Due nonne vogliose

Ho 40 anni, abbastanza carino (dicono), 175 cm, muscoli discreti, sposato felicemente con 3 figlie e mai e poi mai avrei immaginato una situazione simile, una storia abbastanza lunga capitata proprio la settimana prima di natale.

Ero in un centro commerciale per cominciare a sondare i regali e acquisti vari, andando via, nei parcheggi sotterranei a fianco alla mia macchina c’era questa signora non più giovane ma abbastanza ben tenuta, insomma una bella donna sui 65 anni che non gli partiva la macchina e con un cofano pieno di spesa, essendo ora tarda,quasi in chiusura, quindi già semideserto, non sapeva come fare, non aveva figli perché era signorina, le persone amiche non guidavano, insomma era disperata che quasi piangeva; così mi proposi di aiutarla, cosa che chiaramente gradì. caricammo tutto nella mia macchina,avvisò la guardia giurata che avrebbe lasciato la macchina lì e che sarebbe passata l’indomani con un meccanico, si tolse il cappotto per salire e vidi uno sviluppo mammario indecente sotto la felpa attilatta e scollata,rimasi affascinato e mi eccittai, partimmo, la sua casa era a circa 3 km quindi abbiamo cominciato a parlare del più e del meno, si chiamava giulia e aveva 72 anni; cavolo, le dissi, li porta proprio bene signora… arrivammo a destinazione che erano quasi le 22,00, scaricai tutto e la portai nel suo appartamento,abbastanza grande, quasi di lusso, affiancato solo ad un’altra casa; mi invitò a sedermi e mi offrì da bere, non sapeva cosa fare per sdebitarsi ma io non ci facevo caso dicendogli di lasciare perdere. andò a prendere la bibita e notai su un mobile alcune riviste, per la precisione ”cronaca vera” presi una a caso (era del 2005)e la sfogliai nell’attesa; all’interno c’era un’articolo di una signora di mezza eta’ che venne lasciata dal marito perché scoperta con un ragazzo più giovane. risi e commentai l’accaduto, lei mi rispose che le faceva schifo e che era difficile che un giovane potesse fare tanto. non so cosa mi prese ma fui punto dalla tarantola del sesso, con decisione ribattei che non era strano e che anche io avrei fatto con piacere sesso con lei anche se aveva 72 anni, mi avvicinai tendando di prenderla ma lei mi strattonò - ma mica sono una puttana -mi disse- vattene via porco - .
me ne andai rattistato e con vergogna, per la brutta figura fatta ma senza nessuna remora le lascia il numero di telefono. 2 giorni dopo la chiamata ormai inaspettata, era lei, mi disse
“ma te la senti davvero di scopare con una vecchietta“; si, dissi.
arrivai a casa sua ,non feci in tempo a entrare che mi fu addosso, ci baciammo, la spogliai piano piano, aveva ancora un corpo abbastanza fresco, cominciai a toccarle la figa e a succhiarle le tette era partita mi prese il cazzo in bocca succhiava come un’ossessa, non’era molto esperta infatti mi disse che aveva fatto l’amore solo una decina di volte, l’ultima quando non’aveva ancora 50 anni, le feci di tutto di più, la sua figa non era asciutta per quell’età, la leccavo tanto e colava di umori, quando lo misi dentro diventò una selvaggia, si dimenava, gridava come un'ossessa, diceva - ho fatto bene a chiamarti, spingi spingi fammi male-frasi sconnese e ululati. quando mi accorsi che stavo per venire le chiesi se potevo venirle in bocca, lei accetto' e mi svuotai dentro la sua gola. tossiva col cazzo in bocca ma non lo mollava, lo tolsi io per farla respirare,mi pulì tutto, mi leccò le palle fino a raggiungere il buco del culo, comincio' a leccarmelo, mi apriva l’ano e infilava la lingua dentro. devo dire che una situazione simile non mi era mai capitata con nessuna donna, neanche mia moglie lo ha mai fatto e io non lo ho mai chiesto; era piacevole, tremavo tutto, attaccava le labbra e infilava la lingua dentro, si accorse che godevo e non stacco' la sua bocca almeno per 10 minuti, il mio cazzo era di nuovo in tiro la rivoltai e questa volta cominciai io a leccarli il buchino e a insalivarlo tutto, lo massaggiavo con un dito - tu vuoi vero? - le dissi - cosa? - rispose lei - voglio scoparti il culo, voglio scopare un culo di una settantenne, voglio rompertelo e farti godere come una vacca -
- non lo ho mai fatto - disse - e poi con un cazzo così rischi di farmi male - - non preoccuparti faro' piano - replicai.
