incontro al cinema


Al cinema vi era un film di Tinto ,la mia compagna assolutamente non lo voleva vedere,non che gli dispiacesse il genere ma non piaceva lui che partecipava in forma attiva ai suoi film ,questione di gusti .
Quindi vi dovetti andare da solo.Era in un vecchio cinema ,ancora con la galleria ,mi piacevano anche se sapevano di retro,mi posizionai in galleria,in posizione un po defilata. dopo un po sul mio fianco si sedette una giovane ragazza penso poco più che ventenne,al suo lato un gruppo di suoi amici molto chiassosi,non capii perchè lei era due posti più in la di loro posti che occuparono con una moltitudine di giacconi vari.si posiziono sulla sedia in modo tutto strano ,continuando a girarsi e lanciarmi delle occhiate che francamente mi misero in soggezione.Poi successe,inizio il film e sulle prime immagini avevo fra le mani il cellulare , il quale mi scivolo,cade dopo il bracciolo fra la coscia della signorina e il sedile, non ci pensai allungai la mano e cercai di prenderlo,lei sposto la gamba e il cellulare le fini sotto.Senza pensarci a ciò che facevo,allungai di più la mano e tirai piano ,non veniva ,spostai un po con le dita ,e feci forza ,sentii in lei un certo movimento ,come un brivido,fu allora che mi accorsi di ciò che stavo facendo, la stavo toccando e a lei non dispiaceva.Non sapevo più che fare ,lei era ferma apatica, continuai, piano piano lungo la coscia salii finché sentii l'elastico degli autoreggenti .Si sposto sulla sedia e vidi che si guardava in giro,io continuai ,salii lungo la pelle non riuscivo a trovare le mutandine, girai un po sotto la gonna finché non trovai un ridottissimo string.La toccai fra il tessuto dello slippino ,e la sua vagina, più su trovai l'elastico che lo sorreggeva .Lei di colpo si inarco non so il motivo ,io d'istinto tirai giù l'elastico,le sfilai lo string fino alle ginocchia,avevo via libera.Non mi era mai successo e non vi avevo mai pensato,era successo ,ed ero curioso di capire dove mi portava.lei si irriggidi sulla poltrona ,come le toccai la sua vagina ,era completamente depilata,la cosa mi fece impazzire,comincia a toccarle le labbra poi piano la penetrai ,sentii il suo respiro aumentare,anche il mio.Allargo le gambe,io la segui penetrandola e con l'altro dito le masturbavo il clitoride ,il mio membro pulsava contro la cerniera dei jeans ,e mi faceva pure male,ero eccitato da morire,continuai con le dita sempre più profondamente ,era in un lago,le dita erano bagnatissime.Si irriggidi sullo schienale allungo la mano ,mi sbottono pantaloni e cerniera e fece uscire il mio pene.Lo tocco lo schiaccio lo comprimeva ,finché le dette un movimento e cominciò a masturbarmi.Io osai, tolsi le dita,con il medio cercai lo sfintere sotto di lei ,lo trovai ,il dito era unto di lei lo appoggia e forzai ,entro .L'altro dito lo feci entrare nella vagina ,cominciai un movimento circolare fra le due dita .Si inarco ,respirava sempre più velocemente e più velocemente mi masturbava .DI colpo si fermo il suo respiro fu strano le gambe stranamente allargate e gli occhi chiusi ,muoveva più lentamente la sua mano
lungo il mio sesso.Mi sentii venire e le sporcai la mano ,lei continuo alla stessa velocità ,nella stessa posizione .Sfilai la mano lei si riprese di colpo mi getto dei fazzoletti .Mi pulii, lei andò verso il bagno, e non la vidi più..peccato


78% (7/2)
 
Categories: MasturbationVoyeur
Posted by bramafam
1 year ago    Views: 1,078
Comments (1)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
3 months ago
ma l'italiano????