Free Sex Stories
Page 7

Esibizionismo - Nella sauna (storia vera)

Mi trovavo in vacanza, in un hotel dove vi era un piccolo centro benessere.
Erano le sei di sera e in attesa di andare a cena decisi di andare a fare una sauna.
Mi sono messo in costume , accappatoio, ciabattine e presi l'ascensore.Entrato nel centro benessere notai che non vi era nessuno, nemmeno qualcuno del personale dell'hotel.. Quando entrai in sauna vidi che c'era una ragazza tutta sola, la salutai e lei mi rispose in francese. Si trattava chiaramente di un ospite dell'albergo, avrà avuto tra i 25 e 30 anni, capelli mossi castano scuro, carnagione chiara, occhi penso verde scuro.
Por... Continue»
Posted by Murr-00 2 months ago  |  Categories: Masturbation  |  Views: 3356  |  
50%
  |  1

il gusto del potere

Non sono uno scrittore e lo capirete leggendo, ma mi piaceva l'idea di condividere situazioni, pensieri e sogni che vivo o immagino quotidianamente.

Nel momento del suo arrivo, rimase a bocca aperta, per poco non rovesciava il vassoio con il prosecco fresco e alcuni snack che avevo ordinato di portarmi, stavo inculando la sua dolce mogliettina, lei era a carponi, con le ginocchia nel divanetto di poppa, il viso stravolto, dal momento e dal sole feroce, il tendalino non ricopriva tutto il tinello, io ero in piedi e mentre la tenevo nei fianchi, affondavo il mio cazzo nel suo sfintere e gir... Continue»
Posted by tanusmen 2 months ago  |  Categories: Anal, BDSM, Hardcore  |  Views: 1466  |  
100%
  |  2

LA FESTA DELLA ZIA


Natale, tutti invitati dalla zia meridionale a pranzo…
Quanti parenti, cugine, cugini, zii e zie…e si sa, natale è una specie di sfilata di moda.
Mia sorella, la solita maiala con vestitino rosso aderente a mezza coscia, manica lunga, legghings neri e tacco 15 rosso.
Varie zie in vestito, stivali, calze, e io che non stavo più nei pantaloni vedendo la zia meridionale indossare delle ballerine argentate, collant color pelle, gonne al ginocchio beige con camicetta in raso bianca.
Essendo lei la cuoca, spesso si alzava da tavola e io la seguivo con le sguardo, mi si induriva solo all’ idea... Continue»
Posted by saraautoreggenti 2 months ago  |  Categories: Masturbation, Taboo, Shemales  |  Views: 6170  |  
80%

Un Natale Indimenticabile Con Mia Cugina Rita!

Anche se ero ospite di mia cugina, non mi andava che facesse tutto da sola. Cosí mentre lei cucinava, io sistemavo la tavola. Era talmente presa nel rendere quella serata perfetta, che non si era nemmeno accorta che la stavo spogliando con gli occhi. Statura di oltre un metro e settanta, ma che grazie alle sue gambe lunghe ed abbronzate, sembrava comunque piú alta agli occhi di chi la osservava nonostante calzasse scarpe basse. Il suo seno era prosperoso, non eccessivamente grande, ma in ogni caso bello pieno. Qualche volta, quando si chinava per controllare la temperatura del forno, furtivame... Continue»
Posted by Chase90 2 months ago  |  Categories: Anal, First Time, Taboo  |  Views: 4366  |  
100%
  |  6

3 - il potere logora - 5

La realtà

Se no si può avere quello che si vuole…
bisogna cercare di possedere almeno tutto il resto!!!

Mi sono svegliato con un senso di oppressione sul petto.
Era la testa di Francesca che, ancora addormentata, si muoveva al ritmo del mio respiro. Beata lei che ancora dormiva, io avevo terminato il mio sonno.
È brutto svegliarsi senza sonno dopo una notte di sesso, e che sesso, con la donna che, in fondo in fondo, desideri da sempre, la realtà prende il sopravvento e non si ha neppure la possibilità di rifugiarsi nel sonno per provare a prolungare, almeno un poco, il sogno.

