Storie porno hardcore
Pagina 13

Sull'evoluzione di un meraviglioso rapporto c

Come sa chi mi conosce, pur essendo io un notorio cuckold voyeur fortunatamente pieno di corna da parecchi anni grazie alla mia donna, non sono mai stato il genere di maschio sottomesso ed umiliato dalla sweet o anche dai suoi vari amanti, occasionali o fissi che siano. Anzi, di solito per creare un’ottima intesa e alchimia a tre, il bull deve necessariamente passare sotto la mia lente di osservazione e deve in qualche modo essere lui a subire il mio giudizio, prima che possa entrare tra le grazie della mia femminona, ma questo a nostro giudizio rende la cosa ancora più intrigante, perché è lì... Continua»
Postato da cucknapoletano 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore, Mature, Guardone  |  
685
  |  
100%
  |  2

Regalo al mio Amore

Presto sarebbe stato il compleanno del mio amore, dovevo pensare ad un bel regalo originale, chiacchierando con una collega al lavoro ero venuta a sapere di un posto ad alcuni chilometri fuori città, in cui si svolgevano degli incontri tra coppie di scambisti.Ci pensai un po’ su e decisi di regalare al mio amore una serata "diversa” sapendo di fargli un bel regalo.
Così mi informai bene sul posto e su come avvenivano questi incontri.
Gli dissi, qualche giorno prima, che per festeggiare lo avrei accompagnato in un posto elegante e che si sarebbe dovuto preparare di conseguenza.
Il mio amor... Continua»
Postato da mario29462 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
937
  |  
100%

Una nuova amica

Avevo bisogno di una femmina e ne avevo bisogno ora. Da quando due mesi era finita la mia storia con la mia ragazza, avevo deciso di farla finita con le donne, mi aveva usato solamente ed io ne ero ancora innamorato.
Volevo vendicarmi di lei e di tutto il mondo femminile. Le donne per me dovevano diventare solamente oggetto di piacere e niente altro, solo sesso e godimento. Lo avevo promesso a me stesso ed ero deciso a mantenere la mia promessa.
Mi trovavo quella settimana in villeggiatura insieme a dei miei cugina nella tenuta degli zii, in una spiaggia poco lontana dalla costa amalfitana. ... Continua»
Postato da morgano25 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore, Guardone  |  
1357
  |  
78%
  |  1

GIANNI 18 ANNI E....PARTE 2

Dopo una notte pazzesca mi risveglia il giorno dopo fresco e riposato come una rosa , aver fatto sesso con Irina e immaginare di poterlo fare anche con Giulia mi arrapava meravigliosamente. Quella mattina scesi in spiaggia , quasi sempre deserta e frequentata soltanto dai residenti delle due villette , speravo di incontrare Giulia e poter finalmente iniziare a corteggiarla ( per dirla elegantemente ). Appena arrivato la vidi uscire dall'acqua , una visione celestiale , non aveva più il costumino rosa , aveva un bikini composto da un perizoma nero e da un reggiseno bianco , quest'ultimo era cos... Continua»
Postato da DURO89 2 anni fa  |  Categorie: BDSM, Hardcore, Masturbazione  |  
1007
  |  
100%

In Germania!

Salve a tutti,questa è la mia terza storia (ripresa dal mio vecchio profilo) e non avendo grandi doti da scrittore spero di non annoiarvi!
Tutto inizia in Italia dove conosco questa ragazza tedesca che con le sue forme mi fece impazzire,sapevo che le piacevo ma qua non avemmo occasione di poterci conscere meglio.Un giorno lei con le sue amiche mi invitano in Germania per il capodanno (2009) e senza pensarci due volte accetto.
La prima notte in Germania la passammo bevendo birra nei pub e,per farla breve,io finì a casa sua!Quella notte andammo nella stanza dove avrei passato l'intera settiman... Continua»
Postato da shablo 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore, Sesso interrazziale, Guardone  |  
880
  |  
100%

GIANNI 18 ANNI E.....

