Storie porno hardcore
Pagina 4

Una biondina troia e pompinara


Mio figlio gioca a volley in una squadra di dilettanti e quando sono a casa faccio il taxista per lui e per altri compagni di squadra. Se vincono vanno a festeggiare in un locale dove trovano gli amici, se perdono coda tra le gambe ed a casa. Un sabato avevano vinto proprio all’ultimo secondo ed è stata festa grande. Si sono aggregati dei loro amici più grandi, una bolgia infernale. Poi mi hanno lasciato lì solo come un pirla per andare a festeggiare in un altro locale. Imprecando mi ero ripromesso di non scarrozzarli mai più. La città è piena di taxi e di mezzi pubblici. Camminavo senza una... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Hardcore, Taboo  |  
1552
  |  
100%
  |  1

Alla scoperta di Marco (Quarta parte)

Il Resto della Storia

Dopo quel primo weekend insieme, la relazione tra di noi entrò in uno stadio rilassato e tranquillo. Continuammo a frequentare la nostra cerchia separata di amici e tenemmo la nostra vita privata in comune come un segreto. Mi dispiaceva non poter ballare con lui alle feste o prendere apertamente un appuntamento e so che per lui era lo stesso. Il nostro fare l’amore si evolvette rapidamente in due forme diverse. "Amore difficile" quando c’era poco tempo o il rischio di essere scoperti era alto. Questi atti avvenirvano in locali vuoti ed al di fuori dei luoghi normali o... Continua»
Postato da aramis45 7 mesi fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Uomo gay  |  
687
  |  
100%
  |  2

Le passioni di Katy


Era un pomeriggio di alcune estati orsono; mi arrivò un sms da parte di una ragazza che lavorava con me da un paio di settimane.
“Devo parlare con te: ho un problema di lavoro.”
“Va bene – risposi – ci troviamo stasera, in centro, alle nove.”
“Si, aspettami.”
“D’accordo – aggiunsi scherzando – ma ti voglio vedere in minigonna, calze a rete e reggicalze!”
Non ricevetti risposta, pensando che si fosse offesa.
Quella sera la attesi sul luogo fissato ed anche lei arrivò puntuale.
“Sarà meglio che andiamo da un’altra parte perché non vorrei che qualcuno mi riconoscesse.” disse.
Non obiett... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Fetish, Hardcore, Mature  |  
537
  |  
100%

Il custode del parcheggio

il custode al mare
Una primavera
Io e mio marito, siamo andati una settimana in vacanza al mare, abbiamo affittato un appartamentino in un residence.
Era già notte quando siamo arrivati con l'auto davanti alla guardiola del custode, con la sbarra chiusa e un cartello con scritto “parcheggio completo”, il gabbiotto era illuminato ma non si vedeva nessuno, mio marito scende dall’auto e va a guadare vedendo un posto proprio li accanto alla guardiola, un uomo sulla cinquantina arriva, ha una torcia in mano, si avvicina e senza neanche degnarci di molta attenzione illumina il cartello per farci ... Continua»
Postato da cp_va 1 anno fa  |  Categorie: Hardcore  |  
3194
  |  
100%
  |  12

Alla scoperta di Marco (Terza parte)

La seconda notte

Dopo che mi fui ripreso dal primo pompino di Marco nella sua doccia, ci asciugammo l'un l'altro. Asciugai e pettinai i suoi capelli lunghi quasi sino al culo, ma quando tentai di allacciarli in una treccia feci un lavoro così cattivo che lui mi scansò la mano e se la fece da solo. Avrebbe voluto farla anche a me ma io obiettai che la gente sarebbe diventata diffidente se tutti e due ci fossimo presentati a colazione con le trecce, così stabilimmo di legarli in una coda di cavallo. Mentre lo facevamo discutemmo seriamente su come esternare la nostra relazione. La risposta fu... Continua»
Postato da aramis45 7 mesi fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Uomo gay  |  
897
  |  
100%

Luciana, la nuova collega (Capitolo 4)

