La mia migliore amica

Da quando ho iniziato l'università ho sempre avuto una migliroe amica, sempre la stessa, la classica brava ragazza, un pò cicciottella con la quale si poteva parlare...parlare di tutto.
Al secondo anno di università una sera mentre chattavamo iniziammo a parlare di sesso, complice un pò la chat che ci disinibiva entrambi, arrivammo a parlare delle cose più assurde; arrivai a raccontargli delle mie cattive esperienze con l'allora mia fidanzata, le raccontavo che quella stronza non ingoiava, e nn mi faceva venire da nessuna parte....E sopratutto le dissi che secondo me nessuna donna che nn sia una pornostar si farebbe venire in faccia! Lei mi rispose subito, che se fosse innamorata lo farebbe senza problemi.
Da allora inizio a guardarla in modo diverso; ho sempre saputo che lei fosse innamorata di me, come ogni classica migliore amica; da quel discorso in chat ogni volta che la vedevo immaginavo come potesse esserle venire in faccia...Stava diventando un ossessione, passammo un periodo fatto di stuzzicamenti...battutine frecciatine....finchè un giorno mentre passeggiavamo insieme per il rettifilo di napoli (zona ricca di alberghi per coppiette) per scherzare le dico se mi dimsotrasse quell affermazione; Lei mi rispose che in 2 anni ke la conoscevo non l'avevo mai nemmeno baciata...come potevo io immaginare di farle questo?
Le risposi ke era una scusa, e allora lei orgoiosa mi disse andiamo...
Prendiamo il primo albergo...senza chiedere nemmeno il prezzo ci fiondiamo nella stanza....2 piani di ascensore avevo la bocca attaccata alla sua....usciamo dall ascensore baciandoci, entriamo nella nostra stanza arrapati come 2 maiali; una stanza pomposa classica delle puttane che la sera si prostituiscono nei vicoli adiacenti al rettifilo.
Mi sbottono i pantaloni...nemmeno il tempo di togliermi il maglioncino ke lo prende in bocca e inizia a succhiare fortissimo....a quel punto impazzisco...ma nn voglio venire subito ...mi stacco....mi finisco di spogliare...e la spoglio... lei melo riprende dinuovo in bocca...ma io mi stacco per l'ennesima volta....la prendo di forza e la stendo sul letto...le chiedo "cosa vuoi?"
Lei :" voglio un 69"
Mi stendo a pancia all aria...lei capisce e si posiziona sopra di me....
inizia il 69 più morboso della mia vita....sento la sua bocca bagnatissima succhiarmelo fino in fondo....la porca stringeva fortissime le guance....c'era un attrito bestiale....nel mentre io inizio a leccarle la fica...ma nemmeno pochi minuti ke diventa un lago....si era bagnata di liquido maleodorante...resisto un pò...ma era difficile leccare in quelle condizioni...allora per non lasciarla a secco nella stessa posizione passo all'ano....la lecco e gli ficco la lingua dentro.....lei impazzisce...inizia a urlare tipo cagna....senza nessuna vergogna....succhia sempre meno mentre la lingua le entra dietro.
La riprendo di forza e la sbatto sul letto....salgo sopra di lei...e come prima cosa provo a metterle il cazzo dietro....lei mi dice suito di no!
Dice che le fa male....allora preso dalla foga mene frego poco e lo infilo nella fica normalmente....inizio a scoparla....ma dopo nemmeno 5 minuti lo stimolo era fortissimo...mentre scopo le dico che sto per venire....lei si stacca subito....e mi dice:
"siamo qui per realizzare il tuo sogno"
mi prende e mi fa mettere a cavalcioni sulla sua faccia...
Io ero un misto fra imbarazzo e eccitamento...
Decido di far finta di niente...e le kiedo cosa devo fare...
Lei caccia fuori la lingua... e dice " masturbati strofinandolo qui"
Io impazzisco..e inizio a toccarmi facendo strofinare la cappella sulla sua lingua...nemmeno pochi secondi ke esplodo....
lei con molta accortenz si tira indietro i capelli e solleval leggermente il collo per prenderla tutta in faccia....
Resto fermo sopra di lei vedendo il mio sperma grondare dalla suo viso...sul suo collo sulle mie gambe....
Lei mi sorride e mi dice che mi vuol bene....
io intimidito mi alzo da sopra di lei e mi stendo....
Con uno s**tto va in bango...e torna con la bocca piena di acqua.
Le chiedo cosa stesse facendo....
Non poteva parlare aveva le guance piene d'acqua.....
si avvicina al mio cazzo.....e lo prende in bocca facendo colare l'acqua che era calda....urlo dal piacere....
Si stacca e sorridendomi mi dice.....
"non potevo mica lasciarti sporco!"

Da allora sono passati 2 mesi....siamo ancora amici e io sono ancora fidanzato con la stronza....nn è più capitato....
Sarà ke forse siamo consapevoli entrambi ke ricreare quella magia è complicato.
Ma ogni volta ke siamo vicino e ci guardiamo...sono consapevole ke entrambi ricordiamo quella scema.

(Storia reale e malinconica)
89% (17/2)
 
Categories: Anal
Posted by djsol85
3 years ago    Views: 905
Comments (5)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
2 years ago
Ma che forte la tua amica, le mie fanno solo chiacchere ....
3 years ago
Grazie...mi rendo conto che il consiglio voiene spontaneo ma nn è affatto semplice!!!
3 years ago
Bella storia...mi è capitato qualcosa di simile.. se non c'è complicità e voglia di donare e donarsi totalmente all'altra persona tronca il prima possibile.. meglio un'amica cicciotella che una strafiga di legno..
3 years ago
Consiglio da amico ... lascia la stronza e divertiti con la tua migliore amica ...
3 years ago
aspetto tanti commenti....mi piacerebbe sapere cosa ne pensate! è la prima volta ke scrivo sensazioni mie e nn è semplice!