Storie porno anali
Pagina 12

Le sorprese di Giuliana


Una sera di maggio, mentre stavo al lavoro, dietro al mio pc, mi venne la voglia di non tornare subito a casa. Formato il numero di cellulare dell'amico fidato, gli proposi l'uscita non pianificata. Purtroppo lui era impegnato con la famiglia. Tentai allora telefonando ad un altro compagno di bivaccherie, e anche lui era impossibilitato.
Ormai mi dissi, c'e' da fare i conti con le mogli, e non è più il tempo di organizzare seratucce, all'ultimo momento. Rimanendo sempre dell'opinione di non rientrare a casa, telefonai a mia moglie, abituata a queste improvvisate, gli dissi con voce da marp... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Sesso interrazziale  |  
773
  |  
60%

Il culo di Glory


Sono sempre stato un amante del sesso anale e dei fondoschiena delle donne in generale.
Adoro prendere una donna da dietro e farle sentire tutta la mia virilità mentre lei è piegata davanti a me e gode col mio cazzo.
Quando conosco una donna e poi ci faccio sesso è una delle prime cose che le chiedo.
Non riesco a res****re, è una cosa che mi fa godere come un matto e rimango deluso quando una donna mi nega questo piacere.
Con Glory è stato difficile, non perchè non me lo volesse dare, ma perchè faceva apposta a tenermi sulle spine e a stuzzicarmi con quel suo culo meraviglioso.
Prima di... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
501
  |  
100%

Giuliana spesso è un po' puttana


Giuliana, Giuli come la chiamo io, mi aveva stupito durante quel fine settimana trasgressivo, con la sua insicurezza dimostrata nell’ultimo incontro della serie, ma ancor più m’incuriosiva il suo comportamento negli ultimi tempi. Avevamo programmato quell’incontro con un’altra coppia da un po’ di tempo. Come per me, anche la mia deliziosa Giuliana era attratta da questo tipo di esperienze, di fantasie. Spesso mi raccontava la fantasia di un terzo personaggio tra di noi. Lei in quelle situazioni si lasciava molto andare, ma poi, quando tutto finiva, non coglieva le differenze. Io ero rimasto ... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
711
  |  
100%

Le sorprese di una mamma


Il mio amico Mirko ultimamente tendeva a frequentare sempre più spesso casa mia, spesso con pretesti alquanto improbabili quali “studiare insieme”, “prendiamoci un caffè”, “vediamoci la partita” e balle simili. In realtà, sapevo che aveva sparlato con altri conoscenti di quanto fosse insolitamente attratto da mia madre…Mia madre Antonella ci ha praticamente visto crescere insieme e verso i miei amici è sempre stata gentile ed ospitale. Nessuno la aveva mai di fatto vista come un obiettivo sessuale, fin quando, verso i 20 anni, Mirko non l’aveva presa di mira. E oggettivamente non potevo bias... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
1893
  |  
87%

L'occasione di Rosa


Rosa camminava svelta sul marciapiede, doveva dare un esame importante all'Università e si era vestita in modo provocante sperando di far colpo sulla commissione. Passando davanti a un negozio di abbigliamento intimo notò un baby doll molto sexy in vetrina e si fermò ad ammirarlo. Stava per riprendere il cammino quando una donna si affacciò dal negozio.
"Ti starebbe d'incanto con quelle belle curve che hai"
La donna era una bella mora con delle tette emormi, strette in una maglietta attillata nera.
"Entra a provarlo"
"Ma veramente... avrei un po' da fare"
"Cinque minuti dai, senza impeg... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
445

A cinema con mia suocera


un paio di mesi fa ero a milano per lavoro e, come faccio sempre prima di tornare a Genova, dove vivo con mia moglie sono passato a trovare mia suocera che è una bella signora di 55 anni.
Nonostante la sua età è ancora una bella donna con uno sguardo profondo che mi ha sempre affascinato.
Quando sono arrivato a casa sua , lei era tutta elegante pronta ad uscire.
" stai uscendo?" le chiesi pronto a girarmi sui tacchi e ripartire , " si sto andando al cinema " mi disse lei facendomi un bel sorriso.
"cosa vai a vedere ?" le chiesi mentre eravamo già in ascensore ... devo confessare che non ... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Masturbazione  |  
1976
  |  
100%

Laura si fa sbattere come una cagna



Erano passate quasi due settimane da quando Laura mi aveva confessato di essersi fatta sbattere dai suoi due colleghi ed io non riuscivo a pensare ad altro. Non perchè fossi geloso, anzi, non facevo altro che immaginarmi mia moglie in mezzo a due cazzi bagnarsi e godere come una troia. Il pensiero era quasi diventato un tormento e lei se ne era accorta, ogni volta che scopavamo mi provocava, mi diceva di come fosse bello essere posseduta da due cazzi ed io immancabilmente sborravo come una fontana. Avevamo già fatto sesso a tre con Elisa, la migliore amica di Laura, e Laura stessa con due ... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
465
  |  
42%