Le ac... Continue»
Posted by aurelianoduro 2 months ago  |  Categories: Taboo  |  Views: 1318  |  
100%

3 - il potere logora - 6

Pranzo domenicale

La golosità non si sazia mai

Sentivo Veronica darsi da fare in cucina. Era divertente sapere di avere una bella donna, madre di 2 figli e moglie integerrima, che preparava nuda il pranzo per me e la donna che mi sonnecchiava accanto.
Ho iniziato a masturbarmi, per noia, non ero propriamente eccitato, mi era rimasta una mezza erezione dalla scopata di prima, si, ma non ero eccitato, solo non sapevo che fare.
Quando Francesca se n’è accorta:
- ma non ti basta mai?
- non lo so…
- dovrei sentirmi offesa… hai appena scopato quella la, io sono qui, nuda, accanto a te… e ... Continue»
Posted by aurelianoduro 2 months ago  |  Categories: Taboo  |  Views: 631  |  
50%

3 - il potere logora - 7

Indovina chi “viene” a cena?

Aggiungi un posto… sotto al tavolo…

Veronica era uscita… Francesca si stava godendo il retrogusto dell’orgasmo... io avevo di nuovo un’erezione urgente…

- sarà meglio fare una doccia e che vada anche tu ora…
- già… o magari potremmooo…
- vai… doccia e a casa… io mi devo riposare un po’ prima di preparare la cena…
- ok… ok…

si è diretta in bagno, mentre io mi sono steso sul divano accendendo la TV, sentivo l’acqua scorrere e la sua voce canticchiare. Pensavo a quello che avevamo fatto. Pensavo a cosa mi aspettava a cena.
Non potevo far altro che rico... Continue»
Posted by aurelianoduro 2 months ago  |  Categories: Taboo  |  Views: 510  |  
100%

3 - il potere logora - 2

dal contatto al contratto

il premio,
il ringraziamento,
il bisogno…
le regole e… le punizioni…

Erano quasi le due del pomeriggio e non avevo fatto un bel nulla, dopo la lunga telefonata con Veronica sono rimasto a lungo nudo mentre giravo per casa o guardavo la tv, almeno fino a quando non era iniziato un programma di cucina e mi sono ricordato che dovevo pranzare. Solo allora ho messo su i pantaloni della tuta, non mi sembrava il caso di mettermi a cucinare nudo (so che molti lo trovano sexy, ma se sei da solo in casa è solo ridicolo, essere sexy per se stessi non ha senso) e poi mi... Continue»
Posted by aurelianoduro 2 months ago  |  Categories: Taboo  |  Views: 96  |  
100%

3 - il potere logora - 3

Concessioni e cessioni

Niente
come la cessione…
ribadisce il possesso!!!

Dopo lo spuntino mi ero steso sul divano, ed avevo iniziato a masturbarmi, con forza, non cercavo il piacere in se, volevo semplicemente farmi passare l’erezione e stancarmi abbastanza da appisolarmi e passare così il resto del pomeriggio sul divano.
Pensavo a tutto quello che era successo nelle ultime 24ore, ricordavo tutto quello che Veronica aveva fatto solo perché glielo avevo chiesto, senza alcuna costrizione, solo per ricevere in cambio un orgasmo che, tra l’altro, non ero stata io a darle direttamente, ma ... Continue»
Posted by aurelianoduro 2 months ago  |  Categories: Taboo  |  Views: 52

3 - il potere logora - 4

Potere e vertigini

Chi vorrebbe non può
chi ha il potere gode ... e fa godere

Francesca non stava nella pelle, voleva vedere di persona quella donna disposta ad obbedire a qualsiasi ordine. Darle lei stessa un ordine ma, mi raccontò sulla via del locale, vederla mentre eseguiva senza fiatare le aveva provocato un’emozione sconosciuta.
- non saprei come spiegartelo…
- so di cosa si tratta… è una specie di vertigine…
- ecco… si… proprio così!!!
- È il potere… la presa di coscienza del potere che si ha su un’altra persona, è una vertigine inebriante, come una droga forse.
- Speriamo n... Continue»
Posted by aurelianoduro 2 months ago  |  Categories: Taboo  |  Views: 266  |  
100%

3 - il potere logora…

il potere logora… finché non inizi a prenderci gusto.

