore !...Succhia forte !...Sai che quando ti davo il latte , tu poppavi cosi' forte che mi facevi bagnare la figa !... "

Sbigottito , smisi di succhiare e alzai gli occhi per incontrare il suo sguardo :

" Ma dai mamma !..."

Lei fece si' con il capo poi senza staccare gli occhi dai miei :

" E qualche volta , mentre tu ciucciavi come un cucciolo affamato , mi sono anche sditalinata !... "

" Oddio mamma !.. " Ringhiai arrapatissimo infilandole due dita dentro la caldissima figa !

Lei respirando affannosamente . " Senti come e' bagnata ?...."

" Si porcona , sei fradicia ! " Risposi stantuffando le dita nella sua grotta grondante di umori .

" Oh maialino mio...con la voglia che ho... sto sbrodando come una vacca in calore !...

" Siii vaccona !.. Te la apro tutta questa figona in calore !..." Risposi aumentando
Il ritmo delle mie dita dentro la sua caverna gocciolante !

" Amore...aspetta...fermati con le dita , tienile dentro ma non muoverle....e per adesso, smetti di succhiarmi le tette...che ti voglio raccontare una cosa !... "

Incuriosito , smisi di pompare le dita e allontanai la bocca dal suo seno .

" I miei capezzoli sono sempre stati molto sensibili !.. Specialmente quando ti allattavo !...
Una volta tuo padre mi ha sorpresa a cosce larghe che mi sgrillettavo mentre ti davo il latte e si e' incazzato di brutto !...

" Sei schifosa lo sai ?.. Vergognati !.. " Mi ha detto puntando un dito inquisitore , ma io ho notato che la patta gli si era gonfiata vistosamente !...

" Pero' stronzo , ti e' venuto il cazzo duro eh !..Sei un gran ipocrita !..Dai menati il cazzo , porco !..."

Tuo padre ha cominciato a segarsi lentamente !

" Guarda come mi sditalino mentre do' il latte al bambino !... "
Ho urlato divaricando le cosce al massimo e sgrillettandomi piu' in fretta !...

" Che gran zoccola sei ! " Ha sibilato lui aumentando il ritmo della sega !

Io continuando a sditalinarmi lo guardavo dritto negli occhi :

" E tu ? Che ti stai menando il cazzo , cosa sei ?... Sei uno sozzone ipocrita !....

" No ! La sozzona sei tu !..Sei svergognata e mi fai schifo ! " Ringhiava tuo padre
continuando a menarselo .

Io per risposta , ho divaricato al massimo le cosce e ho cominciato a stantuffare tre dita dentro la mia figa bagnatissima !

" Cosa ti arrapa di piu' maiale ?... Le mie cosce spalancate e la mia figa che sbrodola.. o il fatto che mi sto sgrillettando mentre do' il latte il bambino ?...Non dirmelo ! Perche' lo so gia'…e so anche che fra poco sborrerai !..."

Lui sbuffando come un mantice e con gli occhi spalancati e vitrei se lo menava di brutto e continuava ad insultarmi !

" Che gran scrofa !....Che lurida bagascia !..."

" Meglio essere bagascia che ipocrita !...Dai porco , schizzala qui !... "
Gli ho detto sollevando la mammella libera e puntandola verso di lui .

Poco dopo , tuo padre , si e' avvicinato e con un ruggito , ha ricoperto di sborra la tetta che tu non succhiavi !...
Ed io sono venuta poco dopo di lui !... "

" Oh mamma ! Mi fai scoppiare il cazzo !... "

" Vieni qui piccolino mio !.....Mettimi quel bel salsiccione fra le tette ...che la mamma adesso ti fa una bella spagnolona ! "…Continuo' mia madre inginocchiandosi di fronte a me e guardandomi dal basso in alto con occhi febbricitanti !...

Poi , afferrandosi le enormi poppe e avvicinandole l'una all'altra :

" Si amore !... Proprio qui , al caldino , fra le tette della mamma !... "

E mentre io cominciavo a pompare il mio cazzo spaventosamente eretto fra quei globi enormi di carne morbida....lei spingeva con forza le poppone verso il centro per aumentare la frizione !

