Fetish Porn Stories
Page 5

con la signora Gloria, 2

Gloria mi aveva telefonato, mi voleva, non erano passate 24 ore dal nostro primo rapporto e lei era di nuovo desiderosa di scopare con me.
“Parlami, dimmi cose volgari.” Rantolava al telefono, io mi misi una mano sul cazzo, ce l’avevo già in tiro e le dissi parole oscene per farla bollire al punto giusto:
“sapevo che eri una troia, già vuoi il mio cazzo, non ti è bastato eh?”
“no, lo voglio ancora, vieni, non resisto, sono tutta bagnata, ho le gambe tutte bagnate… vieni ti prego!” Gloria gridava stridula, le assicurai che sarei volato da lei, però prima le chiesi di vestirsi in un modo part... Continue»
Posted by benback 1 year ago  |  Categories: Fetish, Mature  |  Views: 397  |  
100%

con Carla 12 anni dopo

Dopo aver vissuto per tanti anni fuori, sono tornato a vivere nella mia città grazie ad una buona offerta di lavoro. Ho 30 anni ora e dopo la fugace iniziazione ad opera della mia prof. di inglese, ho avuto altre relazioni con ragazze della mia età, però ho sempre continuato ad avere un debole per le donne mature.
Un giorno ero andato a comprare uno shampoo al supermercato e mentre stavo scegliendo mi accorsi della presenza di una donna accanto a me, stava anche lei scegliendo un bagnoschiuma, guardandola in viso mi accorsi che era Carla, la mia ex prof di inglese ed ex amante. Non era cambia... Continue»
Posted by benback 1 year ago  |  Categories: Anal, Fetish, Mature  |  Views: 276  |  
100%

TI IMMAGINO

Sono le 9:30 di una domenica mattina di maggio. Da solo nel mio letto, non riesco a dormire: mi vieni in mente te.
Ormai sono passati un po’ di mesi da quando ti ho lasciata, ma non riesco a dimenticarti.
Ho voglia di vederti, di scriverti, di sentire la tua voce, di toccare le tue mani, la tua pelle, di baciare le tue morbide labbra, di fare l’amore con te. Perché non riesco invece a dimenticarti? Eppure sono stato io a prendere la decisione.
Sono qua, nel letto, semi-nudo, con il cazzo in tiro al pensiero di te che, nel letto, i pensi.
Ti immagino addormentata sul tuo letto. Ti svegli co... Continue»
Posted by ilovegj20cm 1 year ago  |  Categories: Fetish, First Time, Masturbation  |  Views: 329  |  
100%
  |  1

Il lento scivolare di una coppa verso gli abissi

chi mi volesse contattare scriva a padrone29@gmail.com

Capitolo 10

Arrivata la macchina in aeroporto le schiave furono costrette a tirare fuori i bagagli dalla macchina. Le valigie pesavano quasi il doppio di loro e quasi le faceva cadere anche e soprattutto per i tacchi da dodici centimetri che il loro padrone Peter le aveva costrette ad indossare.
Una volta estratte le valigie dalla macchina furono costrette a portarle dentro in aeroporto, la scena era esilarante un uomo Peter che si faceva portare i bagagli da delle donne le sue schiave. Per Ivana l'umiliazione fu veramente devastant... Continue»
Posted by padronebastardo 1 year ago  |  Categories: BDSM, Fetish, Hardcore  |  Views: 170

Il lento scivolare di una coppia verso abissi


Ca 10

Arrivata la macchina in aeroporto le schiave furono costrette a tirare fuori i bagagli dalla macchina. Le valigie pesavano quasi il doppio di loro e quasi le faceva cadere anche e soprattutto per i tacchi da dodici centimetri che il loro padrone Peter le aveva costrette ad indossare.
Una volta estratte le valigie dalla macchina furono costrette a portarle dentro in aeroporto, la scena era esilarante un uomo Peter che si faceva portare i bagagli da delle donne le sue schiave. Per Ivana l'umiliazione fu veramente devastante anche perché la gente le insultava in continuazione, la magg... Continue»
Posted by padronebastardo 1 year ago  |  Categories: BDSM, Fetish, Hardcore  |  Views: 166