Inizio

Tutto ha un inizio,
ogni inizio non è altro che il primo passo verso la fine...

Ero appena arrivato in quell’ufficio, assunto da poco a 30anni ero il più giovane, i colleghi erano quasi tutti molto più grandi di me e, a parte i buoni rapporti di lavoro, avevo ben poco in comune con loro.

L’unica con la quale si stabilì una certa amicizia, e poi intimità, era Veronica aveva 40anni, sposata con due figli, ed era simpatica, fisicamente gradevole, ma si vestiva sempre un po’, come dire, troppa seriosa. Con lei mi trovai subi... Continue»
Posted by aurelianoduro 2 months ago  |  Categories: Taboo  |  Views: 665  |  
33%

Profumo di Dafne da mistress a schiava 3

da mistress a Schiava



Profumo di Dafne fu sconvolta dall’incontro con l’amministratore dell’amministratore delegato della società che forniva il gasolio, infatti era vero che la sua azienda era finanziariamente solida, ma di certo sarebbe stato difficile riuscire a pagare il gasolio nei nuovi termini contrattuali e quindi presto sarebbero nati sicuramente problemi finanziair, mentre accettando la proposta dell’uomo le cose sarebbero sicuramente andate come dovevano andare.
Il prezzo però era altissimo avrebbe dovuto diventare schiava dell’uomo per un anno che se era stato attirato dal... Continue»
Posted by padronebastardo 2 months ago  |  Categories: BDSM, Fetish  |  Views: 183  |  
50%

Profumo di Dafne da mistress a schiava 4

L’umiliazione di quella sera fu solo la prima tappa di un lungo percorso di schiavitù a cui Profumo di Dafne dovette sottostare che colpiva il suo corpo, ma soprattutto la sua mente.. Master Jack le ordinò di non indossare più le mutandine e per provarlo avrebbe dovuto consegnargliele in modo che le metesse sotto chiave per tutto il periodo della schiavitù. Inoltre doveva presentarsi in ufficio con una minigonna sopra le ginocchia col rischio che un cliente o un fornitore pensasse di avere davanti una cagna o una troia..
Il pensiero di quella mattina mentre percorreva la strada da casa sua a ... Continue»
Posted by padronebastardo 2 months ago  |  Categories: BDSM, Fetish  |  Views: 19

Il primo cornificatore

Da ragazzo frequentavo un salone da barbiere, che all'epoca erano quasi una sorta di circoli privati dove si incontravano spesso i vecchi saggi del paese che dispensavano lezioni a noi ragazzi.
Uno di questi, una volta, parlandosi di donne e di moralità, mi fece un discorso che ritenni banale e senza senso quasi, ma poi avrei riscoperto molti anni dopo come veritiero.
Mi disse: "caro ragazzino, tu ancora di donne non hai capito niente: loro sono come noi, quando vedono un uomo che gli piace ci pensano e ci andrebbero pure ma hanno paura di due cose, del peccato e del marito. Le donne nostre ... Continue»
Posted by cervopaziente 2 months ago  |  Categories: Voyeur, Masturbation, Mature  |  Views: 2929  |  
85%
  |  1

in questo momento...

in questo momento mi sto masturbando...
devo farlo,
devo continuare a farlo...
lo faccio perché sono solo, ma lo farei anche se non lo fossi...
sono costantemente eccitato... e mi piace esserlo!!!
mi eccita pensare che una donna possa leggere queste righe ed eccitarsi nel pensare alla mia mano sinistra che continua il suo movimento, mentre a destra pigia i tasti.
pensare che la sua mano sinistra si posi, prima, sulla sua coscia, poi inizi a salire lentamente, con pudore, quasi come se io la potessi in qualche modo vedere, spiare.
così mentre sta leggendo, senza quasi accorgersene, anche... Continue»
Posted by aurelianoduro 2 months ago  |  Categories: Masturbation, Taboo  |  Views: 413  |  
50%