" Ti piace porcellone ?…"

" Oh mamma !...E' meraviglioso !..." Le risposi , pompando affannosamente il mio bastone fra le sue tettone burrose !...

" Oddio mamma , sto per venire !.... "

" Spruzzami sulle tette amore !...Ma ne voglio anche in bocca !..."

"MAMMA VENGOOOOOO !... "
Annunciai con un ruggito mentre schizzavo una tremenda sequenza di fiotti sulle
sue poppone bianche come il latte !

Le labbra rosse di mia madre spalancate al massimo , che cercavano di cogliere qualche getto , mi invitarono a dirigere gli ultimi schizzi verso la sua bocca !...

Suoni liquidi e gorgoglianti !... Occhi libidinosi fissi nei miei mentre deglutiva assaporando !

Dopo qualche secondo , mia madre abbassando gli occhi sulle chiazze sparse sulle mammelle :

" Se la lascio qui , e' sciupata ! "

E con le dita.. comincio' a raccogliere i fiotti perlacei portandoseli alla bocca !..

" SLURP !... Ricordati ...SLURP !...Che mi devi restituire il tuo latte di cazzo...
SLURP !....Per cinque mesi , tre volte al giorno !..

ADESSO BACIAMI ! " Sussurro' con voce roca , alzandosi e porgendomi le rosse labbra semiaperte e luccicanti di sborra !...
La baciai con trasporto sentendo il sapore del mio sperma dalla sua lingua guizzante !

" E' vero che sa di mandorle ?.." Mi chiese mia madre con quegli occhioni verdi lucidi di libidine fissi nei miei !..

" Piu' dolci che salate ! " Risposi ricordando la sua descrizione del sapore del mio sperma !

" La tua SBORRA e' mia !...E per un lungo tempo non ho intenzione di dividerla con nessun 'altra donna !...Hai capito ?...Se no , te lo stacco !..."

E per sottolineare la sua ultima frase , avvertii la sua mano scendere lungo il mio ventre e le sue dita afferrarono il mio cazzo stringendolo in una morsa ferrea !

" Si mamma !..Non ci penso proprio ad altre donne !...Nessun altra al mondo potrebbe competere con una porcona come te !.."

E palpando e stringendo le sue enormi tette fra le mani , mi abbassai a succhiare uno dei suoi capezzoloni erti .

" Scendi con le dita ... senti cosa c'e' fra le mie cosce !..."
Sussurro' mia madre maliziosamente !

Le mie dita scivolarono in basso inserendosi nella sua caldissima caverna !

" Qui c'e' un lago mamma !..."

" Siii amore mio !...Un lago in cui tu potrai guazzare quando vuoi e quante volte vuoi !... "

E mentre alzava una coscia , la sua mano attiro' il mio cazzo semiduro contro la sua cavita' boccheggiante !...

" Mamma , sono appena venuto !..."

" Si tesoro lo so ! Ma tu hai poco piu' di vent'anni e il Vov funziona sempre !...
Entra porcellino mio...che il laghetto della mamma ha tanto bisogno di essere irrorato dalla tua sborra calda !...

Con quelle ultime sozze parole , ero di nuovo duro come un sasso !

" Dai amore !..Chiavami !...Alla faccia di quel coglione di tuo padre !.."

" In fondo mamma , io non posso che ringraziarlo !..."

" Ringrazialo a colpi di cazzo dentro di me !...
E sbattimi con tutta la forza che hai !...Fammi volare in paradiso !..."

E con un gran spinta secca in avanti , il ventre di mia madre si schiaccio' contro il mio ingoiando tutto il mio cazzo fino alle palle !...


LercioLele ( CONTINUA ) Vedi il prossimo ..

(Commenti e suggerimenti ben accetti )
100% (3/0)
 
Categories: Taboo
Posted by sukh1122
3 years ago    Views: 1,452
Comments
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
No comments