Storie di sesso gratuite
Pagina 35

La mia ragazza (racconto trovato in rete)

Da quando sto con Miriam, finalmente posso dire che il sesso è totale.
Mi presento, sono Mario e ho una insaziabile voglia di perversione .
Tutto quello che è normale nel sesso, per me è noia, tutto quello che va oltre le righe, è godimento alla massima espressione: così, dopo diverse esperienze con ragazze che non mi hanno soddisfatto (non per colpa loro)ho incontrato Miriam.
Difficile descrivere Miriam senza eccitarsi, è già sexy di suo, se poi penso a quello che le ho fatto...
Ma andiamo per ordine Miriam è alta 1,65, capelli biondi chiari, terza di seno, un culo che a solo sentirlo, ti... Continua»
Postato da dave86ch 1 mese fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Masturbazione  |  
785
  |  
100%

un viaggio Inaspettato

premetto che il racconto che mi accingo a condividere con voi amici è successo appena 2 giorni fa...
finalmente io e mio marito siamo riusciti a prenderci le agognate ferie e quasi come tutti gli anni andiamo qualche giorno a casa mia in romania...prewferiamo sempre farci il viaggio in macchina tranquilli e fermarci dove vogliamo e quando vogliamo senza fretta...
solitamente preferiamo prendere l autostrada fino in austria e una volta entrati a Villach in Austria decidiamo quale tragitto fare fra i paesini e goderci un po il paesaggio...
questa volta appena arrivati in ungheria ci fermiamo ... Continua»
Postato da EndlessGlory 1 anno fa  |  Categorie: Guardone, Hardcore, Prima volta  |  
3201
  |  
100%
  |  12

Sapore di sale

Anche quella volta, dopo essere uscito dal mare, racchiuso nella piccola e serena baia, mi sono avviato a fare una camminata su per la scogliera sovrastante, così da asciugarmi sotto il sole caldo del primo pomeriggio e poter ammirare lo splendore di quella costa dall’alto. Camminavo spedito a testa bassa, guardando dove mettevo i piedi e aggirando gli aguzzi spuntoni di scogli sul cammino. Quando mi ritrovo di colpo piantato ed in bilico sul ciglio di un piccolo cratere che si apre in mezzo alla scogliera aspra e deserta, più profondo e nascosto rispetto alla linea del panorama. Ma la cosa c... Continua»
Postato da scippatoredemozioni 1 anno fa  |  Categorie: Hardcore  |  
511
  |  
100%

Piccoli problemi di vicinato...

Vi propongo il racconto della mia cara zia:
"Nnon aveva mai avuto grossi problemi di vicinato, ma da qualche settimana la quiete delle mie giornata e serata era disturbato da una giovane ed insolente coppia che si era trasferita al piano inferiore.
Con educazione avevo fatto notare alla ragazza che il loro comportamento era fuori dalle consuete norme e avevo fatto presente che se la cosa fosse proseguita sarei ricorsa ad dei rimedi; la ragazza mi rispose che potevo fare quello che volevo e che una “vecchia frustrata” non le faceva di certo paura! Incassai senza aggiungere altro meditando la... Continua»
Postato da prova71 3 anni fa  |  Categorie: Mature  |  
3230
  |  
100%

GRAN BEL PASTICCIO -p7-

Alla faccia del pub.
L'interno a parte l'ingresso il guardaroba e la prima sala di accoglienza, il resto era completamente cambiato. La maggior parte del locale, diventato tre volte quello che ricordavo, era scavato nella roccia del promontorio e l'originalità del locale si mescolava alla rupestre sensazione di trovarsi in un ambiente arcaico, primitivo. La forte umidità dell'ambiente era mitigata da camini naturali che sboccavano decine di metri più su oltre le rocce.
Attraversammo due grandi sale dove la gente era intenta a ballare e bere cocktail dai colori sgargianti. Nel tragitto recup... Continua»
Postato da coregone 3 anni fa  |  Categorie: Sesso di gruppo  |  
333
  |  
100%
  |  2

