Storie di sesso gratuite
Pagina 4

Lingua da Gatta



Da alcuni anni abito in una bella palazzina in periferia di Novara, e da altrettanti anni ho messo gli occhi sulla mia vicina. Una donna di circa 35 anni sposata, non la definirei una bellissima donna, ma ha una aurea sensuale molto accentuata.
Un giorno ero in casa, e dopo aver sbrigato le faccende di casa sono uscito sul balcone per fumare una sigaretta. Casualmente anche lei era sul balcone seduta sulla sedia con una gonnellina da spiaggia sotto, ed il costume sopra intenta a prendere un po' di sole.

Come facciamo sempre, iniziamo a parlare del più' e del meno senza alcuna allusione... Continua»
Postato da riccioporcello 1 mese fa  |  Categorie: Hardcore, Masturbazione  |  
1031
  |  
90%
  |  5

Io e la mia "sorellina" P.

Con il solito gruppo di amici abbiamo deciso di organizzare una serata al lago, con fiumi di birra, vino e tanto divertimento. Visto il tempo caldo e stupendo previsto, decidiamo di trovarci già nel primo pomeriggio. Non ci vuole molto che i primi litri di birra vengono scolati.
Poco prima di cena ricevo un messaggio dalla mia sorellina P. (lei ha qualche anno meno di me. Io la chiamo sorellina, ma in realtà non è la mia sorella naturale) che si lamenta che non sono passato a salutarla prima di trovarmi con gli amici ed andare al lago. Io le rispondo che se non scrive mai non posso mica imma... Continua»
Postato da matheu 1 mese fa  |  Categorie: Taboo  |  
1405
  |  
42%
  |  4

I miei due zii (Capitolo 3)

Vi ho raccontato molto su mio zio Giovanni, ma mio zio Berto era un uomo molto diverso, era alto circa un metro e settantacinque, era abbastanza in forma, pesava circa 75 chili ed aveva capelli castano scuro con gli occhi più blu che avessi mai visto. Ricordo che era sempre vestito piuttosto bene ed il centro dell'attrazione per me erano i suoi pantaloni sempre puliti, erano del tipo stretto e mostravano una protuberanza che rendeva ovvio il fatto che fosse ben dotato. Quando mi sorprendeva a guardarlo mi sorrideva, abbassava lo sguardo e qualche volta faceva correre le dita su quella protuber... Continua»
Postato da aramis45 1 mese fa  |  Categorie: Masturbazione, Taboo, Uomo gay  |  
603
  |  
55%
  |  3

Appuntamento dal mio padrone nel suo ambulatorio

Sono andata all'appuntamento con Luigi nel suo ambulatorio in orario di chiusura naturalmente, è un dottore, sono entrata nell’ambulatorio, lui mi ha chiesto se ero quella dell’annuncio e mi ha fatto accomodare nel suo studio e mi ha dato una borsina con dentro indumenti intimi femminili e mi ha detto di andare in bagno e di indossarli, c’erano un corpetto, calze e reggicalze ed un paio di scarpe con tacco alto, quando sono uscita mi ha portato subito davanti ad uno specchio e mettendosi alle mie spalle mi ha detto, ora sì che sei davvero troia , sei eccitantissima! Ed ha cominciato a toccarmi... Continua»
Postato da cagna 1 mese fa  |  Categorie: Anale, Fetish  |  
1474
  |  1

Ella



I don’t know why I came to school today since it was the last day
before summer vacation. I guess it was just to say good bye to
some of my friends that I won’t see until next school year.
There was nothing scheduled in class but to clean our desks out
and say our farewells. Most of the k**s in my 6th grade class I
considered to be friends. Even some of the boys were okay and
didn’t tease me too much. Being 11 to me was horrible. I’m not
a k** anymore but I’m not a teenager either.

I asked my teacher if I could use the bathroom. She nodded her
head telling me to hurry ba... Continua»
Postato da brianbigdogsmith 1 mese fa  |  Categorie: Prima volta, Taboo, Guardone  |  
206
  |  
32%
  |  2

[b]Una notte di tradimento e allora giochiamo! [/b


Al bar seduti al banco 2 giovani ragazzi davanti al boccale di birra, in una viva discussione a commentare le ultime cronache della champions leage...

