Taboo Porn Stories
Page 9

La mamma in campeggio 4

In quel momento io e mamma eravamo nel panico, non sapevamo chi potesse essere alla porta. Lei si alzò di s**tto e andò in bagno, io cercai di buttare sotto il letto le lenzuola macchiate, poi mi diressi verso la finestra e guardai fuori. Scoprimmo che erano due bambini che giocavano a palla nel cortile, e che avevano colpito la nostra roulotte ben due volte. Dalle finestra gli dissi "bambini andate a giocare un po' più un là senno colpirete la roulotte un'altra volta". I bambini si allontanarono. Passato lo spavento per il rischio di essere beccati da papà, io e mamma ci facemmo una doccia... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Hardcore, Maturo, Tabù  |  Views: 425  |  
72%

La mamma in campeggio

Storia trovata su internet

Ciao a tutti mi presento, mi chiamo Alessandro e ho 19 anni vivo a Varese con miei genitori. La storia che vi racconterò è accaduta l'estate del 2011, non molto tempo fa quindi, e allora avevo ancora 18 anni. Questa storia ha cambiato la mia vita. L'estate scorsa appunto accettai di andare in vacanza con i miei genitori. Mi ero appena lasciato con la mia ragazza e non avevo voglia di restare a casa da solo, così i miei mi proposero di andare insieme a loro. Dovete sapere che mio padre è un dirigente di una ditta rinomata e non abbiamo problemi economici, mia madre... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Prima volta, Maturo, Tabù  |  Views: 1423  |  
85%

La mamma in campeggio 2

Mentre mi facevo la doccia sentii mio padre entrare nella roulotte. "siete pronti?" disse. "no caro, Ale deve finire la doccia" rispose mamma. "ma non aveva tempo di farsela prima? Questi ragazzi! Sono dei perdi tempo!" rimbeccò mio padre. Ridacchiando tra me e me sotto l'acqua pensai "eh no papà prima non avevo tempo, dovevo scoparmi la mamma". Finito di lavarmi, mi vestii bene e tutti e 3 spensierati, prendemmo la macchina e andammo a cenare in un paesino vicino al mare. Dopo quello che era accaduto prima mi sentivo un altro uomo davvero. Il fatto di avere posseduto la mia genitrice mi mette... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Hardcore, Maturo, Tabù  |  Views: 517  |  
80%

La mamma in campeggio 3

Dopo quella serata fantastica crollai in un sonno profondo. Alle 9 della mattina fui svegliato da mio padre. "dai svegliati dormiglione oggi si va a fare un giro in bicicletta" io ancora assonnato chiesi "va bene papà ma dove sono le bici?" "le ho noleggiate, sono qui fuori"...mi vestii dopodichè uscii dalla roulotte e salutai mia madre già in sella alla sua bici. Mamma indossava una canottiera aderente, degli shorts altrettando aderenti e un paio di scarpe da jogging. Per stare più comoda inoltre aveva l'elastico ai capelli e la coda di cavallo. "dai ragazzi veloci io sono gia pronta!" disse ... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Hardcore, Maturo, Tabù  |  Views: 412  |  
45%

Intrigo in famiglia 5

Storia trovata su internet

LA FEMMINA PREVARICA LA MADRE

Fremiti intensi esaltano il mio corpo mentre mi perdo nel piacere di una sborrata fantastica, e da un orgasmo perverso, comincio a realizzare l’immenso godimento che il bellissimo cazzo, perso nella fica fra poco potrà darmi. Ho goduto come una gran maiala, ma mi manca il cazzo, desidero ardentemente essere sbattuta, solo così potrò calmare i bollenti spiriti che esaltano il mio essere intimamente troia.
“ti prego scopami… ho voglia di cazzo… un cazzo duro… adesso… ”
Ci spostiamo in camera
“ho voglia di fare un giochino”
... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Sesso di gruppo, Maturo, Tabù  |  Views: 320  |  
73%

