piedone's Blog

[Story] I sandali dorati

La scorsa settimana ho deciso di comprare un paio di sandali bassi estivi usati, per scoparmeli. In un sito di annunci di oggetti usati ho trovato ciò che cercavo. Un fantastico paio di sandali dorati e l’inserzionista era anche della mia zona. Ho contattato la venditrice e dopo esserci accordati sul prezzo, veramente modico, abbiamo stabilito di incontrarci nel parcheggio di un centro commerciale della sua città per la consegna selle scarpe. Le ho chiesto se poteva presentarsi all’appuntamento indossando proprio quei sandali. Lei mi ha risposto che l’avrebbe fatto volentieri. Avevo in mente ... Continue»
Posted by piedone 9 months ago

[Story] Addio al celibato


Sabato sera insieme a un gruppo di amici siamo andati a festeggiare l’addio al celibato di Luca, un amico d’infanzia. Da ragazzini abitavamo nello stesso condominio e succedeva abbastanza spesso di trovarci in casa soli. Tutto era iniziato con l’innocente gioco del dottore, poi col passare degli anni il semplice giochetto si è trasformato in qualcosa di più! La parte malata era sempre sotto alla pancia e per la visita occorreva spogliarsi completamente. Pian piano, anche il dottore ha iniziato a spogliarsi e più che a visitare si dedicava ad accarezzare e baciare il paziente su tutto il corp... Continue»
Posted by piedone 9 months ago  |  2

[Story] La grande sborrata

Oggi approfittando della bella e calda giornata ho voluto realizzare una fantasia che avevo in testa da qualche tempo. Desideravo che un gruppo di uomini mi sborrasse addosso. Avevo saputo che nella zona periferica di un paese non lontano da dove abito si ritrovano molti ragazzi alla ricerca di incontri. Non ci ero mai andato ma grazie alle indicazioni di un amico l'ho raggiunto facilmente. Una zona industriale, un grande parcheggio circondato da boschi. Un discreto numero di auto erano già posteggiate ma nessuno a bordo. Ho parcheggiato, sono sceso dalla mia auto e mi sono incamminato nel bos... Continue»
Posted by piedone 9 months ago

[Story] Matteo

Oggi Matteo mi ha invitato ad andare a trovarlo casa sua, lo scopo dichiarato é far sesso insieme. Ho proprio voglia di scoparlo e so che lui acconsentirà volentieri. Mi preparo e lo raggiungo a casa sua, entro e lui mi aspetta già completamente nudo seduto sul divano in taverna, e già eccitato. Senza convenevoli mi spoglio anch`io e lo raggiungo sul divano. Subito le mani iniziano ad accarezzare reciprocamente i nostri corpi nudi. Rapidamente anch`io mi eccito, le mani di Matteo massaggiano il mio pene che si indurisce sempre più e io ricambio la cortesia masturbando il suo cazzo bello e gros... Continue»
Posted by piedone 2 years ago  |  2

[Story] La prima volta con un uomo

L’iniziazione.

Avevo saputo che in una zona periferica boschiva della mia città si svolgevano incontri tra uomini. La voce girava già da tempo tra noi ragazzi, ma nessuno sapeva bene ciò che realmente accadeva nel fitto di quel bosco. La scuola era finita da qualche settimana e libero dall’impegno dello studio, quel pomeriggio decisi di prendere la bicicletta e di andare a farmi un giro dalle parti del bosco. Scelsi di andarci in bici così avrei potuto avventurarmi per le stradine sterrate che si snodavano tra le piante, e poi non avrei dovuto lasciar parcheggiata l’auto sul ciglio della st... Continue»
Posted by piedone 2 years ago  |  2

[Story] Estate

Stare disteso completamente nudo sul letto,socchiudere gli occhi e iniziare a pensare a quella stupenda ragazza che in spiaggia era sdraiata vicino a me e che ho osservato per tutta la mattina. Ricordare i suoi piedi,il sedere con il costume completamente nascosto tra le natiche,il ventre piatto... E la mia mano che impugna il pene già duro cominciando un piacevole lento massaggio. La fantasia si impossessa di me,non sono più in spiaggia, ma in una caletta isolata col mare che lambisce gli scogli, con la testa in mezzo alle gambe divaricate della ragazza a leccarle la figa,lei si gira, si mett... Continue»
Posted by piedone 3 years ago

[Story] Le ballerine blu

Le ballerine blu

Stamattina avevo appuntamento dalla mia cliente e amica Cinzia per tagliare il prato della sua villetta.
Sono arrivato a casa sua alle 8, lei mi aspettava ed era già pronta per andare al lavoro in ufficio, la giornata si preannunciava calda, lei già abbronzantissima, indossava un abitino nero con maniche corte e vistosa scollatura. Ai piedi, sempre curatissimi con smalto rosso, portava un bellissimo paio di decolté rosse senza punta.
Mi sono subito messo all’opera e in poco tempo ho sbrigato il lavoro che Cinzia mi aveva chiesto di fare nel suo piccolo giardino. Fin dall’... Continue»
Posted by piedone 3 years ago  |  1
1