Finalmente la settimana lavorativa è terminata portandosi dietro tutte le difficoltà incontrate nel nascondere il nostro rapporto ai colleghi.
I nostri incontri post-lavoro sono sempre stati gioiosi, divertenti e logicamente basati sul sesso sfrenato.
Vorremmo andare in gita in qualche città ma, sinceramente, la stanchezza accumulata nei giornalieri viaggi serali ci ha consigliato il contrario e quindi, di comune accordo, abbiamo optato per Fregene.
In fin dei conti, se il tempo lo permetterà, potremmo fare una passeggiata in riva al mare, prendere un po’ di sole e parlare delle nostre sens... Continua»
Postato da io_nascosto 1 anno fa  |  Categorie: Hardcore  |  
490
  |  
100%

un giorno al mare

Questa storia è vera, mi è successo qualche anno fa in una spiaggia nudista romana.
Sono le due del pomeriggio, parcheggio e trovo un bel posto isolato, dietro una fratta; mi spoglio nudo e mi sdraio. A un certo punto mi alzo per bere, guardo in lontananza e scorgo un tipo che passeggia, si accorge che mi sono alzato, guarda verso di me, cambia direzione e viene verso il mio asciugamano. Fisicamente normale, niente di che, ha un perizoma blu che evidenzia due belle chiappe, glabre e carnose; mi viene subito duro come un sasso, non scopo da tre mesi e ho le palle che mi scoppiano. Quando arriv... Continua»
Postato da onlytop71 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Uomo gay, Hardcore  |  
1010
  |  
100%
  |  5

Regalo al mio Amore

Presto sarebbe stato il compleanno del mio amore, dovevo pensare ad un bel regalo originale, chiacchierando con una collega al lavoro ero venuta a sapere di un posto ad alcuni chilometri fuori città, in cui si svolgevano degli incontri tra coppie di scambisti.Ci pensai un po’ su e decisi di regalare al mio amore una serata "diversa” sapendo di fargli un bel regalo.
Così mi informai bene sul posto e su come avvenivano questi incontri.
Gli dissi, qualche giorno prima, che per festeggiare lo avrei accompagnato in un posto elegante e che si sarebbe dovuto preparare di conseguenza.
Il mio amor... Continua»
Postato da mario29462 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
933
  |  
100%

L'essere ubriaco rende la vista confusa

Salve lettori voglio raccontarvi un'avventura accaduta 2 mesi fa..
sapete che ho una comitiva d amici molto pazzi..e tra l'altro molto aperti mentalmente...ci divertiamo..sempre e in qualsiasi modo...
allora un amico decise di organizzare una festa in una sua casa al mare tra birre , cocktail , vino e tanta musica...
ci andammo tutti..coppie comprese..e in più vennero qualche altro amico e soprattutto amiche di Daniele ( il padrone di casa )
eravamo tutti vestiti casual ..le ragazze quasi tutte da belle maialine...
c'era Miry , Monica , ma chi superava tutte era Raffaella che venne con Fr... Continua»
Postato da marco1717 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
258
  |  
100%

Di nuovo l'amico del Liceo

Erano passati ormai più di sei mesi dalla folle nottata insieme al vecchio amico di mia moglie e ai suoi due amici, quando una mattina di fine settembre del 2006, in un bar di Campi Bisenzio dove ero entrato per un caffè, mi sento battere alla spalla. Mi giro e riconosco Andrea, il vecchio compagno di liceo di D. Ci salutiamo cordialmente, anche se in tutta sincerità mi sento un po’ imbarazzato, e chiacchieriamo per un po’. Quando è il momento di salutarci lui mi dice:
-Sai, ho ripensato spesso alla serata in cui ci siamo conosciuti… Sai a cosa mi riferisco. Sarebbe bello rifarlo, non trovi?-... Continua»
Postato da effedi 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
1212
  |  
100%
  |  1

