Free Sex Stories
Page 44

Racconto Erotico

Come ogni estate, sono stata costretta dal mio gruppo di amici a partire per il campeggio. Immaginavo già cosa mi sarei dovuta subire: la solita gente, la stanchezza, la sveglia al mattino presto, le lunghe passeggiate, i soliti amici, la solita noia!
Desideravo novità insomma, e tutto mi aspettavo tranne che vivessi l’esperienza che mi ha cambiato la vita e che ora tengo nascosta nel mio cuore come l’avventura più strabiliante e sconvolgente che mi sia mai capitata.
Ma ecco cosa accadde.
Una sera, ero intorno al fuoco insieme a delle amiche, quando arrivò un nuovo gruppo di persone. Era st... Continue»
Posted by assatanata 1 year ago  |  Categories: Sesso Lesbiche  |  Views: 1967  |  
91%
  |  15

quella gran voglia irresistibile di cazzo nero

Da tempo avevo la voglia perversa di assaggiare il cazzo di un negro, uno di quelli che si vedono vendere vari oggetti in giro. Il pensare ai loro cazzi sudati e maleodoranti dovendo stare tante ore in giro, mi eccitava da matti! Così per calmarmi mi dovevo segare e infilare nel culo un grosso dildo che mi sono costruito. L'anno scorso, tutti giorni davanti a un supermercato c'erano 2 ragazzi di colore. Mi feci coraggio e approfittai del fatto che vengono sempre a chiedere di comprare qualcosa, per essere gentile e lasciare qualche mancia... dopo un po' di tempo di mance e sorrisi, a uno ho co... Continue»
Posted by orsolupo 1 year ago  |  Categories: Gay, Sesso Interrazziale  |  Views: 2370  |  
92%
  |  5

Ritorno a casa

Trascorrono lente le ore attendendo che il Padrone torni da me:
Ho preparato l'alcova nella quale farlo distendere quando arriverà.
Lo aspetterò in ginocchio davanti alla porta chiusa, spiando il rumore lieve della sua chiave che entra nella serratura.
Eccolo: fa due passi per avvicinarsi a me e il mio cuore si ferma per l'emozione.
Gli porgo il guinzaglio del collare a strozzo con il quale gestirà il mio respiro. Abbassserò gli occhi a terra perchè non veda l'impudenza del mio desiderio stampata nel mo sguardo.
L'alcova è propnta per lui ma non la sceglierà
Si adagierà sul divano e mi ... Continue»
Posted by cagna58 1 year ago  |  Categories: BDSM  |  Views: 446  |  2

Rito di iniziazione


Sono qui per ordine del mio Padrone: io sono la sua schiava, non posso rifiutargli nulla. lui ordina, io eseguo..
I suoi progetti per me sono assoluti: vuole annullarmi e distruggermi nel corpo e nella mente.
Devo essere sua e basta, senza altra memoria nè desideri-
Ho incontrato il mio Padrone su un sito Sado Maso ed è stato un colpo di fulmine. La mia vita è cambiata in pochi istanti_
Sono diventata sua fino al midollo: lui legge nella mia mente, nei miei sensi i desideri segreti che sa , lui solo sa.
Sono la sua Cagna, la sua puttana. Con lui non provo vergogna, solo e... Continue»
Posted by cagna58 1 year ago  |  Categories: BDSM  |  Views: 571  |  
60%
  |  3

Teatro d’avanspettacolo

La nostra amica Francesca non era tipo da sopportare i musi lunghi, soprattutto li al campeggio dove si rifugiava per scaricare i malumori delle quotidiane battaglie, con sindacati, capi reparto ottusi, eccetera. Per lei quello era un sancta sanctorum del l’ allegria, della libertà, del parlare schietto e diretto. Lei cambiava i fidanzati come le mutande, forse non è proprio azzeccata la battuta, diciamo le lenzuola. Ho intendiamoci niente di impegnativo spesso il tutto si limitava a un drink. Purtroppo qualcuno aveva rotto la magia, per qualche strano motivo erano nate delle gelosie, cose in... Continue»
Posted by Duraldur 1 year ago  |  Categories: Sesso di gruppo, Umorismo sessuale, Voyeur  |  Views: 627  |  
84%