la mamma di Isabella

Io e Isabella ci conosciamo dai tempi dell'università, lei ora lavora in un'altra città ma quando scende per le feste ci vediamo e usciamo insieme. Ha un bel corpo con un culo favoloso, anche se di viso non è perfetta, ha lunghi capelli neri ricci e siamo molto amici. Non c'è mai stato niente tra di noi, anche se mi attizza molto, ma lei vorrebbe una storia seria. L'ultima volta che è tornata in città, sono passato a prenderla a casa e ho fatto la conoscenza di Adelina, sua madre; sebbene abbia dei tratti in comune con la figlia, Adelina è più bassa e minuta, ma le curve ci sono tutte, sopratt... Continua»
Postato da benback 1 anno fa  |  Categorie: Fetish, Mature  |  
2759
  |  
100%

Da aspirante troia a schiava cagna!

Dopo la mia prima esperienza,(leggere,”sentirsi troia”)non passò molto prima che decidessi di continuare a vivere la mia femminilità. Cominciarono a venirmi strani “pruriti” al buchino e li soddisfavo, prima con le dita,poi con oggetti vari fino a che non mi decisi e mi recai un sexy shop. Volevo farmi scopare ,ma prima volevo abituare il mio culetto e per questo avevo bisogno di un dildo.Avevo cominciato anche a depilarmi integralmente,mi piaceva vedere il mio corpo,femmineo,liscio tranne un rettangolino di peli sull’inguine ed avevo voglia di vestirlo. Mi sentivo sexy ed avevo una perenne vo... Continua»
Postato da sexytrav88 6 mesi fa  |  Categorie: Anale, Transessuali  |  
1144
  |  
100%

guinness world record

1 L’uomo con il pene più lungo del mondo. La maggior parte degli uomini esagera notevolmente quando parla delle misure del proprio pene: non è il caso di Jonah Falcon, che risulta essere l’uomo vivente con il pene più lungo del mondo: 24 cm da flaccido e 34 cm eretto. Falcon fa l’attore (non hard, al contrario do quello che qualcuno potrebbe immaginare) e tiene una rubrica sportiva alla radio. Un pene normale (checché ne dicano molti uomini…) misura eretto tra i 13 e i 19 cm.
JONAH FALCON

2 La donna con la vagina più larga. La donna con la vagina più larga della storia sembrerebbe essere u... Continua»
Postato da travisdenicolo 6 mesi fa  |  Categorie: Celebrità, Hardcore, Masturbazione  |  
770
  |  
100%
  |  1

"il confessionale" di Salmacius

“Il confessionale”

Questa storia l'ho sentita narrare mentre attendevo in questa piccola stanza simile a un confessionale. Aspettando che arrivasse qualcuno dall'altra parte ed iniziavo ad annoiarmi.
Tendevo l'orecchio e non si sentiva rumore, ma ben presto il cigolio della porta dell'altra stanzetta contigua mi fece capire che era arrivato qualcuno. Appena arrivato il vicino si sistemò e con voce ferma chiese subito se ero disposto ad ascoltarlo, il suo desiderio era di iniziare parlando un po, per raccontarmi una storia. Questo è quello che mi raccontò dall'altra parte del “confessional... Continua»
Postato da salmacius 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Masturbazione, Taboo  |  
578
  |  
100%
  |  4

il corpo: ritratto accademico

Era una di quelle giornate autunnali dove stare all'aperto inizia ad essere un problema. I prime venti gelidi iniziano a farti raggelare il naso e la punta delle dita e il peso della tracolla colma di libri e di fotocopie si fa più stressante del solito. Passare davanti al Museo poteva essere l'occasione giusta per fermarmi un attimo, riscaldarmi e magari fare un giro, giusto per ripassare l'esame di Storia dell'arte moderna.