gli leccai il buco tantissimo,infilavo le dita per dilatarlo, la misi spalle a terra sperando che facesse meno male, poggiai la capella e cominciai a spingere, vedevo nella sua faccia il dolore,ma strinse i denti, lo tirai fuori e sputai sul buco, riprovai, ora la capella era entrata e lei questa volta grido’, io sempre delicatamente spingevo piano fino a quando lo ingoiò tutto e cominciai a stantuffare,aveva le lacrime agli occhi dal dolore, cominciò a non sentire più sofferenza e si prestava ai miei movimenti. - non riesco a trovare piacere - mi disse; lo tirai fuori e andai in cucina ,dal frigo presi una carota, la misi a pecorina e cominciai a scoparla da dietro, cominciò a mugolare, presi la carota e gliela infilai in figa. - muovitela tu - le dissi e comincio' a stantufarsi la figa con la carota e io le rompevo il culo. da quì il godimento; cominciò di nuovo a muoversi e a gridare da matti, da come si muoveva sembrava avesse 40 anni.
- si si non fermarti, ti piace il mio vecchio culo dai scopalo tanto non fermarti -
aveva orgasmi a ripetizione, la carota era fradicia, la sfilo’e se la portò alla bocca per ciucciarla. scopammo alla grande per circa 5 ore, ad ultimo mi rilecco’ il culo fino a farmi sborrare di nuovo nella sua bocca, facemmo una doccia parlammo ancora un po’ ringraziandomi per averla fatta felice e riscoprire il sesso.
andai via, avrei scommesso migliaia di euro che non mi sarei scopato una vecchia, invece!!
mica è finita.
l’antivigilia di natale mi chiama - vieni voglio farti un pensierino - ; andai ed effettivamente mi regalò un braccialetto, cosa che rifiutai dicendole che non potevo metterlo, cosa avrei detto a mia moglie? lei capì e mi diede 100€: - comprati quello che vuoi così penserai alla scopata che ti sei fatto, allora lo rifacciamo?
o ti sei pentito di averlo fatto con una vecchia? - ; - no di certo - risposi e riprendemmo a fare l’amore. ormai aveva capito al volo che mi piaceva da matti farmi leccare il culo (l'ho chiesto a mia moglie ma non lo ha fatto, per ora); in effetti impazzivo. questa volta l’iniziativa era la sua, mi stava dominando con quella lingua nel culo, allungò la mano e prese un pacchettino di nutella me lo mise nel culo, col dito lo mise anche dentro e tutto intorno e ricomincio' a leccarmi, con la lingua sporca di nutella mi baciò, poi continuò a pulirmi il culo e io godevo da impazzire, mi unse tutto di nutella, palle, cazzo, lei ripuliva tutto, era bellissimo. alla fine un po stanca mollò la presa, io ne approffitai ,presi la nutella e la misi nel suo buchino e cominciai a incularla. facevo culo e bocca cosi mi puliva l’uccello, quando stavo per venire gli misi nutella in bocca e la sborrai. proprio in quel momento una voce si alzo' nella stanza, era la sua migliore amica, è probabile che giulia non avesse chiuso la porta; - brutti porci e tu giulia sei una puttana a 72 anni fai queste porcate, maiali che non siete altri -
io mi spostai per nascondermi, la mia compagna di avventura si coprì e cercò di calmarla, pregandola di non parlarne con nessuno.
- è stata una cosa veloce e non ci ho pensato - le disse - comunque è stato bello anzi bellissimo e lo rifarei ancora e a te non importa niente di quello che faccio io -
- la prego signora, non dica niente, sono un uomo sposato - e notai che mi guardava con piacere. - va bene non dico niente, ma … -
- ma cosa - le chiese giulia; - voglio la mia parte... - .
mi tolse il lenzuolo che avevo addosso e si butto’ su di me, la signora amica di giulia aveva 68 anni, scopavano come ventenni, fui preda dei loro desideri. è stata una scopata memorabile, si slinguavano come troie,dopo la nutella è comparso il miele e la marmellata ci siamo imbrattati e ripuliti con le nostre lingue,l’amica era molto più esperta, aveva il culo che sembrava una galleria……
questa storia l’ho scritta dopo un’altra serata di sesso, dal pc di giulia, scopate che continuano tutt’ora...
100% (25/0)
 
Categories: Group Sex
Posted by silvano1151
3 years ago    Views: 3,191
Comments (4)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
4 months ago
grande porco
1 year ago
mmmm che paradiso!!!
3 years ago
grande!un pò di invidia pure ;)
3 years ago
beautiful fantasy