Era l'agosto del 2008 , io 18 anni appena compiuti e con la maturità ormai alle spalle mi preparavo a vivere , nella villa al mare dei miei genitori , le mie ultime vacanze da studente liceale. Io ho sempre avuto la caratteristica di sembrare più piccolo d'età rispetto ai miei coetanei e questo mi creava sempre un bel po'di problemi con le ragazze . A causa del mio aspetto da sedicenne , nessuna mi prendeva sul serio , ma le cose da quell'estate in poi sarebbero completamente cambiate . Reduce dal terribile esame di maturità mi recai alla casa di famiglia al mare , un posto molto isolato con s... Continua»
Postato da DURO89 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Hardcore, Guardone  |  
1975
  |  
100%
  |  3

Di nuovo l'amico del Liceo

Erano passati ormai più di sei mesi dalla folle nottata insieme al vecchio amico di mia moglie e ai suoi due amici, quando una mattina di fine settembre del 2006, in un bar di Campi Bisenzio dove ero entrato per un caffè, mi sento battere alla spalla. Mi giro e riconosco Andrea, il vecchio compagno di liceo di D. Ci salutiamo cordialmente, anche se in tutta sincerità mi sento un po’ imbarazzato, e chiacchieriamo per un po’. Quando è il momento di salutarci lui mi dice:
-Sai, ho ripensato spesso alla serata in cui ci siamo conosciuti… Sai a cosa mi riferisco. Sarebbe bello rifarlo, non trovi?-... Continua»
Postato da effedi 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
1248
  |  
100%
  |  1

L'amico del Liceo

Era il giorno del compleanno di mia moglie D., una serata di un febbraio insolitamente tutt’altro che freddo, e avevo deciso di portarla a cena fuori per festeggiare. Lei si era fatta bella per l’occasione, rinnovando il colore ai capelli, un bel rosso mogano molto aggressivo, e indossava, una corta giacchina nera con sotto una camicetta bianca generosamente scollata, una gonna bordeaux lunga fino al ginocchio, calze nere velate e sui stivali neri preferiti. Il tutto faceva presagire un dopo cena alquanto allettante, insomma. Cenammo in un ristorante fuori Firenze, consigliato da un mio colleg... Continua»
Postato da effedi 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
1279
  |  
100%
  |  3

come una tempesta parte 3

Arrivammo per primi, la temperatura era abbastanza più alta, benchè l'inverso stesse per finire, comunque al mio paese ancora non superavamo i 10 gradi, qui eravamo intorno ai 20, probabilmente anche dovuto alla bella giornata di sole che trovammo. decidemmo di aspettare gli altri prima di entrare in reception e pagare. Parcheggiammo la macchina, lasciai giù la giacca, ci dirigemmo verso il lungo mare. L'aria profumava di primavera, sembrava esser di colpo arrivata, qui vi erano alberi in fiore e si poteva facilmente respirare il profumo dei fiori dell'osmarea già sbocciati e il cielo era com... Continua»
Postato da george991 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore  |  
488

Il lento scivolare di una coppa verso gli abissi

chi mi volesse contattare scriva a padrone29@gmail.com

Capitolo 10

Arrivata la macchina in aeroporto le schiave furono costrette a tirare fuori i bagagli dalla macchina. Le valigie pesavano quasi il doppio di loro e quasi le faceva cadere anche e soprattutto per i tacchi da dodici centimetri che il loro padrone Peter le aveva costrette ad indossare.
Una volta estratte le valigie dalla macchina furono costrette a portarle dentro in aeroporto, la scena era esilarante un uomo Peter che si faceva portare i bagagli da delle donne le sue schiave. Per Ivana l'umiliazione fu veramente devastant... Continua»
Postato da padronebastardo 2 anni fa  |  Categorie: BDSM, Fetish, Hardcore  |  
176

