mia cugina e la sua donna

PREMESSA
Io lavoro in un ufficio dove siamo in 4, compreso il capo; le altre 2 persone sono donne: una è mia cugina e l’altra è la mamma della mia ex ragazza (questa è un’altra storia, presto ve la racconterò).
Con mia cugina non c’è mai stato tanta unione, finchè non abbiamo iniziato a lavorare insieme; tant’è che ora ci raccontiamo tranquillamente le nostre rispettive avventure a letto.
Mia cugina è lesbica ed è felicemente “sposata” (come di ce lei) con una ragazza di qualche anno più giovane; J., la ragazza di mia cugina, ha aperto da poco un negozio ed un giorno che lei era in giro x lavoro, mia cugina si era offerta per tenere lo stesso il negozio aperto. Allora sono andato a mangiare pranzo con lei per farle compagnia e, tra una chiacchiera e l’altra, le ho raccontato del mio profilo qua su XHAMSTER e le ho fatto leggere qualcosa.
Il giorno dopo, a lavoro, è passata J. e, avvicinandosi a me, mi ha sussurrato all’orecchio “bravo, bei racconti…descritti bene!”, io ci sono rimasto un po’ e, dopo che è andata via J., parlando con mia cugina, ho scoperto che la sera prima le aveva raccontato dei miei racconti e che addirittura si erano anche toccate a vicenda un pochino, ma che poi erano stanche e non hanno continuato.
E ora finalmente arriviamo alla parte interessante del racconto.
Qualche giorno dopo, un sabato, sapevo che erano entrambe in negozio e sono andato a trovarle senza avvisare. Parcheggio e suono. Stranamente noto che ci mettono parecchi minuti prima di venirmi ad aprire la porta e quando mi si presentano davanti, hanno un aspetto un po’ stravolto; le guardo incuriosito e loro si mettono a ridere, mi portano nel retro del negozio e mi fanno vedere il pc: erano sul mio profilo di XHAMSTER e stavano leggendo i miei racconti! Rido. Mi guardano e mi dicono che non stavano solo leggendo. Essendo loro mia cugina e la sua ragazza, non le ho ai guardate con l’occhio da sesso, ma ero curioso di come fosse il sesso tra donne: a parte i video su siti porno, non mi era mai capitato di vedere due donne insieme. Allora le chiedo come fosse, come si fa, che cosa fanno una all’altra. Inizialmente, rispondono descrivendomi certe movenze; tra l’eccitamento rimasto da prima, forse l’idea di farlo davanti ad un’altra persona, non mi descrivono solo a parole le gesta, ma me le fanno proprio vedere.
J. inizia con l’alzare la maglietta a mia cugina e compaiono subito le sue piccole tette con i capezzoli dritti dall’eccitazione. J. li lecca e mia cugina, ansimando, le alza la sua maglietta e, anche lei, senza reggiseno. Si toccano e si baciano e nel mentre mi raccontano quello che fanno e come lo fanno, dandomi anche qualche consiglio x le prossime ragazze. Si baciano ancora ed i loro baci iniziano a diventare sempre più appassionati, di quelli che quando le labbra si staccano, rimane ancora la strascia di saliva che le collega. Anche le loro mani si stanno facendo sempre più intraprendenti, non capisco quali mani siano nei loro pantaloni: si staranno toccando a vicenda o hanno le proprie mani infilate tra le mutande? Non lo so, ma in quel momento non mi interessa molto. Mi sto eccitando anche io. Mia cugina fa sdraiare la sua donna per terra e, baciandole i seni e scendendo sempre di più, le sbottona i jeans, li tira via con violenza insieme alle mutande e si butta a capofitto con la bocca sulla figa rasata di J., che ormai non sta più ansimando, ma sono urli di piacere. Gode, urla di continuare e di non smettere per niente al mondo; con la lingua mia cugina gioca con il clitoride, con una mano la penetra e con l’altra si è tolta i pantaloni e si sta masturbando. Praticamente ormai non esisto più per loro, a meno di qualche attimo ogni tanto in cui mi guardano per capire cosa stia facendo. Io sono immobilizzato, essendo mia cugina, non mi va di fare niente, ma il cazzo mi sta esplodendo nelle mutande. Cerco di res****re ancora un po’. J. è arrivata al limite e il suo orgasmo prende possesso del suo corpo, inarca la schiena, urla, tocca le tette di mia cugina e cerca il monte di venere della sua donna. Finito di godere, ne vuole ancora, quindi fa sdraiare mia cugina per terra e le sale addosso: un 69 tra donne da vivo! Muoio! Loro sono li che si stanno leccando a vicenda e io davvero non resisto più, mi slaccio la cintura ed abbasso i pantaloni e le mutande. Ho la verga in tiro al massimo. Mi prendo in mano il cazzo ed inizio a muovere la pelle su e giu; non so se si sono accorte di me o no, ma quando loro stanno di nuovo per venire, che stanno di nuovo urlando dal piacere, vengo anche io e qualche schizzo finisce sulla schiena di J.