Intrigo in famiglia 6

Storia trovata su internet

“…le manca la gioia di quella domenica mattina…”
Questa frase è un paio di giorni che mi frulla in testa. Quale è il significato? Perché dopo tanti anni? Perché detta a mio figlio?
Quando sono andato a chiedere a mia madre di ospitare mio figlio per un mese, la sua curiosità era tanta. Ho dovuto giustificare la richiesta prestando molta attenzione a non farle intendere il reale motivo della richiesta. Non potevo certo confessarle che nostro figlio si era masturbato toccando sua madre. Ma mia madre non è sciocca e avrà, sicuramente, capito ciò che tentavo di na... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Sesso di gruppo, Sesso Lesbiche, Tabù  |  Views: 459  |  
100%

Intrigo in famiglia 2

Storia trovata su internet

MIO FIGLIO E' UN PORCO

Incazzatissima in ascensore tento di tentare padrona di me stessa. Una goccia del suo porco piacere scorre sul mio collo. La raccolgo.
Lui è in macchina. Lo raggiungo È veramente tardi. È palese il mio risentimento.
“cosa è successo?”
“tuo figlio… un maiale… un depravato sai cosa ha fatto! L’ho beccato con l’affare in mano che si stava masturbando…”
Rossa di rabbia continuo
“Si è toccato davanti a me. Incurante della mia presenza. Gliene ho date tante… ma non sono riuscita a fermarlo! Ha continuato sino a quando non è venuto….... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Hardcore, Maturo, Tabù  |  Views: 439  |  
100%

Intrigo in famiglia 3

Storia trovata su internet

ANCH’IO HO AMATO MIA MADRE

Quello che è successo mi ha portato indietro negli anni. Quello che ho confessato a mia moglie è vero! Ma non è tutta la verità!
Come faccio adesso a condannare un ragazzo che manifesta le stesse mie adolescenziali fantasie!
Il mio rapporto con mia madre è andato ben oltre la complicità. È vero mamma non ha ceduto ma è stato sul punto di farlo.
Il solo pensiero del corpo di mia madre mi faceva eccitare come un maiale.
Erano ormai molti mesi che i miei abbracci a mamma si erano fatti intensi ed intimi. Non perdevo occasione ... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Prima volta, Maturo, Tabù  |  Views: 86  |  
90%

Intrigo in famiglia 4

Storia trovata su internet

PERVERSI PENSIERI

“Hai combinato un vero casino. Ma dico non potevi stare più accorto. Capisco che è difficile alla tua età res****re. Non sapevi che tua madre era in casa e che stava per uscire. Cazzo aspettavi!!!”
Mio figlio, veramente dispiaciuto, ascolta la mia paternale. Mia moglie di la sa del mio discorso. Lo abbiamo pianificato assieme. A dire la verità il suo desiderio era una feroce reprimenda tale da riportare il loro rapporto nell’alveo del massimo rispetto dei ruoli.
Quella donna sensuale e provocante è sua madre e quel ragazzetto esuberante... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Masturbazione, Tabù, Voyeur  |  Views: 111  |  
50%

Mia madre e mia zia... due gocce d'acqua 1

Storia trovata su internet

È una calda mattina d’estate, il sole è già forte ed è intensa la mia sensazione di particolare soffocamento. Cerco un po’ di fresco in soggiorno. È ancora presto per andare giardino dove la fresca acqua della piscina potrà alleviare la gran calura che mi assilla. Sono sul divano con le persiane leggermente abbassate nella disperata ricerca di un po’ di refrigerio.
Ma è inutile perché non è il solo caldo che mi affligge!
Seguo mia madre e mia zia confabulare a bassa voce. Entrambe sorridono. Il sorriso di zia mi appare ambiguo quello di mamma particolarmente... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Prima volta, Maturo, Tabù  |  Views: 903  |  
47%