La mia prima milf (3° parte)

... Ed eccomi in cucina, col cuore che ancora batte a mille e l'uccello bello barzotto. Dunque, vediamo di preparare qualcosa di leggero per Eva che intanto si è appisolata sul divano; per fortuna mi è sempre piaciuto spadellare e so arrangiarmi piuttosto discretamente anche con pochi ingredienti. Infatti bastano pochi pugni di riso, una noce di burro, un filo di panna e una confezione di frutti di bosco raccattati in frigo ed ecco uscire un risottino leggero ma sfizioso. UH! CI SONO LE FRAGOLE! Peccato solo manchi la panna montata, ma andranno bene lo stesso, ho trovato anche una bottiglia di... Continue»
Posted by rocciaivrea 1 year ago  |  Categories: Prima volta, Hardcore, Maturo  |  Views: 1435  |  
80%

la mia mogliettina esibizionista

Siamo una coppia abbastanza giovane e sempre disposta a situazioni eccitanti, vi racconto questa storia capitata qualche mese fa'.
Siccome che a noi piacciono fare foto outdoor, un pomeriggio molto caldo decidemmo di andare in un posto di mare poco lontano da dove abitiamo, sempre muniti di macchina fotografica cominciamo a s**ttare foto osè li dove potevamo senza farci vedere da qualche passante, la mia mogliettina indossava una gonna senza mutandine per facilitare il compito , facemmo molte foto, sul prato delle aiule, seduta a gambe aperte,seduta su una barca a seno scoperto, e altre in s... Continue»
Posted by leon65 1 year ago  |  Categories: Voyeur  |  Views: 3072  |  
78%
  |  7

Vuoto

È un vuoto fisico e mentale quello che mi sorprende appena sveglia. Mentale poiche sono davvero pochi i ricordi nitidi che ho, o meglio, le connessioni tra i vari momenti che hanno caratterizzato la mia notte. E fisico, leggerezza e stanchezza, ma anche voglia e soddisfazione.
Tutto ha inizio quando, dopo poche ore dall'incontro con l' uomo vestito di nero, vengo prelevata da due ragazzi, che a me sembrano giovanissimi. Mi portano in una stanza con un grande letto dalle lenzuola scure. E il primo se ne va. Ho paura, tanta paura. Mi fa straiare sul letto, mi divarica le gambe. Mi benda. Ora p... Continue»
Posted by erika84 1 year ago  |  Categories: Sesso di gruppo, Voyeur  |  Views: 980  |  
67%
  |  8

Vela che passione

Il campeggio naturista di Torino era sicuramente bello, ormai la nostra permanenza era costante sia in estate che nelle stagioni intermedie, volevamo però qualcosa di nuovo, e soprattutto di mare. Francesca dato il suo lavoro altolocato aveva sicuramente qualche carta da giocare, prese l'enorme telefono veicolare e dopo una lunga disquisizione in un inglese scorrevolissimo, combinò la vacanza. Prese il foglio sul quale aveva annotato le tappe salienti lo agitò come un trofeo sopra la testa, si voltò quasi a passo di flamenco, sbattendo orgogliosa i seni e urlando “olè”, fece oscillare i penden... Continue»
Posted by Duraldur 1 year ago  |  Categories: Sesso di gruppo, Umorismo sessuale, Voyeur  |  Views: 882  |  
84%
  |  2

Storie di Paese n°2

IL CIRCOLO PARTE 1

Noi tutti odiavamo il nostro paese e avevamo un forte desiderio di andarcene.
Ma non avevamo i mezzi.
Per sfogarci decidemmo di andare ogni tanto in un vecchio casolare dove noi ragazzi qualche volta ci si andava a masturbare guardando delle foto fatte di nascosto alle nostre amiche o guardando delle riviste.