Io con bicchiere di Rosè immersa nei miei pensieri, manco sentivo più la discussione animata, causata anche dal paio di boccali di birra di troppo, che han già bevuto i due giovani...lo sguardo si incrocia comunque con un bel tipo seduto poco distante, che seguiva il discorso dei due e scuotendo con il capo mi sorrise a mo di dissenso... ovviamente di pensiero contrario al loro!
Ricambio il sorriso anche se non capivo se sorridesse compiac... Continua»
Postato da orchidea4you 1 mese fa  |  Categorie: Hardcore, Prima volta  |  
1309
  |  
67%

Campeggio - Preludio

La scuola era finita da poco, e per fortuna nessuno di noi del gruppo era stato bocciato. Avremmo quindi avuto tempo libero fino a settembre. Eravamo un gruppo di 4-5 amici e capitava, alquanto spesso, di riunirci a casa di uno di noi per passare qualche ora ai videogiochi o, se qualcuno di noi riusciva a procurarsi materiale interessante, a masturbarci. In quel periodo gli ormoni erano a mille e le energie difficili da contenere e poi era bastato poco....uno di noi era riuscito a sottrarre una videocassetta di un film porno, con Moana Pozzi. La prima volta fu imbarazzante, eravamo tutti li a ... Continua»
Postato da FrankyNuts 1 mese fa  |  Categorie: Masturbazione, Sesso di gruppo, Taboo  |  
2263
  |  
57%
  |  1

nudi

Mia madre é una signora giovanile e piacente e decisamente disinibita, mora con i capelli a caschetto (un po come Valentina dei fumetti), come me, io sono un po più discreta ma ho sempre avuto un ottimo rapporto con lei.
Ci siamo sempre dette tutto, da poco tempo il mio ragazzo é Giulio, fisicamente molto bello con un fisico senza un grammo di grasso.
Per casa io mio padre e mia madre non abbiamo mai avuto problemi a girare nudi, ho spesso sentito mio padre e mia madre fare sesso, ma non li ho mai visti direttamente.

Quell'estate io e Giulio abbiamo deciso di andare in vacanza in Croazia ... Continua»
Postato da laser73 1 mese fa  |  Categorie: Taboo  |  
4980
  |  
90%
  |  2

I ritorni del passato (io e mia suocera)

Ricordate come inizio' tanti anni fa con lei sul bus?? (il segreto 1 parte)
In famiglia tutti sapevano che avrei dovuto recarmi a Milano per firmare un contratto di lavoro, ed una sera mentre eravamo tutti a cena mia suocera esordì, " quasi quasi ne approfitterei per andare a trovare mia cugina M*** , che non vedo da anni e che non sta molto bene ultimamente" , e chiese a mia moglie di andare pure lei,mia moglie dapprima ci fece un pensierino, poi declino' dicendo che in azienda c'erano molti impegni prima delle ferie e che non avrebbe potuto, in quel momento mia suocera mi fece il pie... Continua»
Postato da mauro62 1 mese fa  |  Categorie: Masturbazione  |  
1318
  |  
88%
  |  1

inizio .... evoluzione

L’inizio … evoluzione

Il pomeriggio passato con Raffaele mi lascio tracce indelebili nella mia vita. La rasatura della testa e del pube, il secondo pompino con ingoio, la lavorazione del culo con tanto di inculata e sborrata, gli ordini, le costrizioni al cazzo con il laccetto; insomma il pomeriggio di iniziazione provocò immagini e pensieri che ancora ad oggi ritornano in me. Con Raffaele, però non finì lì, anzi, le sedute susseguirono il corso continuò. Mi fece fare pompini in ginocchio con le mani ammanettate dietro la schiena, mi fece stare legato a quattro zampe su un tavolino con un d... Continua»
Postato da Teamsky 1 mese fa  |  Categorie: Fetish, Sesso di gruppo  |  
537

