Free Sex Stories
Page 37

un amore di zia

Ciao a tutti, mi chiamo N. e ho 21 anni, questa che vi sto per raccontare è una storia avvenuta veramente con mia zia L. di 55 anni, spero vi piaccia.

io N. 21 anni 190 atletico dotato
lei L. 55 anni 170 magra 3 seno

Ero steso sul letto, nudo. La zia sopra di me.
“Si può sapere in cosa mi hai trasformato?” disse lei ridendo mentre mi accarezzava i fianchi.
“Nella mia donna” risposi io prontamente.
La zia sorrise, mentre mi baciò il petto. Poi si interruppe mentre guardava a destra.
“O mio Dio - esclamò - sto in condizioni pietose. Nononono” disse alzandosi e dirigendosi verso lo sp... Continue»
Posted by hunk5 1 year ago  |  Categories: Anal, Mature, Taboo  |  Views: 1351  |  
100%

iniziato dalla prof

Ero all'ultimo anno di liceo, avevo 18 anni ma non avevo ancora fatto l’amore con una donna. Le ragazze con cui ero stato si facevano palpare e baciare ma niente più, così dovevo terminare da solo; comunque erano tutte stupidine che si facevano corteggiare ma poi al dunque si ritraevano. Cominciavo ad interessarmi alle donne più grandi di me, che mi eccitavano più delle ragazze della mia età.
Il giorno cruciale in cui persi la mia verginità fu alla fine dell’anno scolastico, in una domenica di fine maggio organizzammo una festa d’addio in un ristorante al mare con tutta la classe e i professo... Continue»
Posted by benback 1 year ago  |  Categories: First Time, Mature  |  Views: 1624  |  
76%
  |  1

Esibizioni mentali

Stridono graffianti le rotaie mentre sobbalzo nel regionale della sera che mi porta all'Arena, finestrini spalancati come bocche vogliose soffiano vento caldo e umido sul mio viso regalandomi un leggero sollievo, mentre le cuffie iniettano nelle mie orecchie emozioni, ricordi, desideri, illusioni e sonnolente fantasie. Curiose le vite passeggere degli ospiti dei treni, il mio occhio silenzioso li guarda e si domanda se si è acorto che lei lo desidera e lo desidera ora nel bagno in fondo a sinistra tra l'acre odore delle vite passate, il dondolare ipnotico e il rumore accecante delle rotaie, me... Continue»
Posted by linguamatik 1 year ago  |  Categories: Taboo, Voyeur  |  Views: 104  |  
100%

con Carla 12 anni dopo

Dopo aver vissuto per tanti anni fuori, sono tornato a vivere nella mia città grazie ad una buona offerta di lavoro. Ho 30 anni ora e dopo la fugace iniziazione ad opera della mia prof. di inglese, ho avuto altre relazioni con ragazze della mia età, però ho sempre continuato ad avere un debole per le donne mature.
Un giorno ero andato a comprare uno shampoo al supermercato e mentre stavo scegliendo mi accorsi della presenza di una donna accanto a me, stava anche lei scegliendo un bagnoschiuma, guardandola in viso mi accorsi che era Carla, la mia ex prof di inglese ed ex amante. Non era cambia... Continue»
Posted by benback 1 year ago  |  Categories: Anal, Fetish, Mature  |  Views: 274  |  
100%

Vent'anni

Avevo vent'anni:non lascerò dire a nessuno che è l'età più bella della vita. Una cosa però la dirò e la lascerò dire: vent'anni è l'età in cui il cazzo si addrizza per un soffio d'aria, magari provocato dalle gonne di una ragazza, o addirittura per mezzo pensiero, per l'idea di una bocca o di una tetta.
Era scoppiata un'estate travolgente: le giornate bruciavano, e le voglie con loro. era scoppiata anche una moda femminile, altrettanto, ma diversamente, travolgente: morbidi abiti di lino bianco, semitrasparenti; a coprire, poco, succinta biancheria nera. Un trionfo, un trionfo. Di tette striz... Continue»
Posted by tronymanero 1 year ago  |  Categories: Masturbation  |  Views: 256  |  
100%

