Storie porno maschi gay
Pagina 4

LA MIA PRIMA VOLTA

CIAO, SONO UN RAGAZZO ETERO DI 30 ANNI, MA QUALCHE ANNO FA MI E' NATA LA CURIOSITA' DI PROVARE DEL SESSO ORALE CON UN ALTRO UOMO, PECCATO CHE SONO MOLTO TIMIDO, ALLORA HO COMINCIATO CON DEI CONTATTI CON ALTRI UOMINI IN VIDEOCHIAMATA, MA ANCHE QUESTI NON ERANO ABBASTANZA.UN GIORNO, GIRANDO SITI DI ANNUNCI, HO TROVATO UN RAGAZZO LEGGERMENTE PIU' GRANDE DI ME DECISO A CONDIVIDERE QUESTA MIA PRIMA ESPERIENZA, ALLORA MI FACCIO CORAGGIO E DECIDO DI CONTATTARLO, LUI MI INVITA NEL SUO UFFICIO UN POMERIGGIO E IO, MOLTO PREOCCUPATO, ACCETTO. ARRIVO NEL SUO UFFICIO, FACCIAMO LE PRIME PRESENTAZIONI E LUI ... Continua»
Postato da francescofustaccio 4 anni fa  |  Categorie: Uomo gay  |  
1119
  |  
24%
  |  3

Era il mese di giugno...accadono fatti nuovi


Agosto passò in fretta i primi di settembre ero tornato a casa e di notte spesso ripensavo a quella sera, mi tornava il desiderio e la voglia di riprovare quelle sensazioni che avevo creduto di dominare di sopire e dimenticare mentre, mi accorgevo, erano rimaste li, dentro di me in attesa di esplodere e adesso chiedevano con forza di essere soddisfatte.
Il giorno dopo decisi che sarei tornato alle giostre, dove quella sera cominciò tutto. Non avevo piani precisi ma i miei amici una volta mi dissero che i vialetti limitrofi alle giostre, erano frequentati da uomini in cerca di ragazzi.
... Continua»
Postato da bucatino 4 mesi fa  |  Categorie: Anale, Masturbazione, Uomo gay  |  
1105
  |  
100%

le mutandine arancione ......

Come ogni sera prima del tramonto , dall'inizio della primavera fino ad autunno inoltrato , stavo percorrendo la lunga spiaggia di Costa Rei alla ricerca di oggetti interessanti ; costumi e intimo femminile in particolare ma anche pantaloncini o magliette ,nonché scarpe da spiaggia , abbandonate o dimenticate dalle turiste che frequentano questa meravigliosa spiaggia , dove spesso non avendo alcun timore ad esibire la loro nudità la esibiscono facendo ogni tipo di rapporto sessuale con i loro partner

La lunga spiaggia è per molti tratti costeggiata da macchia mediterranea , sopratutto ... Continua»
Postato da oldcd 10 mesi fa  |  Categorie: Anale, Sesso lesbico, Uomo gay  |  
1090
  |  
100%

Roberto, il figlio del mio vicino (prima parte)

Abitavo sull’altro lato della strada dove stavano Roberto e suo papà. Lui era un bambino grazioso, io l'avevo visto crescere. Avevano sempre vissuto lì da quando lui era piccolo, ad eccezione di quando Roberto era stato tra i 10 e 14 anni. Sua mamma e suo papà si erano separati e lei aveva preso con se i bambini, Roberto e la sua sorella maggiore, a vivere con sua sorella e suo cognato.
C'erano stati molti rumors su quello che era accaduto mentre lui era via. Il pettegolezzo aveva detto che Roberto aveva accusato suo zio di abuso sessuale. L’uomo era stato perseguito per possesso di materiale... Continua»
Postato da aramis45 1 anno fa  |  Categorie: Uomo gay, Hardcore  |  
1087
  |  
100%

una notte da incubo

Da ragazzo non avevo la passione per la barca ; mio padre aveva una barca , una vecchia scialuppa che suo padre aveva recuperato in mare , non si è mai capito quando e come , che usavamo per pescare .
Una barca , grande , pesantissima da muovere a remi , forse per questo non l'ho mai amata .