Mia madre e mia zia... due gocce d'acqua 2

Storia trovata su internet

Il caldo insopportabile di stamattina mi riserva sicuramente altre piccanti emozioni. Mi è ormai chiaro che, dagli atteggiamenti di mamma e di zia, è in atto una perversa strategia che mi vede direttamente coinvolto. Sono al centro di un gioco particolare che ne ho la ferma convinzione è all’insegna della forte trasgressione.
Chissà da quanto tempo questa idea ha preso corpo nelle loro menti! (e anche nei loro corpi).
Zia ha scoperto la mia enorme voglia di scopare mamma e, saggiando le corpose mie doti, ha architettato una perversa messa in scena per offrire... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Sesso di gruppo, Sesso Lesbiche, Tabù  |  Views: 429  |  
100%

Intrigo in famiglia 1

Storia trovata su internet

GALEOTTO FU IL REGGISENO

“Dai vuoi sbrigarti sono in ritardo, tuo padre è sotto che aspetta. Non sai che si arrabbia quando sono in ritardo!”
Esco dal bagno, l’asciugamano cinge stretto i miei fianchi, guardo mamma. È in piedi una gamba sul letto, le mani sembra carezzino la sua pelle, risalgono lente dal polpaccio sistemano l’intrigante righino che impreziosisce le sue calze in seta nera. Si sta agghindando della sua seducente lingerie. Ancora le mani sul bacino sembra sfiorino quell’intimo incrocio. Vi sostano per lunghi secondi. Stranamente sorride! Poi c... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Masturbazione, Tabù, Voyeur  |  Views: 590  |  
80%

Grazie mamma e papà per la punizione 1

Storia trovata su internet

E iniziata proprio così, io, 17 anni, bocciato, quindi, non solo venduto lo scooterone appena comprato per la mia virtuale promozione ma anche l’esilio nel paesino in montagna dove vivono i nonni, e mia sorella Francesca, 16 anni, promossa a pieni voti ma sorpresa con le mutandine abbassate e il fidanzatino che ravanava felice, spedita a farmi compagnia.
Il paesino è prevalentemente abitato da vecchi, in culo alla luna, i cellulari prendono qualche minuto alla settimana, un carcere speciale, pensavo mentre la corriera ci portava, sarebbe stato meglio. Era pure p... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Prima volta, Masturbazione, Tabù  |  Views: 353  |  
50%

Grazie mamma e papà per la punizione 2

Storia trovata su internet

La notte dopo quel breve gioco del dottore dormii male, ero preoccupato che mia sorella si fosse pentita e che il giorno dopo non avrebbe più voluto continuare. fortunatamente mi sbagliavo, il suo nervosismo nei confronti dei nonni e il fatto che diventava rossa ogni volta che ci guardavamo mi faceva capire che aveva la stessa voglia. Finalmente alle tre e mezzo del pomeriggio i nonni uscirono per il solito giro di visite e si levano dai maroni e rimanemmo soli, lei corse in bagno e poi mi raggiunse nella camera da cui si poteva controllare l'entrata e mi disse "B... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Prima volta, Hardcore, Tabù  |  Views: 396  |  
25%

Grazie mamma e papà per la punizione 3

Storia trovata su internet

Dopo il suo pompino siamo stati abbracciati a lungo, lei mi ha chiesto se pensavo che lei fosse una troia per quello che aveva fatto, io le ho detto che già per il fatto che si poneva quel pensiero dimostrava che non lo era, che eravammo soli e "abbandonati" e che facevamo non bene ma benissimo a coccolarci così. Dopo che si è rasserenata, sono andato in bagno a sistemarmi, ero al settimo cielo, quella vacanza punitiva poteva diventare l'esperienza più bella della mia vita, mi sono rivestito e tornato in camera e le ho detto: "ora ti visito di nuovo" lei ha sorris... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Prima volta, Hardcore, Tabù  |  Views: 461  |  
100%

