La Prima Volta all’Autogrill - BSX

La mia prima volta da BSX all’Autogrill

Premessa 1: sono alla ricerca di una seconda esperienza UGUALE
Premessa 2: sono felicemente sposato

Ho 29 anni e sono di Milano, Tutto è cominciato con la mia fantasia, guardando filmati porno su vari siti internet, mi sono accorto che il genere TRANS mi eccitava, guardando i filmati giorno per giorno scoprivo piacere e eccitamento sempre più intenso.
Cosi navigando sono riuscito a trovare e parlare con un ragazzo che come me piace questo genere,
dopo varie chiacchierate e telefonate nelle quali ci si masturbava assieme, magari guardando lo stesso filmato su youporn o simili, abbiamo deciso di incontrarci per una cosa semplicemente favolosa, senza impegno o coinvolgimento, abbiamo deciso di incontrarci in un autogrill della tangenziale ovest di milano, quello prima dell’uscita di ASSAGO perchè ha il ponte che unisce le due carreggiate della tangenziale e dove c’e’ l’hotel Holiday Inn e cosa più importante perché ha le TOILETTE NUOVE PULITISSIME ed isolate, con cabine WC numerate ben chiuse con porte che arrivano al pavimento, per un incontro fugace ma intrigante, insomma senza tanti giri di parole ci siamo organizzati per scambiarci una eccitante MASTURBAZIONE RECIPROCA.

L’incontro era cosi organizzato: ore 13.00 ritrovo nel bagno dell’autogrill, non conoscendoci fisicamente, per riconoscerci eravamo d’accordo che il primo che arrivasse dovesse stare in bagno
Con il cellulare in mano e facendo finta di scrivere un SMS, e che alla domanda “scusa sai le ore” la risposta dovesse essere: “ si è ora di andare” e poi uno alla volta si andasse nella cabina WC.

Ci siamo trovati nella pausa pranzo, ore 13.00, entro nell’autogrill e mi dirigo verso la toilette,
entro, vedo un ragazzo con il cellulare in mano che scrive un SMS, io mi avvicino al lavandino e mi lavo le mani, dopodiché, mentre le me asciugo vicino all’erogatore d’aria, chiedo scusa, sai le ore ?
lui mi guarda e mi risponde: “si, è ora di andare” …. Cosi dicendo, si mette il cellulare in tasca e si dirige verso la cabina wc n° 1 ( in questo autogrill le cabine sono numerate) entra ma naturalmente nn si chiude a chiave, io dopo pochi secondi lo seguo ed entro chiudendo la cabina.

In silenzio, cominciamo a slacciarci i jeans, ed ad abbassare i boxer, l’emozione nn ci ha tolto
Assolutamente l’eccitamento, infatti i nostri cazzi sono belli duri e turgidi, vogliosi di esplodere …
Cosi mi avvicino per la prima volta nella mia vita a toccare e segare un bel cazzo non mio, e lui lo stesso verso di me, lo afferro, lo sento duro e liscio, tutto depilato, come il mio del resto (nelle nostre telefonate sapevamo già di avere entrambi il cazzo depilato) ora mi sento nel pieno dell’eccitamento misto ad intrigo e perversione, guardo con i miei occhi la mia mano che masturba
con tenacia un cazzo che nn gli appartiene, lui lo stesso, mi sento segare e lo vedo la sua mano che mi tocca con desiderio, ci guardiamo in faccia entrambi con l’espressione eccitata ed intriganta di cio che sta accadendo, la nostra MASTURBAZIONE RECIPROCA ci sta facendo godere sia fisicamente che soprattutto per me mentalmente, l’unica cosa che mi blocca è il non poter far rumore ed esternare il mio godimento, anche se allo stesso tempo mi eccita la situazione che abbiamo creato in un luogo pubblico, l’idea di poter essere scoperti mi da la carica e la giusta eccitazione mentale.

Eccoci lui sta per venire, mi fa segno che il suo cazzo sta per esplodere, allora decido di fermare la sua mano per far si che potesse concentrarsi sul suo piacere e SBORRARE al 100% del suo piacere,
eccola, finalmente vedo il risultato del mio continuo coccolare e sfiorare il suo cazzo, si, la sua SBORRA mi gocciola tra le dita cadendo nel wc, continuo e masturbarlo qualche secondo ancora dopo la sua venuta per permettere al suo seme di uscire fino all’ultima goccia dopodiché lascio il suo cazzo e lascio che sia lui a rendermi il piacere.

Ora è lui che riprende il mio cazzo il mano e con dolce frenesia, mi sega e mi tocca con ardore, sfrega su e giù, su e giù, la sento arrivare, sale, arriva, lo avverto che sto per SBORRARE anke io e lui ancora eccitato da cio che sta facendo, mette l’altra sua mano davanti al mio cazzo, a modi cucchiaio, e riceve tutto il mio caldo piacere nella sua mano, la riempio e quasi piena, qualche goccia gli esce e scivola nel wc, ora entrambi abbiamo ottenuto il risultato sperato, io sono contentissimo dell’accaduto, usciamo dalla cabina wc, prima lui e dopo pochi istanti io, in bagno c’e’ un altro signore che non si accorge che siamo usciti dalla stessa cabina, entrambi ci stiamo lavando le mani, entrambi in silenzio, ora ci asciughiamo le mani, usciamo della toilette e come se nulla fosse accaduto, fuori dall’autogrill, ci stringiamo la mano salutandoci con un sentito CIAO e GRAZIE di TUTTO.
78% (19/6)
 
Posted by Sushino
4 years ago    Views: 1,358
Comments (15)
Reply for:
Reply text
Please login or register to post comments.
12 days ago
che bella esperienza...
1 year ago
super eccitante! mi piacerebbe provare!
1 year ago
non mi dispiacerebbe iniziare cosi a dar corpo a certe fantasie...
1 year ago
assolutamente .... ti contatto in privato ok ? .... a presto
1 year ago
che ne dici allora di rifarla con me?
2 years ago
mi sto masturbando leggendo
2 years ago
Mi è venuto il cazzo duro....
superculo
retired
2 years ago
mi piacerebbe provare un'esperienza simile
3 years ago
Esperienza sicuramente eccitante, mi ha fatto venire il cazzo duro leggendola.......
4 years ago
bel racconto... eccitante!
4 years ago
wow fantastico e eccitante
koenighose
retired
4 years ago
Ciao,
sono Marta, trav in privato. La tua è una storia emozionante ed unica ! Quando avrei voluto essere al posto del tuo amico. Io però avrei indossato delle autoreggenti sotto ai pantaloni e ti avrei masturbato indossando un collant sul braccio...
4 years ago
ciao e grazie di tutto potevate ripsarmiarvelo , era piu carino un ciao ti kiamo domani, dopo o un ci si sente...
Little_Kock
retired
4 years ago
è stato molto eccitante leggere questa storia...
4 years ago
grande. sei un grande.. facciamo amicizia?