Quando negli anni ottanta ( 1982) sono rimasto solo e la località dove vivevo - e ancora vivo - era in pieno sviluppo turistico , ritenendo di aver abbastanza sofferto la povertà , ho venduto la prima parte dei terreni verso il mare , quelli che mio nonno e mio padre hanno sempre coltivato o usato a p... Continua»
Postato da oldcd 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Uomo gay, Sesso interrazziale  |  
1076
  |  
100%

I ragazzi Marchi

Sarebbe stato impossibile ignorare i ragazzi Marchi. I due fratelli vivevano dall’altra parte della strada. Ambedue erano relativamente piccoli, ma solidi per la loro età, con grosse spalle e pettorali, addominali scolpiti ed arrotondati, bicipiti venati. I loro culi erano rotondi e sodi.
Io ero allenatore di lotta e quei ragazzi erano fatti per la lotta. Potete immaginare il mio piacere quando il loro padre mi avvicinò per chiedermi di prenderli nella squadra. Marco era una versione più anziana dei figli. Massiccio, capelli neri corti, occhi blu ed un timido sorriso. Era stato lottatore ai t... Continua»
Postato da aramis45 9 mesi fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Uomo gay  |  
1070
  |  
100%

i camionisti

Avevo voglia di cazzo in culo e decisi di andare nella famosa area di parcheggio******** dove molti camionisti sostavano.
Io sono un bel 23enne alto 1,78 fisico atletico, biondo, un pochino peloso sul pube e sullo spacco del culo, bel cazzo.
Arrivo sul posto e scorgo un camion parcheggiato...aspetto un po' ed ecco che esce un camionista sui 35/40 anni un po' più alto di me massiccio, testa rasata e dalla camicia aperta si scorge molto pelo nero.
Si apre la patta dei jeans e piscia...mi guarda e con accento del sud mi dice: cazzo guardi..lo vuoi?
Io di risposta mi tocco il pacco e allora il... Continua»
Postato da ventodelmare 3 anni fa  |  Categorie: Uomo gay  |  
1063
  |  
60%
  |  4

In piscina.......prima esperienza gay..........Rac

------RACCONTO PRESO DA INTERNET------


All'età di 14 anni dopo l'estate ricominciai la piscina.....avendo scelto orari differenti dall'ultimo anno conobbi nuove persone tra le quali c'era anche un ragazzo che chiameremo G..... G. aveva due anni meno di me e mi fù presentato da un altro mio amico.....noi tre insieme stringemmo amicizia.....un giorno però rientrando negli spogliatoi al mio amico venne l'idea di vederci i cazzi e confrontarli tra loro.....io dissi subito di no però fui quasi costretto dalle circostanze....ci chiudemmo in camerino e ci scoprimmo...io fui l'ultimo e quando gli... Continua»
Postato da pornomane12 3 anni fa  |  Categorie: Anale, Prima volta, Uomo gay  |  
1024
  |  
84%
  |  1

I ragazzi dei giornali

I profondi occhi marroni di Alberto guardarono fuori del finestrino dell’autobus, gli scuri capelli arruffati tra la sua testa ed il vetro macchiato. Era stata una lunga giornata e lo aspettava la consegna dei giornali.
"Voglio solo andare a casa", pensò.
Il rumore sull'autobus era incredibile, probabilmente perché stava avvicinandosi la fine di maggio e tutti erano pronti per l’estate. Il rumore era soppratutto nella parte anteriore dell'autobus ed Alberto era veramente felice di essere dell’ultimo anno e poter sedere in fondo.
Quando l'autobus rallentò per la sua fermata, si mise sulle ... Continua»
Postato da aramis45 2 mesi fa  |  Categorie: Masturbazione, Prima volta, Uomo gay  |  
1020
  |  
67%

un giorno al mare

Questa storia è vera, mi è successo qualche anno fa in una spiaggia nudista romana.
Sono le due del pomeriggio, parcheggio e trovo un bel posto isolato, dietro una fratta; mi spoglio nudo e mi sdraio. A un certo punto mi alzo per bere, guardo in lontananza e scorgo un tipo che passeggia, si accorge che mi sono alzato, guarda verso di me, cambia direzione e viene verso il mio asciugamano. Fisicamente normale, niente di che, ha un perizoma blu che evidenzia due belle chiappe, glabre e carnose; mi viene subito duro come un sasso, non scopo da tre mesi e ho le palle che mi scoppiano. Quando arriv... Continua»
Postato da onlytop71 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Uomo gay, Hardcore  |  
1008
  |  
100%
  |  5

LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 7)

LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 7)
Non si fece attendere molto, lo sentii gemere e nekko setsso momento sentii il suo cazzo vibrare nel mio culo. Lo sentii muoversi all’indietro, quasi come se avvesse sparato un colpo e ci fosse il rinculo, mentre un primo fiotto di sborra trovava la strada tra le mie viscere.

