coregone's Blog

[Story] GRAN BEL PASTICCIO -p7-

Alla faccia del pub.
L'interno a parte l'ingresso il guardaroba e la prima sala di accoglienza, il resto era completamente cambiato. La maggior parte del locale, diventato tre volte quello che ricordavo, era scavato nella roccia del promontorio e l'originalità del locale si mescolava alla rupestre sensazione di trovarsi in un ambiente arcaico, primitivo. La forte umidità dell'ambiente era mitigata da camini naturali che sboccavano decine di metri più su oltre le rocce.
Attraversammo due grandi sale dove la gente era intenta a ballare e bere cocktail dai colori sgargianti. Nel tragitto recup... Continue»
Posted by coregone 2 years ago  |  2

[Story] GRAN BEL PASTICCIO -P6-

Il cuore pompava al massimo e lo sentivo in gola, rimasi immobile per alcuni attimi aspettando la reazione di sergio ma il colpo inaspettato lo rese inoffensivo.
- Liberami, sbrigati cazzo... non eri andato via? Dai muoviti.- Giulia perentoria mi faceva fretta.
Era legata con del nastro isolante americano alla gamba di un banco da macellazione, probabilmente utilizzato per eviscerare i pesci. Nessun segno in viso o altrove, il vestito sporco ed un poco sgualcito ma nulla di che. Le braccia erano unite dietro la schiena passando oltre la gamba del tavolo ma piedi e gambe erano liberi. Cercai ... Continue»
Posted by coregone 2 years ago  |  1

[Story] GRAN BEL PASTICCIO -p4-

Brrr che freddo!
non era più solo un brivido che mi attraversava la schiena. Mi trovavo in un luogo buio e freddo. Attorno a me era ingombro di oggetti che gli occhi non distinguevano ed il tatto mi rimandava degli oggetti tondi un poco viscidi e allungati. Forse pesci! Forse pesci?. Un frigo!! Cazzo mi trovavo in una cella frigo. Si, l'odore pungente, ora capivo: mi avevano chiuso in una piccola cella frigo. Uno spiraglio di luce filtrava dall'angolo alto a destra e dei suoni che ancora non distinguevo, in lontananza mi indicavano che non ero solo.
Passarono attimi di confusione, non riusc... Continue»
Posted by coregone 2 years ago  |  2

[Story] GRAN BEL PASTICCIO -p5-

Ma l'insistenza e la violenza con la quale lavorava alla bocca di Giulia la costrinse a cedere e fece sparire fra le labbra quell'arnese non grande ma comunque di rispettabili dimensioni. Il bruto intanto aveva divaricato le gambe che si erano imperlinate di sudore dallo sforzo di respingere gli attacchi e con fatica cercava di infilarlo in quello stretto passaggio fra le labbra umettate di dolce nettare.
Un urlo soffocato e il respiro affannoso di Giulia le fecero stringere i denti, ben affilati, su quel pene che le ostruiva la bocca. Strinse così tanto che un rivolo di sangue comincio ad us... Continue»
Posted by coregone 2 years ago  |  1

[Story] GRAN BEL PASTICCIO -p3-

Scendemmo una ripida scalinata per avviarci a quello che sarebbe stato il luogo del nostro primo incontro
Un odore acre di pesce mi investi appena girato l'angolo dello stabile adiacente alla scalinata. Reti ed attrezzature da pesca stavano in bella vista ammassate al ciglio della strada e seduto ad uno sgabello traballante un vecchio dal viso scavato e segnato da troppo tempo in mare, cercava, senza riuscirci, di trovare il bandolo della rete appoggiatatra le sue ginocchia e una cassa di legno, sulla quale vi era uan bottiglia di vinaccio e una rivista di gossip. L'uomo alzò lo sguardo distr... Continue»
Posted by coregone 2 years ago  |  1

[Story] GRAN BEL PASTICCIO cap 1

GRAN BEL PASTICCIO -parte 1
Una serata andata male!?!
Dipende dai punti di vista... vediamo un poco. Dal mio punto di vista, beh... si!
Appuntamento alle 21.30.
Auto lustra e con pieno.
Agghindato come un albero di Natale.
Arrapato come...
Lei mora, occhi verdi, un poco a mandorla, bella al naturale, un seno proporzionato con due capezzoli che dietro al costume erano sempre turgidi, fianchi perfetti, alti e stretti, ginocchia esili ed ossute, caviglie sottili, glutei da bralilera, ballerina ed atletica... finalmente mi decido ad invitarla, per passare una serata assieme, in un discobar ... Continue»
Posted by coregone 4 years ago

[Story] GRAN BEL PASTICCIO cap2

CAP 2
Dentro le mie nuove scarpe da ginnastica, camminai per qualche minuto a fianco di quella splendida ragazza.
Ci dirigemmo, in silenzio, verso il porto del borgo in cui ci trovavamo. V'era un paesaggio notevole che la luce, ancora diffusa, del crepuscolo, rendeva suggestivo e romantico. In lontananza, la sul mare, si cominciavano a scorgere le lampare dei pescherecci e delle piccole imbarcazioni di turisti che si dilettano alla pesca notturna. Il tramonto aveva lasciato quell' aura velata che avvolgeva il porto in una atmosfera da cartolina, quasi surreale. Il tintinnio calmo degli armi ... Continue»
Posted by coregone 4 years ago  |  2

[Story] GRAN BEL PASTICCIO -parte 1

GRAN BEL PASTICCIO -parte 1
Una serata andata male!?!
Dipende dai punti di vista... vediamo un poco. Dal mio punto di vista, beh... si!
Appuntamento alle 21.30.
Auto lustra e con pieno.
Agghindato come un albero di Natale.
Arrapato come...
Lei mora, occhi verdi, un poco a mandorla, bella al naturale, un seno proporzionato con due capezzoli che dietro al costume erano sempre turgidi, fianchi perfetti, alti e stretti, ginocchia esili ed ossute, caviglie sottili, glutei da bralilera, ballerina ed atletica... finalmente mi decido ad invitarla, per passare una serata assieme, in un di... Continue»
Posted by coregone 4 years ago

come scrivere?

Ciao.
Non ho ancora acquisito dimestichezza col mezzo.
Come posso scrivere una storia e pubblicarla?
Come posso modificarla?

Grazie a chi mi risponderà
Posted by coregone 4 years ago
1