I miei due zii (Capitolo 2)

Essendo seduto sul bracciolo della sedia era più facile per me mettermi in ginocchio per aprire la sua zip e mi sembrava sempre di aprire un regalo molto speciale per me! Sembra una cosa sciocca a pensarci ora ma era quello che provavo. Naturalmente ora comprendo che era soprattutto mio zio a goderne ma, sì, anche per me era bello. Lui non mi aiutava, io dovevo aprire la zip ed il bottone in cima per aprire i suoi pantaloni e mettere in vista i suoi boxer col cazzo gonfio sotto il cotone. Mettevo una mano nei boxer e con l'altra tentavo di tenere aperta la parte anteriore mentre cominciavo a f... Continua»
Postato da aramis45 1 mese fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Uomo gay  |  
1842
  |  
86%
  |  2

io un toy e due donne

La situazione mi piaceva e mi incuriosiva. Le due donne si scambiavano occhiate maliziose e sembravano indecise sul da farsi.
La brunetta rovisto' in una borsa, che immagino fosse sua, traendone trasse tutta soddisfatta un fallo di cuoio dotato di cinture.
Lo indosso' con calma, quasi per darmi il tempo di capire quale fosse il suo progetto.
Poi si avvicino' lentamente ed inizio' a premere dolcemente sul mio ano.
Intanto Elena aveva incominciato a mordicchiare e leccare i miei capezzoli mentre con le mani mi accarezzava dolcemente.
La brunetta continuava a premere con sempre maggior decis... Continua»
Postato da sgattina 1 mese fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Sesso di gruppo  |  
701
  |  
100%

Punizione

La coppia, sotto la trentina, era a cena. Erano entrambi stimati professionisti, e nel loro lavoro erano riconosciuti come gente capace. Lui aveva ventinove anni, e lei un anno in meno. Dopo un paio d’anni di matrimonio avevano provato, più che altro per curiosità, l’SM. Erano stati sempre più attratti da quella cosiddetta “devianza” sessuale, e ne avevano ricavato un appuntamento mensile. Durante il mese facevano sesso regolarmente, mentre il giorno prestabilito si concedevano una puntata all’SM. Erano a cena, dopo una giornata di lavoro non troppo estenuante. Alla fine della cena, durante la... Continua»
Postato da MasterBg 1 mese fa  |  Categorie: BDSM  |  
901
  |  
33%

Visita medica

Racconto scritto a un Anonimo

Quel pomeriggio ero uscita a fare delle compere natalizie per amici.
Prima pero sarei dovuta passare dal dottore di casa per una visita di controllo, il solito check up annuale.

Entrai nello studio che e proprio qui sotto casa. Avevo indossato una gonna jeans corta con delle calze di lana nere, un maglioncino rosa corto; sotto un perizoma piccolissimo (tanto sapevo che il medico, per visitarmi no doveva arrivare proprio fino li!) e sotto il maglioncino non avevo messo il reggiseno. In quel periodo amavo sentirmi libera in tutti i sensi e amavo sentire le mi... Continua»
Postato da sgattina 1 mese fa  |  Categorie: Fetish, Hardcore, Sesso lesbico  |  
1784
  |  
29%
  |  1

Piero Patriaz e Fabio

Racconto trovato su internet


Io e Patrizia stavamo scopando.
Il luogo ci era ormai familiare. Era la stessa stanza dove, quasi sei mesi prima, Patrizia mi aveva donato la sua verginita'. Una delle dodici camere, disposte su tre piani, che venivano affittate in quell'albergo per coppie che io e Patrizia chiamavamo "la Casina". Una volta o l'altra, le avevamo provate tutte e dodici.
Avevamo cominciato a frequentare la Casina subito dopo le vacanze dell'estate precedente, durante le quali tanto io quanto Patrizia avevamo allargato gli orizzonti delle nostre esperienze sessuali, sperimenta... Continua»
Postato da sgattina 1 mese fa  |  Categorie: Anale, Hardcore, Sesso di gruppo  |  
1263
  |  
100%
  |  2