Senti la sborra penetrarmi violentemente mentre il suo cazzo dava ancora due o tre spinte per svuotarsi del tutto nel mio culo.

Le sue mani mi strinsero i piccoli seni mentre si avvinghiava a me sempre piu stretto e gemeva.

-Sei la mia puttanella, la mia troietta. Ti sbo... Continua»
Postato da jeipei 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Prima volta, Uomo gay  |  
997
  |  
100%
  |  1

il treno

quel giorno di prmavera dovevo raggiungere amici in una localita' del sud, avevo circa 18 anni e stavo facendo la patente, i miei amici mi aspettavano nella casa di uno di loro, presi il treno a milano centrale e viaggiai di notte x arrivare di giorno riposato...io presi una cabina di 2classe dove c'era un ragazzo piu' grande di me, avra' avuto 25anni e io poco piu' che 18.Indossava una tuta x viaggiare piu' comodo e anche io avevo dei jenas nello zaino ma x il viaggio indossavo una tuta.Premetto che a quell'eta' ero quasi ignaro a storie gay e quel viaggio e' ancora tutto nella mia mente, Il ... Continua»
Postato da caldo90 3 anni fa  |  Categorie: Anale, Uomo gay, Masturbazione  |  
996
  |  
33%
  |  2

Matteo

Oggi Matteo mi ha invitato ad andare a trovarlo casa sua, lo scopo dichiarato é far sesso insieme. Ho proprio voglia di scoparlo e so che lui acconsentirà volentieri. Mi preparo e lo raggiungo a casa sua, entro e lui mi aspetta già completamente nudo seduto sul divano in taverna, e già eccitato. Senza convenevoli mi spoglio anch`io e lo raggiungo sul divano. Subito le mani iniziano ad accarezzare reciprocamente i nostri corpi nudi. Rapidamente anch`io mi eccito, le mani di Matteo massaggiano il mio pene che si indurisce sempre più e io ricambio la cortesia masturbando il suo cazzo bello e gros... Continua»
Postato da piedone 2 anni fa  |  Categorie: Uomo gay  |  
981
  |  
88%
  |  2

Visita andrologica

Sono arrivati i 35 anni e arriva il momento di sperimentare la mia prima visita andrologica. La cosa mi fa sentire più vecchio di quanto so di essere, ma è solo una visita, è consigliata, può prevenire problemi importanti... ok facciamola.

Entro nel laboratorio, il dottore che mi accoglie è sui 55 anni, tranquillo, sa mettermi a mio agio con gentilezza nonostante le domande invasive che mi deve porre, seguendo il suo questionario.

Mi chiede della mia vita sessuale, rispondo a volte sinceramente a volte no, come se dire la verità su certe cose fosse troppo intimo. Non lo faccio per sembra... Continua»
Postato da sweetpassion 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Uomo gay  |  
968
  |  
100%
  |  2

Da etero a gay

Sono cresciuto e vivo in una città di provincia da più di 60anni. Da giovane mi sono sempre piaciute le donne ed ho avuto rapporti regolari. La mia prima esperienza gay l'ho avuta durante il militare. Non volendo andare con le prostitute, una sera decisi di accettare un invito che molti omosessuali offrivano ai militari in una zona del lungomare. Uno in particolare mi colpì per l'eleganza, bastò poco a lui per capire che ci stavo. Mi fece salire in macchina e con sorpresa vidi che nel sedile posteriore c'era già un altro uomo seduto. Un po' perplesso gli chiesi chi fosse, e mi disse che essend... Continua»
Postato da bisex53 1 anno fa  |  Categorie: Uomo gay  |  
962
  |  
73%
  |  4

Il suo primo pompino

Come molti bisex, con gli uomini prediligo la parte passiva, quella che mi dà maggiori novità e diversità rispetto al rapporto con le donne. Eppure chattando con questo trentenne a caccia della sua prima esperienza, mi incuriosisco e appassiono, anche perchè abitiamo vicini. In chat sfodera la tipica aggressività dei timidi, si lancia in proclami di perversione ben radicata nelle sue fantasie ma ancora non realizzata.