Così formammo questo circolo "di pensiero". Discutevamo sul fatto che la mentalità di paese era chiusa,ogni tanto di filosofia,commentavamo i fatti che accadevano in quel piccolo angolo di mondo.
Ma ben presto quel circolo diventò il mezzo per fare altr... Continue»
Posted by Gimpsons 1 year ago  |  Categories: Anale, Sesso di gruppo, Hardcore  |  Views: 852  |  
70%
  |  2

La mia calda vicina. Parte 1

Questa storia è accaduta tre anni fa quando avevo 19 anni. In quel periodo non avevo una ragazza poiché avevo appena concluso una storia. Nei pomeriggi estivi quando non avevo voglia di andare al mare passavo il tempo a masturbarmi davanti a masturbarmi davanti al pc guardando porno. Abito in una zona residenziale dove i blocchi degli appartamenti si trovano uno di fronte all'altro così ero costretto ogni volta a chiudere le tende della camera per non essere visto.
Un pomeriggio più afoso del solito lasciai la finestra e le tende aperte per arieggiare la stanza, ma preso da un impulso irrefre... Continue»
Posted by sonik_pda 1 year ago  |  Categories: Anale, Hardcore, Maturo  |  Views: 2130  |  
69%
  |  1

LA MIA PADRONA O LA MIA SCHIAVA IDEALE

Una padrona con frusta, che mi faccia anche leccare bene i suoi piedi , e mi faccia fare il giro della stanza a suon di frustate con la sua ciabatta infradito nera in bocca , e per farmelo capire che è il momento punitivo, di colpo un bel colpo di ciabatta sul tavolo, lasciandomela li davanti in modo che dopo pochi tentativi di scuse me la fa prendere in bocca con i denti e con qualche colpo di frusta mi fa andare subito nella stanza punitiva ! Nei momenti un pò più tranquilli, mentre la padrona e seduta sul divano, può anche concedersi un bel sleccamento di piedi, togliendo la ciabatta, e in... Continue»
Posted by Biancocol 1 year ago  |  Categories: BDSM  |  Views: 184  |  
88%
  |  1

io e Doria (3)

Ancora una volta Doria mi telefonò, era in fregola, voleva assolutamente che andassi lì da lei per scoparla. Mi precipitai da lei, in effetti avevo il cazzo che mi bolliva nei boxer, suonai al citofono e mi venne aperto, entrai nell’ascensore e intanto mi stringevo la mazza nella mano. Mi precipitai alla sua porta e Doria mi venne ad aprire, aveva fatto la messa in piega ai capelli, si era truccata pesantemente, come una troia e portava enormi occhiali stile anni ’70, aprì la vestaglia rossa che portava e sotto stava solo con collant color carne trasparenti e due scarpe avorio, con zeppe altis... Continue»
Posted by ben_quick 1 year ago  |  Categories: Feticcio, Maturo  |  Views: 608  |  
85%
  |  1

io e Doria (4)

Dopo il ritorno del marito dal mare, io e Doria non ci vedemmo più per un po’, le avevo lasciato il mio cellulare, ogni tanto quando era nella stanza e il marito in salotto a vedere la TV mi chiamava e ci dicevamo cose porche e ci masturbavamo al telefono, ogni tanto ci sentivamo per vederci al supermercato poco lontano da casa, ma anche lì niente sesso. Poi per alcuni giorni non mi chiamò, né la vidi in giro, finché una mattina non vidi una coccarda nera davanti alla sua scala. Un brivido mi corse sulla schiena, che fosse morta?! Salii sopra e vidi che la porta era aperta ed entrai, c’erano a... Continue»
Posted by ben_quick 1 year ago  |  Categories: Feticcio, Maturo  |  Views: 435  |  
67%
  |  1

io e Doria (1)

Doria passeggiava per strada, appena la vidi il mio sguardo fu attirato dalla sua camminata, passi brevi, quasi si trascinasse per la via, quella mattina indossava un vestitino bianco traforato che le arrivava al ginocchio, lasciando trasparire le cosce e le gambe magre, ad attirarmi furono i capelli che aveva colorato di un rosso fuoco molto arrapante, si voltò e dai suoi occhiali mi sorrise e disse:
“ciao…” io mi avvicinai e la salutai. “buongiorno signora come va?” “bene, molto bene.” Rispose lei con la sua esile voce, portava il rossetto sulle labbra ed era vistosamente truccata, nonostan... Continue»
Posted by ben_quick 1 year ago  |  Categories: Feticcio, Maturo  |  Views: 646  |  
100%
  |  1

io e Doria (2)

