Mi scopro esibizionista

Mi chiamo Ornella, ho 28 anni e vivo in provincia di Pavia. Non mi vanto di essere una strafiga ma ho un bel corpo con tutte le curve al posto giusto e un visino dolce. Vi racconterò una cosa per me nuova che ho scoperto solo l’anno scorso: mi eccita molto fare l’esibizionista.

Mi spiego meglio.

Sono felicemente fidanzata e l’anno scorso eravamo in spiaggia in Liguria per una giornata di mare, quando sotto l’ombrellone, il mio ragazzo Mario, mi appoggia una mano su una chiappa. Niente di eccezionale anche se c’erano altre persone attorno, fino a che non la fa scorrere esattamente sopra al solco del mio culetto tenendola bene aperta. Eravamo girati di fianco faccia a faccia e dietro di me c’era una coppia di ragazzi che riposavano sdraiati a pancia in giù e lui era girato verso di me. Mario allora molto lentamente inizia a spingere il dito medio tra le mie chiappette spingendo il perizoma dentro; io lo guardo minacciosa e gli dico di smettere. Lui torna con la mano aperta sul culo ma mi dice di guardargli il costume: ha un erezione fantastica, mi dice che è eccitatissimo ma io ribatto che siamo in spiaggia. Mi dice allora che non farà niente di imbarazzante ma di farlo sfogare un po’; io annuisco ma gli prometto una sberla se esagera. Lui torna a spingere il dito nel mio culetto passando di fianco al costume e io mi sento bruciare dall’imbarazzo; molto lentamente dà dei colpetti sul mio buchino e devo ammettere che, anche se imbarazzata, mi sta facendo eccitare. Lo fermo e di colpo mi giro dandogli le spalle, intanto dò un’occhiata ai nostri vicini: sembra dormano tranquilli. Ora sono sdraiata di fianco dando le spalle al mio Mario e mi sento molto più sicura perché nessuno così può vedere cosa mi fa. Lui allora infila una mano tra le mie cosce e con un dito arriva alla mia fighetta... mi sta facendo impazzire dal godimento: mi sta toccando mentre attorno c’è altra gente. Io socchiudo gli occhi e guardo il ragazzo vicino per vedere se si sveglia pronta a smettere intanto Mario mi sfrega il suo dito tra le lebbra che ormai sono bagnate. Inizia a fare più veloce e in preda al godimento non mi accorgo che ho aperto un po’ le gambe e la sua mano è tutta davanti alla mia figa e chiaramente visibile ma ormai non mi interessa più, sono troppo eccitata e lui se ne è accorto. Mi infila un dito dentro e con l’altro sfrega il clitoride mentre mi mordo le labbra per non ansimare e mentre fisso il ragazzo accanto per vedere se si accorge di quel che facciamo. Continua così per cinque minuti e mi fa impazzire, ormai il costume è inzuppato dei miei umori fino a che smette, toglie la mano ma io non faccio nulla, rimango sdraiata e muta solo richiudendo le gambe.

Dopo un attimo lo sento che si avvicina , si è sdraiato praticamente incollato alla mia schiena e posso chiaramente sentire il suo cazzone premere sul mio culo. Mi dà qualche bacino sul collo poi scende con una mano e in un attimo sento il suo cazzo nudo su di me, “sei impazzito” gli sussurro, ma mi conforta dicendo che nessuno può vedere. Sento che lo infila tra le mie cosce e inizia a muoversi lentamente avanti e indietro, io metto una mano tra le gambe perché la cappella esce davanti e si vede, così ad ogni sua spinta lo sento sul mio palmo sempre più turgido. È così eccitato che non dura tanto questo giochino, dopo cinque minuti dà 4 o 5 colpi più forti e viene. Un bel getto che riesco a coprire con la mano anche se me la riempie e un po’ cola sulla gamba. Mario mi chiede di rilassarmi un attimo mentre gli si ammoscia, che poi saremmo andati in acqua a lavarci. Io guardo il ragazzo sdraiato accanto a me che apre gli occhi e gira la testa dall’altra parte, verso la sua ragazza; penso: è andata bene, ci è mancato poco. Non faccio in tempo a finire che lo vedo infilarsi una mano sotto la pancia e sistemarsi il cazzo nel costume... durissimo. Cosa ho fatto, mi ha guardata tutto il tempo facendo finta di dormire e io godevo come una matta.