Il lento scivolare di una coppia verso abissi


Ca 10

Arrivata la macchina in aeroporto le schiave furono costrette a tirare fuori i bagagli dalla macchina. Le valigie pesavano quasi il doppio di loro e quasi le faceva cadere anche e soprattutto per i tacchi da dodici centimetri che il loro padrone Peter le aveva costrette ad indossare.
Una volta estratte le valigie dalla macchina furono costrette a portarle dentro in aeroporto, la scena era esilarante un uomo Peter che si faceva portare i bagagli da delle donne le sue schiave. Per Ivana l'umiliazione fu veramente devastante anche perché la gente le insultava in continuazione, la magg... Continua»
Postato da padronebastardo 2 anni fa  |  Categorie: BDSM, Fetish, Hardcore  |  
175

Emme 1

Già, Emme. Ci ero uscito qualche mese l'estate prima. Lei era, diciamo così, impegnata, e allora ci vedevamo e scopavamo soprattutto in macchina. La prima volta che siamo usciti era già luglio, faceva caldo. "Ciao", mi disse appena entrata in macchina. Da forma della sua camicetta si capiva benissimo che non portava reggiseno, e da come si sistemò sul sedile che probabilmente non aveva niente sotto la gonna. Mora, curve pericolosissime, tette della quarta, era il sesso fatto donna. "Mi porti a fare un giro ?" mi chiese baciandomi leggermente sulla guancia. Sapevamo tutti e due che avremmo scop... Continua»
Postato da biabru 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Hardcore, Masturbazione  |  
258
  |  
100%

come una tempesta parte 2

la settimana seguente lo rividi in università solo due giorni, per un paio d'ore a giorno. Ieri ebbero una duscussione piuttosto accesa e speravo con tutto me stesso che potesse compromettere quel che c'era tra loro. Così si sedette di fianco a me mi salutò e cominciammo a chiacchierare. Il viaggio sembrò durare poco, molto meno del solito e una volta in università ci dividemmo in due aule diverse. Questa mattina aveva un profumo meraviglioso avrei voluto iniziare mordendole i piedi per poi finire a morderle il culo e la passera per almeno un quarto d'ora. finita la lezione uscii e dirigendomi... Continua»
Postato da george991 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore  |  
276
  |  
100%

come una tempesa... parte 1

Quella mattina mi svegliai più tardi del solito, frequentando l'università non avevo problemi di orari, ma mi stavo preparando per un esame importante, riguardante una materia su cui ero parecchio indietro. mi preparai velocemente saltai la colazione ed uscii di casa. corsi alla fermata e arrivai pochi secondi prima del bus, salii e mi sedetti come al solito in fondo di fianco al finestrino. due fermate dopo la vidi, bella come un angelo, entrò in autobus, ci scambiammo un occhiata veloce, abbassò gli occhi per un secondo, li rialzò e mi sorrise avvicinadosi a me in fondo al bus. non potevo re... Continua»
Postato da george991 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore  |  
80
  |  
100%

La mia passione per le foto osè

Le sue labbra scorrono con maestria sul mio glande, sento i guizzi della sua lingua che mi procurano brividi infiniti. Le carezzo i capelli con la mano libera, con l’altra tengo il volante dell’auto, godendomi la sua abilità orale mentre guido verso casa. Lei è bravissima a farmi eccitare, sa bene cosa mi piace. Siamo stati a cena in uno dei nostri ristoranti preferiti, e lei si è vestita sexy per me, come piace a me, e mi ha stuzzicato per tutta la serata. Stivali neri, una gonna tipo longuette viola con lo spacco che fa spuntare il bordo della calza nera e una camicetta nera semitrasparente ... Continua»
Postato da effedi 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Guardone  |  
148
  |  
89%
  |  3