Ancora con i pantaloni abbassati, mi siedo su una sedia li vicino, guardandole sdraiate per terra, una accanto all’altra, nude, stremate, felici. Mi guardano e mi confermano che hanno visto tutto quello che ho fatto e che le ha eccitate ancora di più il sapere che qualcuno si sia masturbato nel guardarle. In linea di massima, non le piace che qualcuno le guardi, ma chissà per quale motivo, questa volta si e anzi, hanno ancora voglia; prima però J. va a darsi una pulita sulla schiena, dove erano finiti i miei schizzi di sperma. Non li toglie però con un fazzoletto, ma con la mano, dicendo che era da parecchio che non ne toccava. Finito di pulirsi, si avvicina a me e, guardando mia cugina, prende il mio cazzo in mano, che subito diventa duro come il marmo. Lo sfiora, lo accarezza, tira giu la pelle e lo bacia in punta; io non sto capendo più nulla! Purtroppo si alza, apre un cassettino e tira fuori un vibratore: sinceramente mi spavento un attimo, ma poi mi rassicura che è per mia cugina! J. ordina a mia cugina di mettersi in ginocchio davanti a me, lei lo fa anche se non capisce le intenzioni della sua amata. Ora è a pochi centimetri dal mio uccello, guarda un po’ me ed un po’ J. che si sta sistemando dietro di lei. Senza neanche qualche piccolo preliminare, tanto non ce né bisogno, infila il vibratore nella figa di mia cugina, che urla dal piacere inaspettato; tra la vibrazione ed il movimento che gli fa fare J. al vibratore, mia cugina sta gia per godere e J. le ordina di prendere la mia asta in bocca e di farmi un pompino. Non se lo fa ripetere due volte e sento le sue caldi labbra avvolgere la cappella. Dovendo stare a pecorina, per poter prendere tutto il vibratore dentro, ha le mani impegnate e quindi mi sta facendo un pompino con l solo la bocca, ma devo ammettere che è molto brava! J. si ferma un attimo, ma le ordina di continuare, mentre lei va a prendere una cosa; 2 secondi dopo torna con un doppio dildo, di quelli che si infilano due donne. Fa sdraiare mia cugina supina, le apre le gambe e le infila per parecchi centimetri il dildo, poi si sdraia anche lei e, aiutandosi con la mano, se lo infilare anche lei. Si muovono sempre più in fretta, sempre di più, urlando dal piacere. Io sto per prendere di nuovo tra le mani l’uccello, ma J., ansimando, mi dice di star fermo e di res****re. Qualche minuto dopo, hanno di nuovo avuto l’ennesimo orgasmo e io le dico che non ce la faccio più e che devo farmi una sega, sennò esplodo. J. si alza e mi dice che è arrivato il mio turno finalmente: ancora seduto, si inginocchiano davanti a me ed iniziano a fare una delle cose più eccitanti al mondo (oltre a vedere 2 donne nude, ovviamente): mi fanno in pompino in doppio! Senso il cazzo passare da una bocca all’altra, con le mano di entrambe che mi segano. Il paradiso! Veramente pochissimi minuti e vengo, le vengo copiosamente addosso, sulla faccia di tutt’e due. Con il cuore a mille, appoggio la schiena con la testa rivolta in alto e sento che si alzano anche loro e vanno in bagno a lavarsi; mi faccio dare un fazzoletto per pulirmi anche io e mi rivesto.
Quando anche loro si sono rivestite, torniamo nella parte davanti del negozio e le chiedo solo come mai avessero determinati oggetti anche in negozio e mi rispondono “per momenti come questo”.
Le saluto e dico che quel che è successo finirà sicuramente su XHAMSTER e mi rispondono dicendomi di farlo, che lo leggeranno molto volentieri.
100% (6/0)
 
Posted by ilovegj20cm
1 year ago    Views: 1,573
Comments (1)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
1 year ago
se questa storia è vera sei un uomo molto fortunato ;)
un saluto e un bacio anche a tua cugina e J. per la loro performance.