Sborrata in faccia ad una puttana

Ebbene sì, oggi mi sono fatto un regalo. Sì mi sono regalato una fantasia che mi girava intesta da tempo: sborrare in faccia ad una donna mentre se ne sta sdraiata sul letto a sgrillettarsi la fica.
La prima fase è stata quella di trovare la ragazza giusta da sborrare in faccia, la cercavo giovane, magra e fisicamente carina.
Come prima cosa ho cercato nei vari siti di incontri della mia città Verona, scarto gli annunci della chat, quelli con foto del viso mascherata, quelli delle vegliarde cinquantenni buone solo per l'INPS e riduco la scelta a poche di loro, ma il mio interesse viene catturato da una ragazza ventenne mora, con un fisico da lap dancer, tale Lili in zona Sacra Famiglia a Verona.
Provo a chiamarla nella mattinata, il telefono suona libero, ma non risponde. Prova una volta, prova due, ma niente. Inizio un po' a mettermela via, poi la chiamo in pausa pranzo e zac risponde subito. Le dico che in venti minuti sono da lei e mi faccio spiegare quale sia l'abitazione. Mentre sono per strada mi richiama per sapere se sto arrivando e le dico che vedo in lontananza il condominio alto 10 piani in cui esercita.


La trovo nel corridoio, la ragazza è dell'est alta un metro e settanta, mora, occhi chiari e con un fisico niente male, sì sono soddisfatto della scelta. Mi dice di seguirla e mi porta dritto nell'appartamento 61. E' il classico monolocale da monta, con bagno e angolo cottura.
Lì le chiedo che cosa mi lascia fare e quanto vuole per il disturbo. Lei spara un 80 tutto coperto venuta sulle tette, 100 per orale scoperto e sesso coperto. Subito le chiedo se con 80 mi fa fare una scopata coperto con finale in faccia, ma dice di no. Sinceramente un po' mi sono adombrato, ma poi le butto lì un orale scoperto e sborrata in faccia e lì mi dice 80. Io le butto un ti va di farmi uno spettacolo e poi ti sborro in faccia per 70 euro?
Lei un po' confusa mi dice ok e comincia a spogliarsi. Lì ci rimango di stucco, mi vedo davanti un pezzo di figa nuda tutta soda, che rimpiango di non scoparla. Poi inizia a dimenarsi davanti a me sul letto, mi si mette coricata davanti con le gambe spalancate, in un attimo capisco che non farci una scopata è stata la scelta migliore, infatti mi arriva al naso un odore acre di figa non lavata, che metà basta.
Dopo questa sensazione le dico di coricarsi in diagonale sul letto in modo che la sua testa fosse stata nell'angolo, in questa maniera mi sarei goduto lo spettacolo del suo corpo sinuoso, i miasmi della sua figa sarebbero rimasti lontani dal mio naso e, cosa più importante, la sua faccia sarebbe stata giusta sotto al mio cazzo. Mentre si tocca e mi sparo un bel segone in questa sorta di privé, senza avvisarla inizio a sborrarla in faccia, prima sulla guancia (e lei chiude gli occhi) e poi sugli occhi chiusi, poi inizio a sborrarla sul naso, fino a che arrivo alle ultime gocce che quasi le coprono le narici.
Mi sentivo il cimabue del cazzo, l'ho sborrata che pare uscita da un film porno.
Era fantastico vedere la sua pelle candida schizzata dal mio sperma denso che faceva tutto meno che colare.
Vederla così impiastricciata mi ha soddisfatto moltissimo e poi dentro di me ho pensato tu mi hai fatto annusare il puzzo della tua figa, adesso annusati la mia sborra.
67% (12/6)
 
Categories: FetishMasturbation
Posted by neumex
3 years ago    Views: 1,609
Comments (5)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
2 years ago
il cimabue del cazzo XD
3 years ago
Bella
ReLucertola
retired
3 years ago
80 auro per scopare e un crimine .. ma poi da me sai come si dice la carne si butta e il pesce che va caro .
3 years ago
muaahahah geniale grande :D