VIVA I MEZZI PUBBLICI

Come ogni pomeriggio anche quel giorno di primavera rientravo da scuola sul solito autobus popolato dalle solite persone che quotidianamente lo affollavano.C'erano le solite ragazzine che tornavano a casa come me, c'erano le casalinghe un pò in ritardo con la spesa e impiegati in pausa pranzo.Ma quel giorno una ragazza attirò la mia attenzione, sporadicamente la avevo già incrociata,era veramente bella dai lineamenti regolari non tanto alta ma estremamente proporzionata,tutte le forme giuste al posto giusto due belle natiche perfettamente sferiche,piccole come piacciono a me contrapposte a du... Continua»
Postato da extremestream 1 anno fa  |  Categorie: Umorismo sessuale, Hardcore  |  
1382
  |  
100%
  |  3

L'ottima memoria di Max.

Ottobre 2008.
Io e il mio amico M. usciamo insieme, come spesso capita, per una birra e per farci un giro di locali. Andiamo in un pub, uno dei nostri soliti, beviamo un po’ e poi decidiamo di fare un salto in un locale dove ci sono degli amici che suonano. Entriamo, ci prendiamo due birre, il locale è affollato, ma dopo un po’ M. mi indica due ragazze sedute al bancone, più o meno nostre coetanee, cioè sui 35 anni.
-Non ti sembrano due di quel gruppo di ragazze che venivano a ballare latino a Montecatini?-
Le guardo bene, una bionda capelli lisci raccolti sulla testa, un po’ in carne ma n... Continua»
Postato da piromagnetico66 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
277
  |  
100%
  |  1

Quando una mamma provoca - Cap. 2

CAPITOLO 2:
LAVORO COMPLETO


Cominciò con dei piccoli baci, portati proprio sul solco della cappella paonazza, poi abbassò la testa e cominciò a leccarmi le palle con gusto, inghiottendo pazialmente lo scroto e lavorando sapentemente con la lingua.
Poi risalì lentamente, cominciando a leccare l'asta del mio cazzo, baciando le grosse vene che incontrava lungo il cammino, leccava il mio cazzo come se fosse un gustoso gelato mentre si avvicinava sempre più verso l'apice e poi, quando finalmente raggiunse di nuovo la cappella, cominciò a leccare i bordi della cappella, alzando gli occhi... Continua»
Postato da leolux 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore, Taboo  |  
1835
  |  
100%

Roberto, il figlio del mio vicino (prima parte)

Abitavo sull’altro lato della strada dove stavano Roberto e suo papà. Lui era un bambino grazioso, io l'avevo visto crescere. Avevano sempre vissuto lì da quando lui era piccolo, ad eccezione di quando Roberto era stato tra i 10 e 14 anni. Sua mamma e suo papà si erano separati e lei aveva preso con se i bambini, Roberto e la sua sorella maggiore, a vivere con sua sorella e suo cognato.
C'erano stati molti rumors su quello che era accaduto mentre lui era via. Il pettegolezzo aveva detto che Roberto aveva accusato suo zio di abuso sessuale. L’uomo era stato perseguito per possesso di materiale... Continua»
Postato da aramis45 1 anno fa  |  Categorie: Uomo gay, Hardcore  |  
1069
  |  
100%

Una notte brava in autostrada

Nel mese di agosto avevo fissato con un mio amico in un luogo di incontri quando sono arrivata l'ho trovato che stava facendosi fare un pompino da un ragazzo efebico ... al mio arrivo il ragazzo è scappato via ... lui mi ha detto che non era male, ma che andava meglio così perchè preferiva la mia femminilità (il mio amico è bisex più tendente all'etero).
Siamo rimasti qualche decina di minuti in attesa di capire se il ragazzo sarebbe tornato, oppure se qualcun'altro sarebbe arrivato, ma purtroppo nessuno si è fatto vivo.