La tabaccaia

Volevo raccontarvi quel che mi è successo in questo periodo. Da diversi mesi avevo notato che D. che lavora nella tabaccheria/cartoleria vicino il mio ufficio mi lanciava dei "segnali" strani fatti di atteggiamenti, saluti e domande velatamente ammiccanti. C'è sempre stato un buon rapporto tra di noi, affettuoso e scherzoso come normalmente può essere tra cliente e proprietaria di un negozio in cui si va da tempo. All'improvviso poi qualcosa è cambiato, lei ha iniziato a chiedermi : domani ripassi vero?, io all'inizio non gli ho dato peso, poi mi sono accorto che cercava di servirmi sempre per... Continua»
Postato da andreito78 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore, Masturbazione, Taboo  |  
704

Sesso anale mentre Mamma chiama.

La scorsa Estate ho trascorso una settimanaall'isola d'Elba con un ragazzo albese.. Alessandro P. Abbiamo prenotato mesi prima un albergo che affittava anche alloggi proprio sul mare nella bellissima baia di Morcone, vicinissimo a Capoliveri. Arriviamo nel mattino..la giornata è calda e stupenda..l'alloggio ha una terrazza grandissima sulla baia con un panorama mozzafiato. Mangiamo pranzo in terrazza con l'intenzione di andare poi in spiaggia verso le tre del pomeriggio. Ci eravamo alzati presto..il traghetto e tutto..allora io propongo di riposarci un oretta a letto..ma Ale invece di essere s... Continua»
Postato da monimomoni 2 anni fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Guardone  |  
2973
  |  
100%
  |  14

Quando una mamma provoca - Cap. 2

CAPITOLO 2:
LAVORO COMPLETO


Cominciò con dei piccoli baci, portati proprio sul solco della cappella paonazza, poi abbassò la testa e cominciò a leccarmi le palle con gusto, inghiottendo pazialmente lo scroto e lavorando sapentemente con la lingua.
Poi risalì lentamente, cominciando a leccare l'asta del mio cazzo, baciando le grosse vene che incontrava lungo il cammino, leccava il mio cazzo come se fosse un gustoso gelato mentre si avvicinava sempre più verso l'apice e poi, quando finalmente raggiunse di nuovo la cappella, cominciò a leccare i bordi della cappella, alzando gli occhi... Continua»
Postato da leolux 2 anni fa  |  Categorie: Hardcore, Taboo  |  
1838
  |  
100%

Con la mia procugina

Mia madre è l'ultima di 8 figli e spesso mi ritrovo con cugine più grandi di lei,questa storia riguarda proprio una delle figlie di queste cugine!Giulia ha 32 anni,bionda,occhi verdi,alta 1.60 più o meno,seno piccolo ma un culo bellissimo!Con sua madre non ci parlo spesso,forse per la differenza di età,con Giulia invece il rapporto è nato da qualche mese;da quando mi chiamò perchè le installassi whatsapp al cellulare.Con questo programma parlavamo per ore e lei mi raccontava i suoi problemi col marito e piano piano gli argomenti toccarono temi bollenti;una volta per esempio mi raccontò che orm... Continua»
Postato da shablo 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Hardcore, Taboo  |  
2449
  |  
100%
  |  8

Solo io e lei... Sogno di una notte di mezza estat

Note dell'autore:
Trascrizione di un sogno avuto nel pieno di agosto... dedicato alla mia dea dai capelli rossi e dagli occhi verdi e sognanti, che spero legga questo racconto e
lo prenda per quello che è e non per quello che sembra...

Tutto era cominciato una manciata di giorni prima, in una delle estati più noiose della mia vita. Tutto ha avuto origine da un commento ad un mio scritto, uno come tanti altri eppure così profondamente diverso, così importante da surclassare la piattezza di tutti gli altri.
Il suo commento trasudava passione, una voglia di vivere senza eguali, l'e... Continua»
Postato da leolux 2 anni fa  |  Categorie: Prima volta, Hardcore  |  
328
  |  
100%
  |  2