Si può fare, mi disse mamma

Seguito di Passeggiata nel bosco con mamma - Storia trovata su internet

Quel giorno mamma non si sentiva bene. Le erano arrivate le sue cose e come sapevo, i primi giorni erano gravosi da sopportare. Forti mal di pancia, ogni tanto una leggera nausea e noiose cefalee. Inoltre la scocciatura dei continui cambi, con l’impedimento di poter liberamente camminare. Ai tempi di questa storia i pannolini femminili non erano come oggi, ultrasottili ed estremamente assorbenti, bensì rettangoli di cellulosa che mal si nascondevano e mal si reggevano nelle mutandine delle donne. Mamma appena svegliatom... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Prima volta, Maturo, Tabù  |  Views: 726  |  
80%

Non ti muovere dissi a mamma mentre la sculacciavo

Seguito di Si può fare, mi disse mamma - Storia trovata su internet

Erano le 9 di domenica mattina e stavo dormendo. Solitamente sono mattiniero, ma quella domenica gli occhi restavano chiusi dal sonno e dal piacere di sognare qualcosa di particolarmente eccitante. Che il sogno fosse particolarmente eccitante lo si poteva dedurre dal mio cazzo che era duro. Sta di fatto che ad un dato momento mi sentii baciare prima sulle guance e poi sulla bocca. Assimilai i baci alle sensazioni erotiche del sogno e continuai a dormire. Poi mi sentii accarezzare il torace e una mano che mi frugava tra le g... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Hardcore, Maturo, Tabù  |  Views: 246  |  
73%

Vieni in camera mi gridò la mamma

Seguito di Non ti muovere dissi a mamma mentre la sculacciavo. - Storia trovata su internet

“Vieni in camera – mi gridò mamma - ti devo far vedere una cosa!”.
In camera mamma era distesa sul letto nuda. M’invitò presso di lei e mi abbracciò.
“Un capriccio improvviso?”.
“Che giorno è oggi?” mi chiese.
“Non so! Fammi pensare... Immagino il 14 luglio”.
“E allora?”.
“Un giorno come un altro. Niente di speciale. Forse un po’ più caldo del solito!”, dissi io.
“Che c’entra la temperatura! Oggi, 14 Luglio è la presa della Bastiglia! Festa per i francesi... E anche per me che, pur esse... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Anale, Maturo, Tabù  |  Views: 367  |  
83%

Scaramucce

Storia trovata su internet

E questo cos’è?”, stavo chiedendo a mamma mentre le agitavo davanti un godemiche.
“Cosa?” fa lei, quasi stupita.
“Questo! Come vuoi che lo chiami: vibratore, dildo, fallo?”.
“Non so... Ma dove lo hai trovato?”:
“Dove l’avevi messo tu. Nel cassetto del comò. In un angolo in fondo sotto la tua biancheria intima”.
“E perché sei andato a rovistare tra la mia biancheria intima? Che cercavi? Mutandine? Perché so bene cosa ci fai. Me ne sono accorta da tempo. Purtroppo, spiacente, per te! Niente più mutandine indossate. Ogni giorno, appena le tolgo, le lavo, co... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Prima volta, Maturo, Tabù  |  Views: 297  |  
90%

Prima notte d’amore con mamma

Seguito di scaramucce - Storia trovata su internet

Dopo quanto era successo nel pomeriggio il menage familiare doveva per forza cambiare. Il lettone, in cui stavo aspettando mamma, doveva diventare un talamo, o almeno lo speravo. Mamma era in bagno. Ci andava tutte le sere prima di coricarsi. Stranamente quella sera la permanenza si prolungava oltre il normale. Soltanto dopo una ventina di minuti, infatti, la mamma uscì e mi raggiunse in camera. Il suo aspetto era da grande occasione. Da nottata memorabile. Profumata e pettinata indossava un babydoll bianco, velatissimo e corto all’inguine.... Continue»
Posted by alex1983 1 year ago  |  Categories: Hardcore, Maturo, Tabù  |  Views: 390  |  
73%