Allora lui mi ha proposto di fare un giro in autstrada, ad agosto non... Continua»
Postato da jasmineTRAV 4 anni fa  |  Categorie: Sesso di gruppo, Hardcore, Transessuali  |  
5824
  |  
100%
  |  35

Ela la gnoccolina


Quella mattina stavo giocando a calcio con la mia squadra, in trasferta. Eravamo in vantaggio per 2-0 quando mi accorsi che Michela, una mia amica, mi stava guardando giocare. Visto che era una grande figa, mi eccitavo mortalmente. A 10 minuti dalla fine venni sostituito e riuscii a finire di fare la doccia prima che la partita finisse.
Sotto l’acqua bollente mi feci una sega, pensando alla mia amica.
Quando uscii dagli spogliatoi incontrai Michela che mi chiese:
“I miei genitori non sono in casa. Che ne dici di venire a mangiare a casa mia?”.
Io accettai subito.
Dopo cena ci sedemmo su... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
1038
  |  
100%

Pensieri Salati

Ass: lui
Lattuccia: lei


Dalla finestra del nostro hotel si vede il mare. Ne puoi sentire il rumore, mentre sei chinata in avanti sul davanzale, e la brezza fresca e salmastra ti sfiora il viso.
Il tuo vestito è sollevato fino alla vita, le tue mani afferrano il marmo del davanzale, il mio cazzo spinge dentro di te, prepotente. Dev'essere una senzazione fantastica. il tuo culo, al coperto, nella stanza. La tua figa violata. Il tuo viso fuori, nel mondo, nella normalità, ad osservare la gente che passa.
Solo una persona ti nota, un ragazzino, 20, 22 anni al massimo. I tuoi capelli c... Continua»
Postato da casaassatanati 3 mesi fa  |  Categorie: Guardone, Hardcore  |  
788
  |  
100%
  |  2

I Suoi Primi Cinquant'Anni!

La festa era ormai finita ed in casa non c'era piú nessuno, tranne io & lei. Ero pronto per dargli il mio "regalo". Esco dal bagno completamente nudo e con il mio pisello ciondolante, attraverso il corridoio. Arrivo alle spalle di Antonella, l'abbraccio, spingo il mio corpo su di lei, presso il mio pisello sul suo sedere e gli dico: "Ancora Buon Compleanno Amica Mia". La sento sorridere, ma ancora non realizza che dietro di lei io sono nudo. Tenendola dolcemente stretta a me, avvicino la mia bocca al suo orecchio e gli sussurro che sono l'unico che ancora non gli ha dato il regalo per i suoi p... Continua»
Postato da Chase90 1 anno fa  |  Categorie: Hardcore, Mature, Guardone  |  
1433
  |  
100%
  |  1

la storia di giuseppina prologo

Giuseppina, giovane madre di famiglia e il suo Giacomo giovane tecnico dell’l'esercito avevano una vita tranquilla e felice, fatta delle solite piccole e normali cose: gli amici, la palestra, il tennis e tutte quelle piccole e grandi cose di una famiglia della media borghesia.
Giacomo era rimasto coinvolto in cose più grandi di lui, avendo scoperto importanti segreti militari di cui non avrebbe dovuto sapere e fu assassinato da ignoti sicari vicino al centro cittadino.
Lei disperata per la morte del marito, si trovò senza lavoro e dovendo badare a sé.
Si fece avanti il vicino di casa, un uo... Continua»
Postato da padronebastardo 3 anni fa  |  Categorie: BDSM, Prima volta, Hardcore  |  
507
  |  
100%

Incontro al Solarium

"Finalmente ho trovato un po di tempo per andare ad abbronzarmi al solarium.
Ormai sono sempre insieme al mio ragazzo e non trovo mai un po di tempo per me...".

Arrivata, pago la seduta ed entro nella stanzetta. Appoggio la borsa sulla sedia e inizio a spogliarmi.
Mi tolgo la maglietta bianca e il reggiseno e li metto nell'appendino.
Poi mi levo anche i leggins neri e li appoggio nella sedia.



Rimasta in mutandine, mi guardo allo specchio... "ho davvero un bel fisichetto, non c'è che dire...".
Allora tiro fuori il cellula... Continua»
Postato da 87rcrazy 2 mesi fa  |  Categorie: Hardcore  |  
1789
  |  
100%