Doria mi aveva telefonato, mi voleva, non erano passate 24 ore dal nostro primo rapporto e lei era di nuovo desiderosa di scopare con me.
“Parlami, dimmi cose volgari.” Rantolava al telefono, io mi misi una mano sul cazzo, ce l’avevo già in tiro e le dissi parole oscene per farla bollire al punto giusto:
“sapevo che eri una troia, già vuoi il mio cazzo, non ti è bastato eh?”
“no, lo voglio ancora, vieni, non resisto, sono tutta bagnata, ho le gambe tutte bagnate… vieni ti prego!” Doria gridava stridula, le assicurai che sarei volato da lei, però prima le chiesi di vestirsi in un modo partic... Continue»
Posted by ben_quick 1 year ago  |  Categories: Feticcio, Maturo  |  Views: 373  |  
78%
  |  1

Festa spagnola

Era una estate fantastica e in quel villaggio della spagna del sud, fatto per single o comunque coppie senza prole al seguito, in pratica un luogo di relax e al contempo una riserva di caccia per chi aveva voglia di incontri senza impegno, Lucia stanca di avere amati invadenti aveva da tempo interrotto i rapporti semistabili, le gelosie le critiche gli orari fissi non le erano congegnali, non parliamo di quelli che prendevano una sbandata per lei, il marito già lo aveva i figli pure, lei cercava coccole non un altro impegno fisso, la farfalla tatuata sul seno era li a testimoniare la sua vog... Continue»
Posted by Duraldur 1 year ago  |  Categories: Sesso di gruppo, Voyeur  |  Views: 879  |  
73%

Rodolfo

Rodolfo
Vi ricordate di Rodolfo , l’amico dei genitori di Ofelia , che avevamo conosciuto ad Halloween ?
Come dicevamo la volta scorsa , il giorno seguente , visto la serata prima era risultata interessante , Rodolfo venne a far visita ai miei suoceri , con la scusa di incontrare anche noi .
Quando arrivò mia suocera ci chiamò e noi andammo .
Uscimmo dalla nostra casa , che dista da quella dei miei suoceri circa un chilometro , e naturalmente eravamo in calore sia io che mia moglie .
Quando ci vide arrossì un pochino ci salutò con molta carineria e ricominciò a fare i complimenti ad Ofeli... Continue»
Posted by ofelia 1 year ago  |  Categories: Anale, Sesso di gruppo, Maturo  |  Views: 1133  |  
93%
  |  3

La storia di G travesta e schiava virtuale

Il mio nome vero è G. ma potrebbe essere qualunque nome femminile ( ancora adesso cerco un Padrone o una Padrona che me ne doni uno di mio) La mia storia parte parecchi anni fa ma inizio col dire intanto che il mio corpo di maschio non ha mai avuto molto...pisellino piccolo in erezione quando mi si eregge arriva a 12/13 cm! Corpo quasi completamente privo di pelo se facciamo eccezione alla zona pubica,quindi attraente per qualsiasi uomo a cui non crea problema sapere che in fondo sono un pochino maschietta. Sono di indole sottomessa e adoro gli uomini più vecchi di me...più sono anziani e pelo... Continue»
Posted by pinkslip 1 year ago  |  Categories: BDSM, Gay, Transexuelles  |  Views: 665  |  
80%
  |  1

Io, attivo

Facevamo le superiori..entrambi maggiorenni..io avevo gia avuto qualche esperienza gay..da att e pass..lui era quel tipico ragazzo "etero" circondato da ragazze che gli fanno la corte..uno dei poki ragazzi sexy e virili della scuola..nn troppo alto,capelli corti, barbetta, labbra carnose, stile da artista di strada..quando lo vedevo pensavo."mamma mia quanto lo odio..si comporta come un galletto, con quell aria da sapavaldo"..ma segretamente mi attizzava molto..indossava spesso la camicia con i primi 2 bottoni aperti..intravedevo un bel petto villoso ke mi faceva impazzire..arriviamo al sodo..... Continue»
Posted by foglia2 1 year ago  |  Categories: Gay  |  Views: 476  |  
90%
  |  1