il parcheggio

Come ogni mattina esco di casa intorno alle ore 8.10 per andare al lavoro, a quasi 20km da casa mia. Lontano ok, ma poteva andarmi decisamente peggio.
Ore 7.30: suona la sveglia, mi alzo e dopo una doccia veloce e una breve colazione scendo da casa e raggiungo la macchina per dirigermi al lavoro, e siccome vivo in una zona dove i posti auto scarseggiano, si trova sempre un via vai di macchine in cerca di un parcheggio non a pagamento.
Una mattina mentre sto per uscire dal mio parcheggio mi si affianca una 500 rossa, con a bordo una ragazza giovane, sulla 20ina circa che mi chiede se sto anda... Continua»
Postato da albe30 1 mese fa  |  Categorie: Prima volta  |  
1838
  |  
100%

Con il ragazzo di colore...

Quando seppi che sarei dovuto andare a Roma per un corso di aggiornamento, godevo al solo pensiero delle serate che avrei potuto passare nelle saune e locali per gay, considerato che nella città in cui vivo non ce ne sono e comunque essendo un bisex sposato non ho tante possibilità di ...allontanarmi.
Il primo giorno niente sauna, perché finimmo tardi la presentazione del programma e fui invitato a cena da un collega di un'altra sede con il quale ci scambiavamo spesso informazioni per telefono.
Il secondo giorno però, finimmo alle 17, tornai in hotel mi cambiai ed eccitato come non mai, mi ... Continua»
Postato da bisex53 1 mese fa  |  Categorie: Uomo gay  |  
1074
  |  
100%
  |  3

I miei sue zii (Capitolo 1)

Eravamo solo mia madre ed io, mio padre era morto, ma zio Giovanni chiamava per vederci almeno una volta la settimana e se mia mamma era sempre contenta di vederlo anch’io lo ero per come lui mostrava un interesse in quello che facevo e spesso rimarcava a mia mamma come stavo crescendo e che bravo ragazzo ero .

I miei primi esperimenti con zio Giovanni furono quando mi chiese di aiutarlo un sabato mattina in un bar, lui ne era il direttore e voleva dell'aiuto per apprendere dei quadri al muro. Mia mamma acconsentì ed io ero felice perché avrebbe voluto dire stare con lui tutta la mattina e... Continua»
Postato da aramis45 1 mese fa  |  Categorie: Prima volta, Uomo gay  |  
1977
  |  
65%
  |  2

pronta per te

…stavo già godendo, da non credere… ti sentivo spingere e sbattere da dietro, sentivo la tua carne entrare e uscire da me con impeto e passione, le tue mani mi stringevano i fianchi e mi tiravano a te in sincrono con le tue spinte, c’ era qualcosa di selvaggio in questa “prima volta”, desiderata da tanto ma negata per ovvi motivi, immaginata eppur negata anche come pensiero, proibita.

Sento l’orgasmo che sta per arrivare, lo sento nascere dentro di me e salire, adesso sono io che vengo a cercare il tuo sesso, lo voglio in profondità dentro di me, adesso voglio sentirti tutto, voglio godere ... Continua»
Postato da adelt1975 2 mesi fa  |  Categorie: Hardcore  |  
1542
  |  
71%
  |  1

giovedì mattina

E’ sempre stato così, mi succede senza motivi, all’ improvviso.

Mi viene voglia di farlo. Tanta voglia.

Oggi , giovedì mattina, non sto facendo niente che possa ispirarmi certe idee, sto seduta al computer a verificare relazioni e dati vari ed ecco, un piccolo pensiero che diventa un imperante necessità. Scopare.

Inizia con una strana e ben conosciuta sensazione lungo la schiena, poi il caldo dentro il mio corpo, nelle vene, inconsciamente mi muovo e quando ritrovo un attimo di lucidità quasi sempre mi scopro in posizioni involontarie, proprio come ora, mentalmente prendo nota di come... Continua»
Postato da adelt1975 2 mesi fa  |  Categorie: Hardcore  |  
1928
  |  
80%
  |  2