Storie porno tabù
Pagina 12

Guarda come schizzo mamma

Potevano essere all'incirca le tre del pomeriggio di un pomeriggio di sabato quando, recandomi in bagno per fare una pisciata, passai davanti alla porta chiusa della camera di mia madre, dalla quale sentii provenire degli strani rumori.
Incuriosito, mi avvicinai silenziosamente e, messomi in ginocchio, spiai dal buco della serratura.
Accidenti, che spettacolo!
Mamma, sdraiata sul letto a gambe larghe con la gonna rialzata e le mutandine abbassate, si stava tirando un furioso ditale massaggiandosi il grilletto con le dita della destra e facendosi scorrere velocemente in figa tre dita della s... Continua»
Postato da blowes 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Mature, Taboo  |  
1876
  |  
93%
  |  1

La tettone di mamma

All'epoca avevo avuto solo un rapporto, ma molto squallido, con una prostituta nigeriana fredda e sbrigativa.
La sera mi masturbavo abitualmente a letto, pensando alle mie compagne più troie, alle cugine, alla vicina, all'amica di mamma: godevo ad immaginarle nude e spregiudicate, a farmi dei pompini, a farsi scopare svelando l'aspetto più perverso del loro essere. Ma la donna che più me lo faceva diventare duro e che spiavo anche dal buco della serratura nel bagno era mia madre.
All'epoca aveva i capelli neri lunghi, due tettonr molto grandi,a pera e pesanti con dei capezzoli larghi e scuri... Continua»
Postato da blowes 2 anni fa  |  Categorie: Fetish, Mature, Taboo  |  
1124
  |  
98%

Mia zia Paola

Era il 1973, tornavamo per le vacanze estive, in quel piccolo paese, ogni due o tre anni, (dove erano nati i miei). Avevo 19 anni e l’ultima volta eravamo tornati tre anni addietro.
Io andavo ad abitare dai miei nonni, in una grande casa con un bel giardino. In quella casa oltre a loro era rimasta mia zia Paola, allora aveva 52anni, bella, bruna, un po’ grassoccia, con due tettoni enormi e un culo monumentale. Non si era sposata, non le piacevano quei quattro giovanotti del luogo, aspettava, il grande amore che l’aveva lasciata un po’ di anni prima.
Fin da ragazzo, le mie fantasie erotiche... Continua»
Postato da blowes 2 anni fa  |  Categorie: Fetish, Mature, Taboo  |  
2844
  |  
100%
  |  3

LA MIA FAMIGLIA......APERTA - Capitolo 5

Scopo mia madre.

La mattina dopo, mi svegliai e andai in cucina. Mamma era gia' li' a preparare la colazione, entrai le andai vicino, le diedi un bacio sulla guancia e le dissi:
- Buongiorno mamma, ieri sera non stavi molto in forma.- le dissi
- Si hai ragione, avevo bevuto un pochino. Sono uscita con Clara e siamo andate in una pizzeria e abbiamo bevuto qualche birra di troppo. Lei mi ha riaccompagnato a casa perche' non mi reggevo in piedi. - rispose.
Solo birra, pensai tra me, e la sborra che ti colava dalla fica di chi era?
- Ma tu mi hai spogliata e messa a letto? - disse lei.
- E... Continua»
Postato da jeipei 2 anni fa  |  Categorie: Fetish, Prima volta, Taboo  |  
950
  |  
92%

LA MIA FAMIGLIA......APERTA - Capitolo 4

Mia madre....mentre dorme.

Erano le 2 di mattina quando mamma rientro'.
Stranamente suono' il campanello, ma quando le aprii capii anche perche'. Aveva bevuto e non si reggeva in piedi, non trovava neanche le chiavi di casa.
Mi cadde praticamente addosso e mi disse - Portami in camera, ho sonno.-
La poggiai sul letto che gia' dormiva, ma non la potevo lasciare vestita.
Povera mamma, da quando papa' non la scopava piu' aveva cominciato a bere e a prendere sonniferi.
Cominciai a spogliarla, la girai a pancia sotto, le tirai giu' la zip del vestito e glielo sfilai.
Rimase in reggiseno e... Continua»
Postato da jeipei 2 anni fa  |  Categorie: Fetish, Prima volta, Taboo  |  
2267
  |  
88%