Sistemato vestiario e borsa nel guardaroba mi avvio verso le prime sale. Opere del Rinascimento si susseguono tutte un po' uguali, santi, colori, aureole dorate, Mado... Continua»
Postato da enbuga 2 anni fa  |  Categorie: Uomo gay  |  
286
  |  
100%
  |  1

Vecchio puttanone tunisino


Quando avevo 18 anni e mi iscrissi all’Università, trasferendomi a Catania, andai a stare nella casa in affitto di mio cugino ventiquattrenne e laureando, proprio il figlio di quella zia popputa che era il mio segreto e peccaminoso desiderio erotico. Nonostante l’età non avevo molte esperienze, e la vita universitaria con mio cugino e i suoi amici costituiva il primo momento di libertà dopo una adolescenza provinciale e molto casalinga. I compagni di casa erano mio cugino e due altri ragazzi più grandi di me che uscivano la sera e mi adottarono quasi come una mascotte. Così appresi che avev... Continua»
Postato da datteroblu 1 anno fa  |  Categorie: Mature  |  
2411
  |  
100%
  |  2

Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 2)

Quando mi svegliai la mattina seguente dapprima pensai che gli eventi della sera precedente fossero stati solo un sogno. La confessione di Giacomo di essere gay, di stare con mia sorella Alice solo per essere vicino a me e l’aver fatto l’amore. Aprii gli occhi, la testa mi girava. La sveglia diceva che erano le 8 e 5. Qualche cosa non andava. Ero nudo. Io dormivo sempre in pigiama. Mi sollevai e girai, vidi Giacomo che dormiva all'altro lato. Una calda sensazione mi assalì. Non era un sogno, era veramente accaduto tutto.
Tornai a sdraiarmi e non pensai a quello che sarebbe successo dopo quell... Continua»
Postato da aramis45 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Uomo gay  |  
255
  |  
100%

Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 6)

Mi svegliai sabato mattina e Giacomo era sdraiato accanto a me. Stavo passando il fine settimana a casa sua. Io ero estremamente eccitato, il mio cazzo era duro come una roccia. Giacomo stava ancora dormendo, lo circondai con un braccio, lo infilai sotto le coperte e cominciai a menargli il cazzo. Cominciai a baciargli il collo, Giacomo si mosse un po’ ed il suo pene ora era completamente duro. Iniziai a strofinare il mio cazzo sul suo buco, lui girò la testa e ci baciammo profondamente. Presi il lubrificante, lo sparsi sul mio cazzo e sul suo buco, quindi lo spinsi dentro di lui.

Cominciai... Continua»
Postato da aramis45 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Uomo gay  |  
459
  |  
100%

Il nostro primo incontro (Bull e Sweet)

Era lì, in piedi di fronte a lui …sorpresa come mai, perché aveva accettato quell’incontro, perché … ancora non riusciva a spiegarselo... lei così intrigata ma anche così timorosa … così provocatoria ma anche così restia …lui con due dita le alzò il mento … “se vuoi sei libera di andartene” … lei sentì forte l’impulso di girarsi e infilarsi in macchina e scappare … lei, che aveva messo tutta una cura particolare nel vestirsi quella sera, lei che aveva sognato di stupirlo con quell’abbigliamento così fetish ... ora voleva scappare … “no – disse – no, rimango … andiamo!” C’era in programma una c... Continua»
Postato da andreadesiderio 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Prima volta, Mature  |  
615
  |  
100%

Il Ragazzino e la signora


Sandra, io e il ragazzino


La cosa più difficile fu trovare una rivista porno che avesse in copertina e ben visibile una donna nuda il cui corpo somigliasse a quello di Sandra. Sandra è mia moglie. Ha passato la sessantina ma ne dimostra al massimo 45: pelle bianca, soda e liscia, seni abbondanti ma ancora ben sodi. Cosce lunghe e tornite.
Una fica così paffuta che d’estate al mare la copre con un giornale poggiato sul ventre perchè non si veda la montagnola gonfia. Mi aveva sempre fatto eccitare poi quella foresta scura di peli che ricoprono quel delizioso montarozzo. Un triangolo sc... Continua»
Postato da pessetta 11 mesi fa  |  Categorie: Guardone, Mature  |  
2623
  |  
100%
  |  8

