Lei: In viaggio

Ciao ragazzi, mi chiamo Monica e sono la fidanzata di dan95, ci siamo fidanzati da poco e da poco siamo insieme su xHam, entrambi usiamo questo profilo e oggi ho deciso di raccontarvi una storia successa pochissimi giorni fa.
Cominciamo.
Questa settimana io e la mia famiglia sorella compresa siamo partiti per accompagnarla ad una gara vicino roma. Viaggio tremendo, alzati tutti presto la mattina e tutto il giorno in macchina con pochissime fermate agli autogrill. Ho 20 anni e non sono una troia, ma mi piace il sesso e non mi vergogno a dirlo, quindi potete capire che durante il viaggio qualche fantasia e qualche voglia mi era anche venuta, considerando che non facevo nessun tipo di attività sessuale da quasi una settimana. Purtroppo con la sorella di fianco in macchina non è stato possibile far nulla, e ho trovato un po di piacere ogni qualvolta che ci fermavamo in autogrill e potevamo andare nei bagni, dove potevo con tanta soddisfazione toccarmi e far passare qualche piccola voglia e leggere quei messaggi zozzi scritti nei bagni....
Arrivati finalmente di pomeriggio a Roma, piu precisamente in hotel posso finalmente rilassarmi un pochino...ma... prevale più la voglià di far qualcosa di eccitante e di toccarmi che quella di riposarmi, così dopo essermi assicurata che nella stanza non ci fosse stata mia sorella chiudo a chiave ed entro in bagno. Alzo il riscaldamente e riempio la vasca di acqua bollente, la grande vasca comoda, fortunatamente l'hotel era abbastanza lussuoso e carino, accese anche le candele mi spoglio da quei jeans strettissimi e quella maglietta così soffocante. Entro nella vasca, l'acqua è bollente è mi viene la pelle d'oca pensando che da li a poco avrei cominciato a toccarmi e procurato piacere, così inizia l'intensa e prolungata masturbazione nella vasca da bagno, poi avvolta dal piacere di essere sommersa dall'acqua calda il piacere raddoppiava, ero cosi rilassata che dopo aver raggiunto l'orgasmo toccandomi giuro di essere svenuta per qualche minuto o qualche secondo....
Finiti questi attimi di piacere rimango per una mezzoretta in accappatoio sul letto della camera d'hotel, ancora continuavo a godere solo pensando a quanto avevo fatto.
Passati tutti i fremiti della scena, mi cambio e raggiungo la mia famiglia al ristorante dell'hotel, avevano gia ordinato anche per me e dopo 5/10 minuti portarono i piatti e mangiammo tutti insieme, fortuna perchè avevo una fame da lupi ;-) .
Giunta la sera e tornati da visitare la bellissima Roma, purtroppo perche l'hotel era fuori città non posso tornarci per dare un'occhiata alla vita notturna di Roma, ma deco accontentarmi di una buonissima cena e di una chiacchierata con mia sorella...
Il seguente giorno era il giorno della gara, la mattina sveglia presto, ci si lava e ci si veste, ma non metto piu quei jeans stretti ma dei pantaloni piu comodi, i leggings. Partiamo per il palazzetto dove lasciamo la sorella insieme alla squadra in modo che si potessero preparare per la gara del pomeriggio, e in attesa noi andiamo ancora in giro per la citta a fare shopping arrivati in citta ecco ancora quella voglia di toccarmi che si fa sentire così con una scusa, ( quella piu usata dalle donne xD) convinco i miei ad andare in giro senza di me e io li avrei aspettati in macchina, in macchina ecco che ricomincio con una mano furtiva nei pantaloni a toccarmi di nuovo la topina xD e anche a massaggiarmi il seno...la macchina ha i vetri oscurati e mi permette di vedere fuori ma non di essere vista e questo stuzzicava molto la fantasia, mi veniva voglia di togliermi la maglietta e rimanere con i seni scoperti, chissa se qualcuno mi avrebbe visto e si sarebbe avvicinato..... qui la sorte mi e stata contro facendo arrivare i miei abbastanza presto e facendomi interrompere il gioco a meta.........purtroppo ho dovuto passare tutto il pomeriggio a guardare la partite di mia sorella e i giorni seguenti anche fino alla fine delle competizioni.
Finalmente è arrivato il giorno dell'ultima gara , lei si e classificata seconda e io in compenso ho ricevuto una vacanza nella quale mi sono diertita, molto e molto a modo mio.....ma non e ancora finita, per concludere in bellezza questi giorni di piacere doveva finire con qualcosa di speciale...ors ve lo racconto :-) ....'ci mettismo in macchina di pomeriggio, papà alla guida, la mamma di fianco molto stanca e silenziosa , mia sorella di fianco a me stanchissima per le gare e quasi dormiente per la stanchezza così... prendo il cellulare e vado su una chat a stuzzicare qualcuno e per farmi stuzzicare anche un po... era fatto gia buio ed era arrivata l'ora di agire, sempre'con i soliti comodissimi leggings la mia mano scivola delicatamente e silenziosamente nelle mutandine, stavano tutti in silenzio, mia sorella dormiva appoggiata alla portiera e miaa madre non so se dormiva ma stava con gli occhi chiusi, e mio padre concentratissimo alla guida. Ero eccitatissima a toccarmi davanti a delle altre persone e specialmente della mia famiglia, e nessuno poteva vedermi, mi toccavo di continuo e ogni tanto portavo le dita alla bocca per leccarle mi toccavo e chiudevo gli occhi dal piacere pensando a un po tutto cui che mi eccita...sentivo un buon profumo ed ero bagnatissima, ma mi chiedo come hanno fatto a non accorgersene i miei...riesco anche ad arrivare all'orgasmo e riesco s trattenermi tranne un piccolo, anzi piccolissimo gemito , mio padre l'unico sveglio lo sente e si gira per chiedermi cosa fosse successo, ma io rispondo che nn era successo niente e poiche era buio e nn si vedeva niente lui non si accorge che avevo la mano ancora nella mutandine che si erano bagnata tutte...
Arriviamo a casa molto tardi e senza scendere i bagagli dalla macchina salgo e filo a letto tenendomi addoso fino al giorno dopo le mutandine bagnate e profumste!