Capitolo 17 - Il secondo tempo di Amin

Capitolo 17 - Il secondo tempo di Amin

Infatti mentre il cazzo di mio padre si era ammosciato del tutto, quello di Amin era ancora dritto e duro come un fuso e mamma ora lo guardava vogliosa.
- Amin, - disse mamma - ora lo voglio dentro. -
Amin non se lo fece dire due volte.
- Mettiti a pecorina - disse a mamma. Mamma obbedi' di corsa. Era proprio davanti a noi.
Si mise a quattro zampe con le gambe aperte.
- Mettiti anche tu cosi' - dissi a Claudia.
Senza dire niente mia sorella si sollevo la camicina e apri' le cosce.
Ero eccitatissimo, il mio cazzo era duro come quello di Amin, ma ... Continue»
Posted by jeipei 1 year ago  |  Categories: Fetish, Interracial Sex, Taboo  |  Views: 817  |  
100%
  |  3

Le perversioni di Sonia

Era un pomeriggio di alcune estati orsono; mi arrivò un sms da parte di una ragazza che lavorava con me da un paio di settimane.“Devo parlare con te: ho un problema di lavoro.”“Va bene – risposi – ci troviamo stasera, in centro, alle nove.”“Si, aspettami.”“D’accordo – aggiunsi scherzando – ma ti voglio vedere in minigonna, calze a rete e reggicalze!”Non ricevetti risposta, pensando che si fosse offesa.Quella sera la attesi sul luogo fissato ed anche lei arrivò puntuale.“Sarà meglio che andiamo da un’altra parte perché non vorrei che qualcuno mi riconoscesse.” disse.Non obiettai e la feci salir... Continue»
Posted by willy7880 1 year ago  |  Categories: Fetish, Hardcore  |  Views: 841  |  
100%

Capitolo 16 - L'amico nero di papa'

Capitolo 16 - L'amico nero di papa'

Una sera papa' venne a casa con un collega di lavoro, Amin, un senegalese di 28 anni. Cenammo tutti insieme. A tavola, papa' scherzava con Amin mentre mamma non era molto di buonumore, anzi la vedevo un po' preoccupata.
Appena finito di mangiare, papa' ci mando' a letto a me e mia sorella perche' loro dovevano discutere di cose di lavoro. Io non ci credetti molto, ma non avrei mai immaginato che cosa sarebbe successo dopo.
Feci finta di andare a letto e dopo una mezzoretta mi alzai e piano piano andai verso il soggiorno.
La scena che vidi era sconvolge... Continue»
Posted by jeipei 1 year ago  |  Categories: Fetish, Interracial Sex, Taboo  |  Views: 1024  |  
96%
  |  1

Il lento scivolare di una coppia verso gli abissi

il lento scivolare di una coppia verso gli abissi della sottomissione(7 capitolo)
Posted by padronebastardo in schiave e sottomesse,Senza categoria
IVANA E MARCO ALL’ASTA

Giuseppe espose a Marco e Ivana nel dettaglio la loro situazione: avevano perso tutto quello che avevano e se volevano continuare a mettere insieme il pranzo con la cena avrebbero dovuto essere asservirsi al suo volere, in quanto non sarebbero mai riusciti a riposizionarsi lavorativamente anche perchè lui avrebbe provveduto a sputtanarli presso qualsiasi datore di lavoro(gli disse anche che io oltre a venderli gli avevo... Continue»
Posted by padronebastardo 1 year ago  |  Categories: BDSM, Fetish, Hardcore  |  Views: 488  |  
100%

Capitolo 15 – l buchetto del culo di mia zia

Capitolo 15 – l buchetto del culo di mia zia Luisa

- No, Giorgio, non voglio, non l’ho mi fatto fare a nessuno. – imploro’ zia.
- Vedrai che ti iacera’ – le risposi, e andai in cucina.
Aprii il frigo e trovai un panetto di burro iniziato. Lo scartai, ne tagliai un tochetto e lo misi in un piatto di plastica.
Tornai in salotto. Zia era ancora in ginocchio sul tappeto con la figa bagnata.
Le andai dietro e le dissi di inchinarsi un po’ in avanti, cosi’ potevo vedere bene il buco del culo.
Con il dito presi un pezzetto di burro, lo lavorai tra il pollice e il medio e quando era diventato... Continue»
Posted by jeipei 1 year ago  |  Categories: Anal, Fetish, Mature  |  Views: 2012  |  
98%

