La tabaccaia

Volevo raccontarvi quel che mi è successo in questo periodo. Da diversi mesi avevo notato che D. che lavora nella tabaccheria/cartoleria vicino il mio ufficio mi lanciava dei "segnali" strani fatti di atteggiamenti, saluti e domande velatamente ammiccanti. C'è sempre stato un buon rapporto tra di noi, affettuoso e scherzoso come normalmente può essere tra cliente e proprietaria di un negozio in cui si va da tempo. All'improvviso poi qualcosa è cambiato, lei ha iniziato a chiedermi : domani ripassi vero?, io all'inizio non gli ho dato peso, poi mi sono accorto che cercava di servirmi sempre per ultimo, facendo passare avanti gli altri clienti e cercando poi di rimanere sola più a lungo con me. Lei è una donna di 39 anni sposata, con un figlio, ma sempre molto giovanile e da come ho saputo poi è "separata in casa". Si veste in modo sportivo come una ventenne e spesso dai i pantaloni si vede spuntare il perizoma, cosa che a me ha sempre attirato lo sguardo. Ha un bel culo, abbastanza grosso ma tondo e tonico. Un paio di mesi fà, ho deciso di sondare il terreno anchio, ho iniziato a farmi più vicino e a buttare là battutine equivoche sul sesso, sul suo fondoschiena ecc... Lei si dimostrava imbarazzata, ma allo stesso tempo contenta di queste attenzioni. Mi sono detto: provaci alla fine se va male pazienza... non ho fatto in tempo perchè lei mi ha preceduto!! Una mattina sono andato da lei con la scusa di cercare un bigliettino di auguri per un compleanno, sono andato allo scaffale vicino al ripostiglio dove erano esposti e facendo finta di non saper quale scegliere l'ho chiamata, è arrivata quasi correndo e sorpresa....quando è arrivata li mi ha baciato!!!!! Non mi aspettavo questa mossa e sono rimasto stupito, ma non immobile! Ho ricambiato il bacio infilando la lingua nella sua bocca e prendendo il suo bel culo tra le mani.... ci siamo baciati per circa un paio di minuti poi non resistendo più gli ho infilato la mano nei pantaloni, era bagnatissima e ha iniziato a ansimare... purtroppo subito dopo si è staccata dicendo che poteva entrare qualcuno. ci siamo ricomposti, salutati e me ne sono andato via dicendo che sarei ripassato domani. Ok mi sono detto, il ghiaccio è rotto domani oserò di più!! Appena rientrato in ufficio son dovuto correre in bagno a masturbarmi perchè stavo scoppiando!! :-) Un paio di giorni dopo, ho voluto lasciare vivo il ricordo dell'incontro un pò di tempo,ci sono ritornato e lei facendo finta di niente m guardava.... gli ho detto (avvicinandomi al ripostiglio): guarda che poi il bigliettino degli auguri non l'ho preso l'altro giorno, ora lo voglio più bello! Lei mi guarda sorride e mi segue! Ricominciamo a baciarci, ma questa volta volevo spingermi un pò più in là. Con delicatezza e decisione la trascino dentro il ripostiglio e inizio a toccarla dappertutto, accorgendomi che non ha il reggiseno.... tiro su la maglietta e inizio a leccargli le tette e i capezzoli (non un gran seno a dire la verità). D. inizia a gemere allora gli infilo la mano nei pantaloni e inizio a masturbarla..... in quel momento però sento aprire la porta del negozio, lei si ricompone e salta fuori dal ripostiglio, io rimango li non sapendo cosa fare.... se uscivo si sarebbero accorti della tresca!! E' stato bello sentire lei che parlava con la voce rotta dall'eccitazione pur facendo finta di niente :-D Io intanto nascosto di là in preda agli ormoni, l'ho tirato fuori perchè chiuso nei pantaloni mi faceva male e comunque ero intenzionato a "concludere" li in qualche modo, non volevo tornare in ufficio a masturbarmi, più volentieri l'avrei fatto li fra caramelle,sigarette e penne bic. Il cliente se ne va, sento che chiude a chiave la porta e torna da me. Arrivata li mi vede con il cazzo di fuori e mi dice: ma che stai facendo? Io: non resistevo più..... Lei: "sei un porco, qui no dai...." La tiro verso di me e inizio a ribaciarla...dopo 10 secondi si abbassa e me lo prende in bocca!! Non so quanto fosse che non ne vedeva uno, ma la passione, la foga e la mia eccitazione mi hanno fatto venire quasi subito!! "D. sto per venire" e cercavo di staccarla (pensando che non gli piacesse farsi venire in bocca), lei invece ha iniziato a succhiare ancora più forte e velocemente!! Gli sono venuto in bocca non sò quanti schizzi avrò fatto.... e lei con la bocca ancora piena del mio sperma ha continuato a pomparmi per un pò, poi si è staccata ed andata a sputare nel lavandino. Non so se è stata la situazione o cos'altro, ma penso sia stato il più bel pompino della mia vita!!! Riprendo fiato, mi rivesto e torno nel negozio a far finta di comprare qualcosa mentre lei riapre la porta. Da quel giorno ogni tanto ci vediamo e facciamo del buon sesso ma la magia dei primi incontri non c'è più. Quando ci penso non mi sembra ancora vero, queste cose credevo succedessero soli nei filmati qui su xhamster e invece alla fine mi son successe anche dal vero!! :-D
0% (0/7)
 
Posted by andreito78
1 year ago    Views: 690
Comments
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
No comments