Gli mostro il mio cazzo in cam e lui inizia il sesso virtuale, raccontandomi per filo e per segno quello che vorrebbe farmi. Noto dei dettagli di ingenuità che mi fanno pensar... Continua»
Postato da sweetpassion 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Uomo gay  |  
962
  |  
100%
  |  7

…..SCOPAMI E NON TI CURAR DI ME…&hel

Passate le ultime fatiche fra feste ed impegni vari torno cosi nel nuovo anno a scrivere di me, di ossessioni e tradimenti, di tabù e cliscè di una società fantasma. Parlerò nuovamente di sesso, quello sublime straziante, piu strano ed ambiguo. Lo riassaporo dopo mesi di astinenza nella sua più totale complicità, ho ancora voglia di scordarmi per mezz’ora la mia solitudine sentimentale.
E’ proprio cosi, per alcuni, anzi per molti il sesso è il rifugiarsi dalla paura della solitudine, lo stringersi, baciarsi, leccarsi, serve a ricordare a noi stessi quanto ancora possiamo piacere, possiamo es... Continua»
Postato da asiatrav82 1 anno fa  |  Categorie: Sesso di gruppo, Transessuali, Uomo gay  |  
926
  |  
83%
  |  1

RESOCONTO

RESOCONTO di un AVVENTURA

ok
allora ti racconto una cosa che mi è capitata tempo fa.

Ero ospite per il fine settimana di un master a Bolzano.

Al arrivo sono stato logicamente spogliato e privato delle mie cose.
Uniche cose che mi avevano lasciato erano le scarpe visto che la villetta dove eravamo aveva un piccolo parco con giardino e il tutto si è svolto spesso al aperto, mi venne anche messo un grosso collare dove nel pomeriggio le mie mani già fornite di polsiere vennero agganciate agli anelli che aveva il collare, in modo che proprio non potevo interagire in nessun modo.

Ci d... Continua»
Postato da rughert 1 anno fa  |  Categorie: BDSM, Uomo gay, Sesso di gruppo  |  
923
  |  
100%
  |  4

UNA NOTTE DA INCUBO - seconda parte - epilogo

E di sborrate quella notte , purtroppo perché non cercate , non volute , subite con la violenza , ne avrei dovute inghiottire tante .
Inghiottire , riceve in faccia , sentire schizzare nel culo , ricoprire il mio corpo e la mia biancheria .
Ancora non lo sapevo ma nelle successive ore il dolce , simpatico , sensuale ragazzo di colore , Sidy , si trasformerà in un aguzzino violento , che mi userà per soddisfare tutte le sue voglie e anche quelle dei suoi amici .

Stava per iniziare una notte da incubo .


FINE PRIMA PARTE


SECONDA PARTE - epilogo -


Finito di lavarmi i denti ,... Continua»
Postato da oldcd 2 anni fa  |  Categorie: Uomo gay, Sesso di gruppo, Sesso interrazziale  |  
921
  |  
80%

IL SOGNO

mi capita ultimamente di fare sempre lo stesso sogno.
esco per una escursione solitaria in un boschetto a 50 km da casa mia, frequentato soprattutto in autunno da cercatori di funghi e comitive a caccia di castagne, ma praticamente deserto il resto dell'anno.
è estate e ci sono 40 gradi, ma nel boschetto l'ombra degli alberi crea una piacevole atmosfera, anche se fa molto caldo. dato che non c'è nessuno intorno decido di spogliarmi e di continuare la camminata completamente nudo, come un selvaggio.
mentre cammino ascolto i suoni del bosco, e un lieve venticello mi passa tra le gambe accarez... Continua»
Postato da Spereq 3 anni fa  |  Categorie: Uomo gay, Masturbazione, Mature  |  
907
  |  
81%