Se volete sapere altro CHAT! Baci :-)
80% (22/6)
 
Posted by dan95
2 years ago    Views: 2,515
Comments (12)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
brass69
retired
1 year ago
brava Monica, raconto bello ed eccitante
vyxin
retired
1 year ago
Devo ammettere che racconti in modo molto eccitante...la scena della macchina è fantastica! mi sarebbe piaciuto stare in quell'auto con te :P
luca179
retired
1 year ago
Brava Monica, una storia che ci ha fatto molto eccitare.
1 year ago
davvero molto erotica e sexy la storia che hai raccontato, sopratutto quando hai deciso di masturbarti in macchina con i tuoi genitori.
beh nn vedo l'ora di poterti ammirare in cam.
1 year ago
molto erotica questa storia,complimenti.mi ha eccitato sopratutto l'idea delle mutandine bagnate..è una cosa che mi fa perdere la testa quando succede
squaratos
retired
1 year ago
mi sarebbe piaciuto stare nella vasca
1 year ago
Diretta e scritta bene, le storie di masturbazione mi piacciono sempre e questa accende l'immaginazione :-)
2 years ago
Grazie a tutti per i commenti :-) spero di potervi raccontare altre avventure :-)
2 years ago
BIRICCHINA!! ;PP
2 years ago
bellissimo venire in mezzo alla gente...maialina
sex-friend
retired
2 years ago
Quando la voglia chiama, chi può resistervi? Mi hai trasmesso una gran voglia di toccarmi furtivamente. Brava!
2 years ago
Bella storia, mi sono eccitato soprattutto leggendo la parte in cui raccontavi di esserti masturbata in vasca!