In un club privè


Era più di un anno che stavamo assieme e nonostante la differenza di età, o forse proprio per questo, avevamo un rapporto fisico veramente appagante e completo. Con l’andare del tempo ognuno di noi esternava all’altro le proprie fantasie soprattutto nei momenti di sesso sfrenato, niente ci era precluso e le fantasie galoppavano con noi. Fu così che cominciai ad insinuarle la possibilità di fare una esperienza in un club privè. Passarono altre settimane e finalmente un fine settimana me la vedo arrivare in camera perfettamente truccata come solo lei sapeva fare, con un abbigliamento intimo ch... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
343

Il sesso sotto la pelle


Qualche anno fa ero riuscito ad avere un appuntamento con una cliente che, per la prima volta, era venuta nel mio studio per divorziare da suo marito. Ormai il matrimonio andava a rotoli dopo che lei aveva scoperto di avere un marito gay. La sua signorilità e la sua femminilità le impedivano di continuare una farsa che non riusciva più a recitare. A quei tempi, ero un giovane avvocato facente parte di uno studio molto accreditato, i colleghi passarono a me la pratica e feci il possibile per uscire con lei con il pretesto che una donna come lei meritasse un po’ di serenità per parlare del suo... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
352
  |  
100%

La sculacciata ad Erika


Premetto che non sono un amante del sado maso però il pensiero di sculacciare una bella ragazza mi eccita. Avevo conosciuto Erika in un sito, prima avevamo condiviso qualche punto di vista su un forum e poi siamo passati alla chat dello stesso portale. Si era descritta così in chat: altina, snella, capelli neri lunghi e lisci, occhi verdi, labbra un po’ carnose ma non troppo, seno non piccolo, fondoschiena discreto e gambe curate e quasi sempre esposte da minigonne.
Lei si è rivelata subito una maialina perché non mancava mai di fare battute con il doppio senso, senza andare mai sul volgare... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
201
  |  
100%

Mia moglie e il ragazzo


Dopo tanti anni di matrimonio, gli stimoli sessuali sono andati via da un bel po’. Solo l’abitudine regna sovrana in quei due metri quadri di materasso. Ogni tanto una scopata, all’insegna del solito sistema: apertura cosce, entrata cazzo, movimenti regolari, orgasmo, e buona notte.
…E la fantasia comincia a varcare tutti quei confini invalicabili, definiti volgari, assurdi, fuori della logica dalla buona creanza e buona educazione.
Ma intanto, si spegneva lentamente la voglia di sesso. Quella voglia sfrenata di non avere limiti, come all’inizio, ma purtroppo il tempo è complice dell’abit... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
1548
  |  
100%
  |  3

La moglie dell’assessore


Ero un sabato pomeriggio nel megastore dove lavoro. Sono il direttore dato che i proprietari erano i miei genitori. Loro avevano una azienda tessile, che mi avevano lasciato in gestione, da me trasformata in supermercato con annessi negozi privati.
Essendo, quindi, il proprietario di tutto avevo carta bianca su molti aspetti e mi piaceva esercitare tale potere. Camminavo curioso tra le corsie piene di gente indaffarata negli acquisti e ammiravo naturalmente la fauna femminile che ogni anno si faceva più audace nel vestire e nel mostrare le proprie grazie sia da sole che in compagnia di mari... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
860
  |  
100%

Questa troia beve tutti i miei schizzi


Su Fb si era fatta rappresentare dalla buffa Mafalda e presentata con un nomignolo strano, quindi mai l’avrei riconosciuta e tantomeno contattata. Cestinai così la sua richiesta di amicizia per poi andare a ricercarla quando lessi il messaggio privato dove mi diceva che era Matilde. Matilde era una cara amica di mia sorella e che non vedevo da quasi vent’anni anni, praticamente da quando si era trasferita in Belgio per problemi familiari. Pochi giorni dopo averla accettata tra le amicizie chattammo per diverse ore e visto che mia sorella non amava il computer le feci avere il numero di cellu... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
346

Mia madre gran pompinara


A quei tempi ero sempre triste, perché nonostante fossi un ragazzo carino e simpatico, nessuna ragazza sembrava essere interessata a me, e nemmeno io sembravo aver alcun interesse per le ragazze. Avevo 14 anni suonati e qualche ragazza, nulla di serio, ma soprattutto non avevo ancora fatto l’amore; se lo avessero saputo gli amici, chissà che figura! Non passava giornata, che sentissi il bisogno di sfogare i miei istinti, avevo sempre voglia di scopare, avevo tante videocassette hard, giornali porno e passavo intere giornate a fantasticare. La mattina andavo a lavorare a turno dalle 6.00 all... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Fetish, Taboo  |  
1736
  |  
100%

