Sorprese improvvise

Mai e poi mai avrei pensato che potesse succedere una cosa del genere, proprio a me, che sono uno che non va a cercare avventure strane.
Stavo con la mia amante ( che non è un'avventura..siamo davvero innamoratissimi ) in un albergo del veneto a scopare, e con grande soddisfazione di entrambi, avevamo già abbondantemente goduto con baci, carezze, leccate, scopate e tutto quello che sapete che a letto si fa, quando ad un certo punto, siamo stati colti da una fame improvvisa. Allora chiamo la reception, e chiedo se è possibile avere qualcosa da mangiare, e l'impiegata mi dice che sarebbe stato possibile avere qualche toast e un paio di bibite.
Chiedo se gentilmente posso averle in camera, ma altrettanto gentilmente mi viene risposto di no, per cui, devo rivestirmi e scendere. Katya intanto, si assopisce fra le lenzuola bagnate delle nostre voglie. Io intanto mi preparo, e scendo al bar dell'albergo. Quando sono giù, il barman sta ultimando l'ordine, quindi attendo che metta le vivande sul vassoio, e mi avvio all'ascensore. Qualche secondo dopo sono davanti alla porta ma... la porta è appena socchiusa. Io ero certo di averla chiusa ( lo faccio sempre quando scendo e lei si addormenta ), e la cosa mi lascia un po' interdetto. Entro piano piano, e vedo sdraiato sul letto un ragazzo di una ventina d'anni impegnato a leccare la figa di Katya, che nel frattempo, si era svegliata. Lei si accorge che io sono rientrato, ma non fa nessun movimento per far fermare il ragazzotto. Che fra le sue gambe, pare aver trovato il paradiso. Ad un certo punto, lui si sfila i pantaloni e gli slip, e Katya inizia a succhiargli l'uccello, mentre io, appoggiato il vassoio,ho il mio in mano. La scena è arrapante, specialmente quando lui, preso da una foia incredibile, la prende, la gira e inizia a scoparla a pecorina. La mia zoccolina non ne ha avuto abbastanza di essere venuta due volte con me. Questo cazzo giovane evidentemente è stato un regalo inaspettato..dopo una decina di minuti di sbattimento a pecorina, lei gli sale sopra e se lo infila tutto, muovendo il bacino.
Pochi colpi, e il ragazzotto viene, mentre io col mio cazzo in mano, salto fuori e lo metto in bocca a lei.
Il ragazzotto è imbarazzato, chiede scusa e vuole scappare, ma io lo trattengo e gli dico "dove vai, furbacchione..? Adesso vieni qui e me lo succhi, mentre lei te lo ritira duro."
Così il ragazzotto ha iniziato a spompinarmi come un ossesso, e lei a lui, e quando siamo stati pronti, a turno ce la siamo risbattuta.
Siamo venuti di nuovo, senza aver mangiato un accidente.
Ma la sorpresa più grande, è stato vedere la ragazza di lui, entrata a sua volta in camera, seduta sulla poltroncina, a masturbarsi..
"Era tutto il pomeriggio che vi sentivano scopare, e ci avete fatto venire voglia."
Così abbiamo tirato nel gioco anche lei, e devo dire che non ho mai visto così tanta sborra addosso a due troiette come in quella occasione.
Le sorprese improvvise sono sempre quelle che si ricordano più volentieri.
100% (6/0)
 
Posted by ciccioduro
9 months ago    Views: 2,063
Comments
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
No comments