Capitolo 15 – l buchetto del culo di mia zia

Capitolo 15 – l buchetto del culo di mia zia Luisa

- No, Giorgio, non voglio, non l’ho mi fatto fare a nessuno. – imploro’ zia.
- Vedrai che ti iacera’ – le risposi, e andai in cucina.
Aprii il frigo e trovai un panetto di burro iniziato. Lo scartai, ne tagliai un tochetto e lo misi in un piatto di plastica.
Tornai in salotto. Zia era ancora in ginocchio sul tappeto con la figa bagnata.
Le andai dietro e le dissi di inchinarsi un po’ in avanti, cosi’ potevo vedere bene il buco del culo.
Con il dito presi un pezzetto di burro, lo lavorai tra il pollice e il medio e quando era diventato... Continue»
Posted by jeipei 1 year ago  |  Categories: Anal, Fetish  |  Views: 432  |  
91%
  |  1

il mio mondo pornografico

Se le persone sapessero cosa realmente penso mi prenderebbero per folle.
Nessuno potrebbe immaginare che nel momento in cui ci guardiamo la prima cosa che mi viene in mente è in che maniera si scoperebbe mia moglie e come sarebbe berlo vederli.
Enrico ad esempio la fotterebbe nella posizione del missionario. Conosciamo sua moglie ed è una di quelle donne che al massimo lo prende in bocca ma senza farsi venire dentro. Credo che questo ormai abbia limitato le sue fantasie.
Mi piacerebbe proprio se la scopasse, organizzerei una bella settimana in montagna noi tre e mi godrei lo spettacolo, com... Continue»
Posted by unoduetre 1 year ago  |  Categories: Fetish, Masturbation, Mature  |  Views: 550  |  
100%
  |  5

Fammi godere dal dolore

A Giorgio piaceva farmi male.
Mi ero innamorata di lui per i suoi modi gentili e la sua presenza elegante e decisa. Era uno che parlava poco. E questo è un grande pregio.
Ci siamo baciati la prima volta davanti alla fontana di Trevi, circondati da turisti internazionali e truffatori fin troppo nazionali. In quel primo abbraccio la sua mano già si posò naturale sul mio fondoschiena, presagendo un imminente futuro di passione e buon sesso.
Non fu così.
Quando il mio corpo nudo entrò in contatto con il suo corpo nudo, quando le nostre mani accarezzarono, prima dolci e poi più intensamente, la... Continue»
Posted by willy7880 1 year ago  |  Categories: BDSM, Fetish, Hardcore  |  Views: 497  |  
100%

La prima volta non si scorda mai... Parte 1

...tengo a precisare che fatti e personaggi provengono tutti dalla mia immaginazione...
Tutto iniziò molto tempo fa , io avevo 22 anni e mia madre Maya 55 .
Purtroppo i miei come molte altre coppie si sono separati ,(mio padre era assente con me e con lei).
Così mi sono ritrovato a vivere solo con mia mamma
Io considero , e ho sempre considerato mia madre , una bella donna , con un fisico nella norma ma curato, molto affettuosa, ha un vestiario sobrio ed elegante.
Fin da bambino ho avuto un debole per i piedi,in particolare quelli di mia madre,forse perchè sono stati i primi che avevo ... Continue»
Posted by Stimpak 1 year ago  |  Categories: Fetish, Taboo  |  Views: 970  |  
81%
  |  1

La prima volta non si scorda mai... Parte 2

Riuscii a massaggiare i piedi di mamma durante tutto il mese , purtroppo no tutti i giorni , avrei voluto farlo molto di più , ma evitavo di chiederglielo spesso per non farla insospettire .
La cosa che mi piaceva , oltre logicamente ai suoi piedi , era recarle piacere , mi ha sempre detto che sono bravo e che la rilasso .
Vivevo quella fase in eterno conflitto con me stesso , da una parte ero felice di poter toccare quelli che da sempre consideravo meravigliosi piedi , e dall'altra il non poter andare oltre , anche se avvolte senza che mamma se ne accorgesse le annusavo le piante , il loro ... Continue»
Posted by Stimpak 1 year ago  |  Categories: Fetish, First Time, Taboo  |  Views: 432  |  
67%
  |  1