Tu, lei & io - racconto per cuckold ma non sol

inizia tutto con la sua felicità.
Sta ancora studiano e le hanno proposto una colloquio di lavoro.
sa benissimo che sarà dura. ma non vuole lasciar perdere questa occasione.
E farà di tutto per avere quel posto!
Una sua amica ha già fatto il colloquio e le ha già detto che la persona che incontrerà è un uomo molto attraente che ci sa fare. E mentre te lo dice ridacchia come se sotto sotto ci sia qualcosa.
Naturalmente lei non ti ha detto tutto quello che le ha detto la sua amica.
Ma capisci che c'è qualcosa perché vedi che si sta vestendo molto bene: lingerie nuova, autoreggenti, tubino... Continua»
Postato da joao_to 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Taboo  |  
1017
  |  
91%
  |  3

LA MIA FAMIGLIA......APERTA - Capitolo 3

La mia sorellina Claudia - Perde la sua verginita'.

La mattina dopo ci svegliammo per andare a scuola. Facevamo colazione e poi uscivamo ed io accompagnavo Claudia. La sua scuola era vicina al mio Liceo. A colazione non disse niente, c'era mamma che preparava il latte, ma mi guardo' negli occhi sorridendo. Bevemmo il latte ed uscimmo.

- Giorgio, ieri sera e' stato bellissimo, non immaginavo che si potessero provare sensazioni cosi' forti. E poi ancora non me lo hai messo dentro, figurati dopo! - disse ridendo e guardandomi il bozzo nei pantaloni.
- Piantala stupidina, la tua fichetta no... Continua»
Postato da jeipei 2 anni fa  |  Categorie: Fetish, Prima volta, Taboo  |  
1804
  |  
100%
  |  1

LA MIA FAMIGLIA........APERTA - Capitolo 2

La mia sorellina Claudia – La faccio godere

Cosa dovevo fare? Ero eccitatissimo. Al solo pensiero di metterlo nella fichetta di mia sorella potevo venire.D'altronde non e' che la violentavo, era lei che lo voleva. Combattei un po' ma poi mi arresi e andai.
Passai davanti la camera di mia madre, la sentii gemere, molto probabilmente sognava.
La porta era socchiusa e, eccitato come ero, mi avvicinai, la spostai un po' e di nuovo vidi il culo di mia madre. Dormiva, faceva caldissimo e si era scoperta. La camicia da notte, nel rigirarsi, era salita, lasciando scoperto il suo gran bel culo.
M... Continua»
Postato da jeipei 2 anni fa  |  Categorie: Fetish, Prima volta, Taboo  |  
734
  |  
100%
  |  1

LA MIA FAMIGLIA......APERTA - Capitolo 1

La mia sorellina Claudia - L'iniziazione

Tutto ebbe inizio un giorno di luglio del 1998.
Io (19 anni) ero in bagno a masturbarmi, pensavo al culo di mia madre (37 anni). Un gran bel culo sodo che avevo avuto la fortuna di vedere il giorno prima mentre in bagno faceva il bidet.
Aveva lasciato la porta socchiusa ed io, curioso, l'aprii un pochino, quel tanto che basto' per vedere mia madre, di spalle che faceva il bidet.
Le gambe aperte, aprivano anche la cosce, facendomi intravedere ciuffetti di peli.
Poi, avendo finito di lavarsi, sollevo leggemente il culo per prendere l'asciugamano... Continua»
Postato da jeipei 2 anni fa  |  Categorie: Fetish, Prima volta, Taboo  |  
3671
  |  
88%
  |  2

Confessione

Ero caduto sciando ed erano già trenta giorni che avevo il gesso sia sulla mano sinistra per la frattura del polso e di due dita, sia alla spalla destra per la lussazione della spalla e del polso. Per i miei bisogni quotidiani avevamo assunto Alvin un filippino che mi accudiva dal mattino fino alle otto di sera e mi faceva di tutto. Anche per studiare mi aiutava a girare le pagine.
Avevo le palle piene e avevo voglia di farmi una sega, ma non potevo. La sera tardi sentivo Lidia mia sorella dalla camera accanto che si masturbava e veniva con dei mugolii soffocati ed io ero sempre più arrapato... Continua»
Postato da loris86set 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Mature, Taboo  |  
2318
  |  
78%
  |  1