Tutti i cazzi di quella depravata di Marina


Era un suo sogno e si parlava tra noi per farlo diventare realtà, me ne occupai per quasi un mese per cercare la possibilità’ di realizzarlo e alla fine ci riuscii, a Marina per tutto quel periodo non dissi nulla, e non sospettava Niente. Una sera era giovedì e le annunciai l’evento ma senza dirle i particolari, e andò cosi. Arrivato a casa mi comporto come al solito, chiacchierò dei problemi sul lavoro e di banalità’ solite tra me e Marina, poi dopo cena mentre guarda la tv, vado a prendere il suo cazzone in lattice, mi avvicino e comincio a stuzzicarla si lascia fare, e mentre lo infilo ne... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  
380

A Paola piace il cazzo nero


Nel gruppo di amici che frequento c'è una donna di circa 50 anni che non manca di esibirsi, soprattutto in estate, con le sue cavalcate lungo le strade principali di Milano per mostrare le sue grazie poco raccolte e "contenute" da un reggiseno trasparente. Per tutti noi è ormai un po' una vecchia "zia", che amiamo molto, in tutti i sensi, spesso la aiutiamo economicamente visto che è separata da un marito menefreghista e lei, in cambio, ci organizza qualche festino, facendoci incontrare altre ragazze.
C'è qualche ragazzo, al lavoro, giurerei, che forse si è addirittura innamorato di lei, u... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Sesso di gruppo  |  
195

Il culo favoloso di Sonia



Mia cognata era una splendida venticinquenne, biondina con i capelli a caschetto, occhi azzurri due tettine piccole ma sode e un culettino che da solo bastava a far girare la testa ai ragazzi. In tutta verità spesso mi ero masturbato pensando a quel bel culetto. Sonia, questo il suo nome, stava attraversando un periodo di transizione, si era lasciata da circa un anno dal fidanzato “storico” e aveva accettato la proposta della sua ditta di trasferirsi in una sede diversa, in modo da poter cambiare radicalmente tutto, almeno questo era stata la sua affermazione.
Il nostro rapporto era molto... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
1480
  |  
100%

L’amica di mia figlia


Ho veramente perso la testa per Jessica, quella splendida ragazza che frequenta le superiori. Mia figlia la segue da un po’ di anni perché a scuola è un po’ in difficoltà. Ha alle spalle una famiglia che non la segue e mia figlia le si è affezionata. A volte, se si attarda per studiare, cena con noi. E’ molto aggraziata, ha un bel corpo ben proporzionato, direi che è una gran bella figa e mi piace da morire. Quando cena con noi si siede accanto a me, le parlo delle scorribande e della mia giovinezza scapestrata e avventurosa. E’ una creatura incantevole con un corpo da urlo. Oggi me la trovo... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Prima volta, Hardcore  |  
289
  |  
100%

Mia moglie con il nero e tutti gli schizzi che pre


A me e mia moglie Laura è sempre piaciuto parlare e sognare durante le nostre scopate, quando io le chiedevo al colmo dell’eccitazione che uomo le sarebbe piaciuta scoparsi, lei rispondeva sempre “ho voglia di fottermi un nero”, io la incitavo a cercarselo ma poi questo rimaneva nei sogni.In aiuto di me e Laura venne l’invito a una cena di gala presso un’ambasciata, a questa cena erano presenti funzionari delle varia ambasciate accreditate in Italia, tra questi vi era “Josef”, gran bel ragazzo afro americano, questi la corteggiò dall’inizio alla fine del ricevimento, la invitò a ballare e du... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Fetish, Hardcore  |  
1141
  |  
100%

Ela la gnoccolina


Quella mattina stavo giocando a calcio con la mia squadra, in trasferta. Eravamo in vantaggio per 2-0 quando mi accorsi che Michela, una mia amica, mi stava guardando giocare. Visto che era una grande figa, mi eccitavo mortalmente. A 10 minuti dalla fine venni sostituito e riuscii a finire di fare la doccia prima che la partita finisse.
Sotto l’acqua bollente mi feci una sega, pensando alla mia amica.
Quando uscii dagli spogliatoi incontrai Michela che mi chiese:
“I miei genitori non sono in casa. Che ne dici di venire a mangiare a casa mia?”.
Io accettai subito.
Dopo cena ci sedemmo su... Continua»
Postato da antonioeffe80 1 anno fa  |  Categorie: Anale, Hardcore  |  
1038
  |  
100%