2 - mi stavo godendo il film

mi stavo godendo il film,
ma avrei voluto godermi ben altro.
La mia ragazza era accanto a me, la abbracciavo, la sua testa poggiata sulla mia spalla, il profumo dei suoi ricci mi dava alla testa. La stavo quasi odiando, non poteva starsene lì in minigonna e aspettarsi che seguissi il film.
Insomma, vuoi la mia timidezza, vuoi che uscivamo assieme da poco, non volevo sembrare un assatanato e mi limitavo di tanto in tanto ad un lungo bacio appassionato, tenendo però più o meno le mani a posto.
Alla fine del film uscendo ci scambiamo le impressioni sulla trama, una volta fuori, mi fermo di c... Continue»
Posted by aurelianoduro 2 months ago  |  Categories: Masturbation, Taboo  |  Views: 238  |  
100%

Quando le coppie andavano al cinema a luci rosse

Che emozione questo post... quanti ricordi... Noi facevamo così alla metà degli anni '80. Abitavamo a Viareggio e in Passeggiata (chi conosce Viareggio capisce dove si trova il posto) c'era un cinema a luci rosse dove portavo mia moglie il mercoledì. Nelle serate del giovedì, venerdì, sabato e domenica venivano molte coppie della Versilia, anche da Massa Carrara e da Lucca ma a me non piaceva la confusione. I singoli, a frotte, ti tormentavano e anche se mia moglie avesse voluto spompinare o segare qualcuno si sarebbe creato l'affollamento. Io la portavo il mercoledì perché era il giorno che a... Continue»
Posted by maurovali 2 months ago  |  Categories: Voyeur, Mature  |  Views: 2301  |  
100%
  |  1

Il piacere dell'essere cornuti

Siamo una coppia matura, io 53 anni, lei 48 portati benissimo, da sembrare massimo quarantenne.
Da quattro anni abbondanti ho scoperto di essere cornuto, cosa che mai avrei immaginato in tutti questi anni di matrimonio, 26 esattamente.
Scoperta la cosa nel modo più bruciante per un uomo che ritiene fedele la propria moglie, ma proprio perchè più bruciante, ancor più eccitante dopo, quando si entra mentalmente nella logica dell'essere cornuti.
Una giornata come le altre, una missione di lavoro fuori sede saltata mentre si era per strada e l'insolita idea di passare da casa prima di tornare i... Continue»
Posted by cervopaziente 2 months ago  |  Categories: Voyeur, Masturbation, Mature  |  Views: 2570  |  
100%
  |  3

la zia

Zia Anna

Mi chiamo Mattia ed ho 24anni è questa è una storia vera accaduta qualche giorno fa.
Era un pomeriggio d’estate ed ero a casa a navigare su internet quando mi arriva una chiamata sul cellulare, era mia zia Anna: (mia zia Anna è una donna splendida di circa 45 anni con un seno favoloso un culo da favola e un corpo mozziafiato, sposata con un figlio.) 
-Ciao Mattia, sono la zia oggi hai da fare?
-No zia stavo navigando, perché?
-Non è che potresti partarmi a comperare una scarpiera?
-Certo arrivo
-Grazie tesoro
Mi vesto e vado a casa di mia zia, quando arrivo suono il campanel... Continue»
Posted by Tremors81 2 months ago  |  Categories: Mature, First Time, Taboo  |  Views: 5535  |  
50%
  |  1

La sorpresa.

Questa è veramente successa a me.

Una sera d'estate del 2002, erano circa le 21:30 mentre con il T.I.R. arrivavo a Vercelli da Milano, all'incrocio ero obbligato a svoltare a sinistra, dopo circa 300 metri in uno spiazzo ben illuminato vidi una Jaguar parcheggiata con la portiera aperta, sopra c'era una prostituta che sembrava una fotomodella in minigonna e tacchi vertiginosi.
Mi fermai e gli chiesi subito quanto voleva, mi disse che sul camion non faceva niente e in camera erano 150 Euro, non potevo farmela scappare avevo una voglia matta di scopare, accettai, chiusi il camion e salii su... Continue»
Posted by marcomerivot 2 months ago  |  Categories: Shemales  |  Views: 1925  |  
100%