Il Diario Della Nonna Prima Parte

Mi chiamo Luigi, ma in famiglia per tutti sono solo Gino. Fin dalla più tenera età io e mia sorella Serena, fummo affidati alla nonna materna, la nostra vita cambiò radicalmente quel maledetto giorno in cui, mentre ritornavano a casa da un viaggio di piacere, un terribile incidente aereo ci tolse entrambi i genitori. Nel periodo in cui si svolsero i fatti che vi sto narrando, io avevo otto anni e Serena soltanto sei. Per giorni e giorni, ci fu nascosta la verità, i nostri parenti non sapevano proprio come spiegare a due bambini molto piccoli, che il papà e la mamma erano morti, la cosa andò av... Continua»
Postato da loris86set 2 anni fa  |  Categorie: Mature, Taboo  |  
1067
  |  
80%
  |  1

Il Diario Della Nonna Seconda Parte

on facevo altro che pensarci, l’essermi spinto a compiere quei giochini sessuali con mia sorella, inizialmente mi aveva un po’ turbato, ma quando mi resi conto che i miei sensi erano stati coinvolti in maniera palese, capii che stava accadendo qualcosa di insolito che non riuscivo ad interpretare nel giusto modo. La situazione era anomala, amavo Serena come sorella ma allo stesso tempo la desideravo come donna. Erano passati due giorni da che avevamo avuto quell’esperienza e quando ci incrociavamo dentro casa, avevo la sensazione che facesse di tutto per evitarmi. Ne fui molto dispiaciuto e mi... Continua»
Postato da loris86set 2 anni fa  |  Categorie: Mature, Taboo  |  
566
  |  
97%
  |  2

La Mia Matrigna

La sera del tredici dicembre, ricevemmo una telefonata dalla polizia stradale, l’auto che guidava mio padre era andata fuori strada a causa della pioggia. Ci recammo in ospedale io e la mamma, ma ormai non c’era più niente da fare. Ormai erano due anni che mio padre era morto, allora avevo diciassette anni. L'incidente aveva cambiato la mia vita in modo drammatico. Io ero un ragazzo bello alto quasi 1,80 ero molto timido e sensibile. La mia madre naturale era dell’est europeo e viveva all'estero da quando io avevo solo sei mesi. Ero stato affidato a mio padre poiché lei era dedita all'alcool. ... Continua»
Postato da loris86set 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Mature, Taboo  |  
2057
  |  
95%
  |  1

Ora et labora

Molti anni sono passati dal tempo della mia gioventù ma, ora che sto scrivendo le mie memorie, ritrovo molti ricordi praticamente intatti; non so se ciò sia dovuto all'eccitazione che ancora prepotentemente mi assale quando certi pensieri riaffiorano o se la nostalgia ed il rimorso abbiano deciso di farsi vivi e farmi scontare finalmente i miei peccati.
Tutto quello che qui leggerete è realmente accaduto, non riserverò per me nemmeno i dettagli più scabrosi, trovo che ormai il peso dell'impurità abbia raggiunto il suo culmine. Per questo mi sono decisa a confessarmi a voi.
Dunque, compiuti... Continua»
Postato da Maulahaie 2 anni fa  |  Categorie: Sesso di gruppo, Transessuali, Taboo  |  
931
  |  
81%

Mia Zia

Mia zia 40 anni una bella donna, 4 di seno, belle gambe lunghe, un culo sodo e pieno e l'adorabile passione per le gonne con spacco, calze con la riga nera dietro, reggicalze e scarpe decoleté con tacco a spillo altissimo.

Ho sempre avuto un buon rapporto con lei, viveva nell'appartamento sopra al mio e eravamo spesso l'uno a casa dell'altro. Lei era separata, una figlia, gran gnocca davvero, ed era spesso sola a casa, quindi di tanto in tanto salivo da lei per passare la serata davanti alla Televisione.