Il lento scivolare di una coppia verso gli abissi

Dopo la sottomissione della moglie di Marco e la ripresa audio video delle sue gesta cominciai a pensare che avrei potuto alzare il tiro e arrivare alla schiavizzazione di tutti e due, quindi anche di Marco.
Lo chiamai dicendogli che non mi accontentavo più di avere sua moglie come schiava solo per qualche sessione, ma che avrebbe dovuto esserlo ventiquattro ore su ventiquattro e sette giorni su sette e che avrebbe dovuto diventarlo anche lui. Marco mi rispose se ero pazzo e non se ne sarebbe parlato neanche di striscio, io li feci sommessamente notare che avevo delle belle fonti e della sua ... Continue»
Posted by padronebastardo 1 year ago  |  Categories: BDSM, Fetish, Hardcore  |  Views: 762  |  
36%

Il lento scivolare di una coppia verso gli abissi

In questo periodo ricevevo continue telefonate da parte di tutti e due gli schiavi che mi implorano di liberare il pisellino di Marco, la situazione cominciavaad avere conseguenze pesanti sul loro rapporto di coppia, io ovviamente non mi feci impietosire e il pisellino di Marco restò dentro la cintura.
Dopo una quindicina di giorni decisi che i tempi erano maturi e che era tempo di reicontrare la coppia di schiavi e decisi di organizzare l'incontro nel weekend a Roma.
Questo incontro lo organizzai con cura in quanto feci venire anche un altra delle mie schiave Giovanna una creatura ecceziona... Continue»
Posted by padronebastardo 1 year ago  |  Categories: BDSM, Fetish, First Time  |  Views: 374  |  
5%

la mia signora ha ottenuto il trasferimento d'


La mia signora si chiama Eliana, molto carina piccolina magra, seno piccolo capelli corti, sembra sempre una ragazzina anche se ha 38 anni ha comunque un che di ragazzina viziata essendo figlia unica di una famiglia agiata; lei è impiegata in una azienda con più sedi distaccate La quale a causa di ristruturazzioni aziendali ha inposto alla mia Elianina il trasferimento in una sede che prevede la mansione di sportello con il pubblico, lei era invece in mansione amministrativa, essendo lei come dicevo prima un po preziosetta se l'è presa un po a male, me ne parlava continuamente lamentandosene... Continue»
Posted by club88 1 year ago  |  Categories: Fetish, Lesbian Sex, Voyeur  |  Views: 1715  |  
81%

La sega della mia ex con le mutande di sua madre

Circa una quindicina di anni fa ero fidanzato con una splendida ragazza tutte curve,si chiamava Cinzia.
Alta,bionda,con due tette a pera,areole marron scuro e dei capezzoloni grossi come olive e striate da delle vene bluastre,fianchi larghi e un bel culone grosso.
Lei era una tipina molto porca,si faceva fare di tutto..adorava spompinare e farsi leccare la fica per ore.
Aveva la fica pelosa,non amava depilarsi,il suo odore intenso mi faceva perdere i sensi e poi mi soddisfava in tutto e per tutto.
Le piaceva che la leccassi dopo che aveva pisciato e io adoravao leccarla attraverso le mutan... Continue»
Posted by blowes 1 year ago  |  Categories: Fetish, Masturbation, Taboo  |  Views: 1831  |  
93%
  |  5

Segato da mamma

All'epoca avevo appena 17 anni ed ero appena stao lasciato da Daniela,la mia ragazza.

A quell'età gli ormoni sono alle stelle,e nel mio caso la normalità era una sega guardando qualche figa in internet su qualche sito di cam,annusando le mutandine sporche di mia madre prese dal cesto e schizzandoci dentro litri e litri di sborra.
Ogni sera. Sempre così.

Quando la sentivo andare in bagno, o quando si girava nelle letto, speravo! Speravo che si aprisse la mia porta.

Ma la porta rimaneva sempre chiusa. La sentivo camminare, andare in bagno e ritornare a letto.
Certe volte sborravo solo... Continue»
Posted by blowes 1 year ago  |  Categories: Fetish, First Time, Taboo  |  Views: 2671  |  
88%
  |  3