Questo pensiero mi spaventa ma allo stesso tempo mi eccita nuovamente; Mario è pronto, mi passo la mano sulle gambe per nascondere lo sperma e ci buttiamo in acqua. Il mio ragazzo è felicissimo ma io mi avvicino e gli dico che ho ancora voglia, rimane stupito ma entusiasta allora gli dico che voglio essere scopata. Questa volta è lui imbarazzato e non sa cosa fare, gli indico le cabine per cambiarsi e ci incamminiamo. Ci chiudiamo dentro e inizio subito a fargli un pompino, non insisto molto perché non vorrei farlo venire subito così mi appoggio a una parete, divarico le gambe a abbasso il costume. Lui mi prende da dietro e godo tantissimo, mentre il suo cazzo mi penetra mi massaggio il clitoride per aumentare il godimento. Non fiatiamo ma l’unico rumore che si sente è quello del suo corpo che sbatte contro il mio e il pensiero che qualcuno possa sentirci mi fa provare un orgasmo fantastico e godo dopo pochissimo tempo. Mario mi da due colpetti sul culo, è il suo segnale per dirmi che sta venendo, allora mi giro e gli dico di sborrarmi in faccia. Questa volta non ne fa tanta come prima ma lo spruzzo è forte e mi va un po’ nei capelli. Sono veramente soddisfatta e mentre ci ricomponiamo Mario si offre di pulirmi il viso, ma rifiuto.

Ormai sono in preda alla voglia di mostrarmi e far capire che ho appena scopato. Lui non capisce ma gli dico che sarei andata subito a lavarmi sotto la doccia, così torna sotto l’ombrellone. Praticamente ho una bella goccia sulla guancia e una riga di sborra tra i capelli ma apro la porta ed esco così dalla cabina. Le docce sono vicine ma prima di arrivarci incontro 2 ragazze giovanissime, avranno avuto non più di venti anni, una sta giocando con il cellulare ma l’altra quando mi incrocia mi guarda bene in faccia e, come mi passano, la sento che chiama la sua amica dicendole: ma hai visto quella troia. Questo mi fa solo piacere e soddisfatta della bella giornata mi faccio la doccia.

Dopo questa esperienza ho scoperto il mio lato esibizionista e se vi interessa racconterò altre belle storie.

Un bacio
90% (25/3)
 
Posted by eymign
3 years ago    Views: 2,528
Comments (20)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
1 year ago
Ancora bravo!!!!!!!!!!!!!! Ciao Pablit
2 years ago
Bellissima storia, soprattutto il finale con le ragazzine!
2 years ago
Grazie ancora per i complimenti
sexfriend2
retired
2 years ago
Bella storia e ben scritta. Complimenti!
juicyberry
retired
2 years ago
bella storia vai con l"altra
3 years ago
wow
3 years ago
bella storia,eccitante
pisellino2
retired
3 years ago
Storia stupenda
3 years ago
grazie dei complimenti
ispanic_87
retired
3 years ago
complimenti storia molto eccitante e fantasiosa :)
3 years ago
Che porcellona che sei!!! Bella storia davvero!
3 years ago
grazie a tutti
3 years ago
bella davvero complimenti!!!! voglio leggre un'altra storia presto!!!
3 years ago
eccitante
3 years ago
Bello ed eccitante, io volevo essere il guardone della storia ...
3 years ago
molto bello, me lo ha fatto venire duro!!!!
3 years ago
grazie
3 years ago
carina! :-)
3 years ago
grazie, mi fa piacere essere riuscito ad eccitarti
3 years ago
Scritto molto bene ed eccitante al massimo :)
Non si può voler di più da un racconto erotico :) :)