Una sera mi telefona e mi chiede se passo a prenderla dall'ufficio perchè ha l'auto ... Continua»
Postato da loris86set 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Mature, Taboo  |  
767
  |  
95%
  |  1

Al Mare Con Mia Zia

Ricordo quando feci l’amore per la prima volta. Fu con una zia sorella di mio padre. All’epoca aveva 35 anni e io ne avevo 17. Lei aveva divorziato da suo marito.
Un’estate venne ospite a casa nostra per le sue ferie, non mi vedeva da un paio di anni e quando mi vide mi disse: “che bell’ometto ti sei fatto, sei diventato proprio carino”, non nascondo che quel suo complimento mi imbarazzò alquanto e mi fece arrossire.
Mia zia era una bella donna, scura di capelli e con un bel seno che le dondolava quando camminava, era eccitantissimo.
La facemmo dormire nella stanza degli ospiti, io mi ero f... Continua»
Postato da loris86set 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Mature, Taboo  |  
1364
  |  
93%
  |  4

Le grosse tettone di mia zia


All'epoca studiavo per un concorso e allo stesso tempo provavo a rilassarsi dopo una stagione stancante di lavoro. Gli zii sono una coppia di contadini di mezza età avanzata, che conosco da sempre: zia Vanna è la sorella maggiore di mia madre, una tranquilla casalinga di 57 anni, madre e nonna esemplare, molto affettuosa con me, mi ospita spesso con piacere, considerandomi anche un piacevole diversivo per la monotona vita in campagna, dove la coppia vive sola per molta parte dell’anno. Lo zio Ciccio ha dieci anni in più della moglie, è un brav’uomo, gran lavoratore, di poche parole. Un’atmos... Continua»
Postato da blowes 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore, Mature, Taboo  |  
5684
  |  
97%
  |  3

Dopo tanto tempo la mia professoressa..

Un caldo e afoso martedì d'agosto, tanto per evadere dalla mia routine, decido di andare insieme al mio gruppo del diving a fare una stupenda giornata all'insegna delle immersioni. Che dire un bel controsenso visto che il mio lavoro è il mare, sono un biologo marino, ma l'amore per questo ambiente prevalica su tutto. La mattina, puntuale all'imbarco, saluto tutti i componenti del gruppo, novelli o no, e subito il mio sguardo si sofferma e il mio cuore sobbalza, noto una stupenda signora matura, sui 50 anni, oddio ma quella è proprio la mia professoressa delle superiori! Una situazion... Continua»
Postato da Destelio 2 anni fa  |  Categorie: Taboo  |  
1987
  |  
97%
  |  2

Mia madre, la mia amante


Sara, mia madre, aveva sedici anni quando io nacqui. Lei, e mio padre frequentavano il liceo quando s’innamorarono e, subito dopo, mi concepirono. Sono trascorsi 20 anni da quel giorno, ed io, visto il successo che ho con le mie coetanee, devo convenire che, grazie a loro, sono un bel ragazzo, palestrato e, cosa non da poco, in regola con gli esami universitari. Mia madre, che adesso ha 36 anni, è una donna affascinante, dal fisico stupendo, e con lo spirito goliardico di una ventenne.
E’ un tipo che non passa inosservato, e gli sguardi che gli uomini le rivolgono, carichi di lussuriose vog... Continua»
Postato da zizzi87 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Prima volta, Taboo  |  
1688
  |  
94%
  |  6

Ancora Laura - donna matura - ma con la suocera &e

Ci risiamo, ecco che dopo le altre volte, http://xhamster.com/user/Anal_Intruder/posts/110423.html
http://xhamster.com/user/Anal_Intruder/posts/100115.html
ricapita, la mia storia con la suocera -

Siamo al 2 giugno, bella giornata calda, ad un pranzo in giardino da mia cognata, ma Io e Lei siamo vicini..
Lei è vestita con un leggero vestito colorato, scollato, e mentre aiuta a servire a tavola, sono seduto proprio di fronte a lei, dall’altra parte del tavolo, con l’effetto che, quando Lei in piedi si sporge e si piega per porgere e mettere nel piatto le vivande, ho la visione del ... Continua»
Postato da Anal_Intruder 2 anni fa  |  Categorie: Mature, Taboo, Guardone  |  
1193
  |  
100%
  |  4