Con La Mia Cugina Preferita! 3.3 [Al Mare]

Parte 3:
http://xhamster.com/user/autotune/posts/234236.html

Parte 3.2:
http://xhamster.com/user/autotune/posts/253082.html

Dopo quella piacevole sorpresa, la vacanza si fece sempre più interessante per me.
Il pomeriggio in spiaggia passò velocemente, così arrivò la sera.
Avevamo deciso di andare a mangiare una pizza tutti insieme: io, Chiara, i suoi genitori e mio fratello.
Continuammo la serata con una passeggiata nelle vie più trafficate e verso mezzanotte e m... Continua»
Postato da autotune 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Prima volta, Taboo  |  
926
  |  
100%
  |  1

Mia Cugina Ersilia (Storia Reale) - 2°Parte

Durante tutta la notte non riuscii a prender sonno,l'odore che emanava mia cugina e quello che era successo poco prima mi fecero tenere il cazzo duro per tutto quel tempo. Volevo provare a toccarla di nuovo, ma la paura che mio cugino se ne accorgesse (dormiva nel letto a pochi metri da noi)mi bloccava, sapevo benissimo che anche lei moriva dalla voglia in quanto mi piazzava il suo bel culo sempre in prossimità del mio bacino, ma di sicuro le opportunità non sarebbero mancate dovevo solo saper aspettare. La mattina mi alzai verso le 7 mi recai in bagno per prepararmi alla giornata lavorativa,m... Continua»
Postato da mrcreampie79 1 anno fa  |  Categorie: Prima volta, Taboo  |  
3759
  |  
100%
  |  3

Caffetteria Centrale Torino di giorno

Caffetteria una delle tante, dopo un giro veloce attratto dalle insegne luminose delle vetrine addobbate per l'imminente Natale, nella centralissima Via Garibaldi, nel cuore di Torino, città che amo e in cui vivo da sempre, mi siedo al mio solito tavolino in disparte , è un buon punto di osservazione per non farmi notare, c'è poca gente, una melodia anni 8o in sottofondo copre i rumori delle persone all'interno del locale, qua si viene per assaporare le bontà, della casa, e ammirare qualche signora, over 40, in cerca di attenzioni, non mi fraintendete , non sono professioniste del sesso, ma d... Continua»
Postato da tuonoblu 1 anno fa  |  Categorie: Fetish, Mature, Guardone  |  
958
  |  
100%
  |  5

La nostra storia

Racconto trovato in rete su xhamster.

Era già da un pò che mi chiedevo se esisteva la donna giusta per me, erano anni che il dubbio mi assillava, ho tanto amore da dare ma mai nessuna mi ha dato la possibilità di dimostrarlo, soprattutto avevo una voglia matta di svegliarmi la mattina con un corpo caldo e nudo vicino nel mio letto, fu così che per necessità mi buttai a capofitto in siti porno alla ricerca di quel corpo caldo, sexy, che mi facesse sentire bene e che mi facesse dimostrare la mia virilità di uomo.
Mi sono iscritto ad un sito in particolare Xhamster, iniziai subito a fare amic... Continua»
Postato da marcomerivot 1 anno fa  |  Categorie: Prima volta  |  
763
  |  
100%

Al calduccio

Il fuoco schricchiolava nel camino riscaldando per bene il soggiorno. Sdraiata sul lettino Lucia - una bella ragazza mora di quasi 27 anni - con solo un completino intimo a coprirla, beveva una tazzina di thè godendosi il calore che c'era lì vicino a lei. La sua fidanzata Giada, bionda con un braccio completamente tatuato era seduta sull'asciugamano lì per terra vicina a lei e la massaggiava sulle gambe provocandole piccoli piaceri che la costrinsero a smettere di bere il suo thè caldo. Quando posò la tazzina su un tavolino accanto al lettino, Giada capì che poteva entrare in azione e così fec... Continua»
Postato da pinkylisa 1 anno fa  |  Categorie: Sesso lesbico  |  
1210
  |  
100%
  |  1