Dimenticare Joli


DIMENTICARE JOLI

Siamo appena arrivati in Grecia per la sospirata vacanza estiva.
Il viaggio è stato allucinante, scioperi in aeroporto, niente taxi o macchine a noleggio, insomma un disastro totale, quasi dodici ore contro le cinque previste.
Però ne è valsa la pena: come al solito Rossella è stata brava a trovare la soluzione giusta, fuori dai soliti giri turistici.
Il nostro residence è molto piccolo, con un’ala separata dal corpo centrale, una piccola fila di appartamentini, ciascuno con un piccolo patio esterno separato da una piccola siepe, in posizione defilata e rialzata rispet... Continue»
Posted by Bassotto8 1 year ago  |  Categories: Group Sex, Mature, Voyeur  |  Views: 1129  |  
100%
  |  2

Al mare dalla cugina adottata (storia vera)

Ciao a tutti,
era un po che non scrivevo e vista l'insistenza con cui mi hanno scritto diverse persone (ovviamente grazie dei complimenti, sempre molto apprezzati), ho deciso di condividere con voi una storia realmente accaduta quando come ogni estate mi recavo in vacanza in romagna.
Ad oggi io ho 24 anni, e la storia è di dieci anni fa circa, e mia cugina è mia coetanea (ragazza di origini ucraine, adottata dai miei zii quando ancora era molto piccola, e cha sempre vissuto in Italia).
Come dicevo, ogni anno, da Giugno ad Agosto ero solito passare con mia nonna e mia sorella, molto più picc... Continue»
Posted by hotstallion88 1 year ago  |  Categories: First Time, Masturbation, Taboo  |  Views: 1068  |  
100%
  |  1

come una tempesta parte 3

Arrivammo per primi, la temperatura era abbastanza più alta, benchè l'inverso stesse per finire, comunque al mio paese ancora non superavamo i 10 gradi, qui eravamo intorno ai 20, probabilmente anche dovuto alla bella giornata di sole che trovammo. decidemmo di aspettare gli altri prima di entrare in reception e pagare. Parcheggiammo la macchina, lasciai giù la giacca, ci dirigemmo verso il lungo mare. L'aria profumava di primavera, sembrava esser di colpo arrivata, qui vi erano alberi in fiore e si poteva facilmente respirare il profumo dei fiori dell'osmarea già sbocciati e il cielo era com... Continue»
Posted by george991 1 year ago  |  Categories: Hardcore  |  Views: 487

Nel camerino del centro commerciale

Questa mattina avevo deciso di accompagnare Monica a comprare il vestito che avrebbe indossato la domenica per la cresima di sua sorella.
Lei era molto eccitata da questo fatto insolito e dopo aver fatto colazione nel nostro bar preferito, cominciammo a girare guardando le vetrine e alla fine ci trovammo davanti alle vetrine di un grande magazzino e decidemmo di fare un giro dentro per vedere se c'era qualche cosa di interessante. Sulla scala mobile che ci portava al piano superiore, sono rimasto leggermente indietro ad osservare Monica da sotto con la mini della famosa ''uscita'' a torino p... Continue»
Posted by dan95 1 year ago  |  Categories: Anal, First Time, Voyeur  |  Views: 2249  |  
100%
  |  7

TI IMMAGINO

Sono le 9:30 di una domenica mattina di maggio. Da solo nel mio letto, non riesco a dormire: mi vieni in mente te.
Ormai sono passati un po’ di mesi da quando ti ho lasciata, ma non riesco a dimenticarti.
Ho voglia di vederti, di scriverti, di sentire la tua voce, di toccare le tue mani, la tua pelle, di baciare le tue morbide labbra, di fare l’amore con te. Perché non riesco invece a dimenticarti? Eppure sono stato io a prendere la decisione.
Sono qua, nel letto, semi-nudo, con il cazzo in tiro al pensiero di te che, nel letto, i pensi.
Ti immagino addormentata sul tuo letto. Ti svegli co... Continue»
Posted by ilovegj20cm 1 year ago  |  Categories: Fetish, First Time, Masturbation  |  Views: 330  |  
100%
  |  1

Il lento scivolare di una coppa verso gli abissi

chi mi volesse contattare scriva a padrone29@gmail.com

Capitolo 10

Arrivata la macchina in aeroporto le schiave furono costrette a tirare fuori i bagagli dalla macchina. Le valigie pesavano quasi il doppio di loro e quasi le faceva cadere anche e soprattutto per i tacchi da dodici centimetri che il loro padrone Peter le aveva costrette ad indossare.
Una volta estratte le valigie dalla macchina furono costrette a portarle dentro in aeroporto, la scena era esilarante un uomo Peter che si faceva portare i bagagli da delle donne le sue schiave. Per Ivana l'umiliazione fu veramente devastant... Continue»
Posted by padronebastardo 1 year ago  |  Categories: BDSM, Fetish, Hardcore  |  Views: 170

Il lento scivolare di una coppia verso abissi


Ca 10

Arrivata la macchina in aeroporto le schiave furono costrette a tirare fuori i bagagli dalla macchina. Le valigie pesavano quasi il doppio di loro e quasi le faceva cadere anche e soprattutto per i tacchi da dodici centimetri che il loro padrone Peter le aveva costrette ad indossare.
Una volta estratte le valigie dalla macchina furono costrette a portarle dentro in aeroporto, la scena era esilarante un uomo Peter che si faceva portare i bagagli da delle donne le sue schiave. Per Ivana l'umiliazione fu veramente devastante anche perché la gente le insultava in continuazione, la magg... Continue»
Posted by padronebastardo 1 year ago  |  Categories: BDSM, Fetish, Hardcore  |  Views: 166

TUTTI I NATALE AL CINEMA

Avevo, se non ricordo male, da poco diciotto anni. Il periodo era quello delle feste natalizie e come ogni anno il mio migliore amico Sandro mi faceva andare con lui al cinema a vedere il solito film “panettone” che io odiavo se non fosse per quelle attrici gran fighe che si potevano ammirare mezze nude. Arrivammo, alla sera, fuori dal cinema e subito notammo una gran fila. Mentre eravamo li in attesa di poter entrare vidi arrivare una donna, accompagnata da un’uomo, sulla trentina, che sicuramente non poteva passare inosservata …………… alta, slanciata, capelli neri lunghi raccolti in una coda d... Continue»
Posted by and696969 1 year ago  |  Categories: First Time, Masturbation, Voyeur  |  Views: 817  |  
86%
  |  1

Emme 1

Già, Emme. Ci ero uscito qualche mese l'estate prima. Lei era, diciamo così, impegnata, e allora ci vedevamo e scopavamo soprattutto in macchina. La prima volta che siamo usciti era già luglio, faceva caldo. "Ciao", mi disse appena entrata in macchina. Da forma della sua camicetta si capiva benissimo che non portava reggiseno, e da come si sistemò sul sedile che probabilmente non aveva niente sotto la gonna. Mora, curve pericolosissime, tette della quarta, era il sesso fatto donna. "Mi porti a fare un giro ?" mi chiese baciandomi leggermente sulla guancia. Sapevamo tutti e due che avremmo scop... Continue»
Posted by biabru 1 year ago  |  Categories: First Time, Hardcore, Masturbation  |  Views: 253  |  
100%

Emme 2

Scopare ? E chi ci riesce, pensai, dopo quello che mi hai fatto. "Non ti preoccupare, ci riuscirai benissimo!" mi disse, quasi leggendomi nel pensiero. "Adesso dammi un po' di coccole, che ho freddo". Prese la mia camicia finita chissà dove e se la tirò addosso. Nuda lei, nudo io, stretti stretti nel sedile reclinato della macchina. Mi baciò, prima lentamente, poi appassionatamente, con la sua lingua che guizzava contro la mia. Risposi al bacio, percependo un leggero sapore acre. "Stai leccando quel che rimane della tua sborra, tesoro, non a tutti gli uomini piace". Era naturale e perversa nel... Continue»
Posted by biabru 1 year ago  |  Categories: First Time  |  Views: 118  |  
100%

Giochini 2

Ansimavo, con il cuore che mi batteva a mille, dopo essere appena venuto nel suo culo. "Allora - ripetè - non ti è piaciuto ?". Era appoggiata su un gomito e mi guardava sorridendo, ironica e beffarda, soddisfatta del piacere appena ricevuto, ma ancora di più di quello dato. "Non mi dire che non avevi mai fatto il culo ad una donna !Con Emme che cazzo facevi ?" Emme, la mia precedente morosa. Completamente diversa da te, pensai. Mora, curve della quarta, figa pelosetta, pluriorgasmica, privilegiava le scopate normali e tra ditalini, leccate e scopate era capace di venire più volte. Ma questo n... Continue»
Posted by biabru 1 year ago  |  Categories: First Time  |  Views: 890  |  
100%

Il Grande Gatsby - Primo tempo

Io e Lucifer4 eravamo d'accordo... avevamo fantasticato a lungo su Camilla, quella sua amica ancora vergine, sessualmente repressa, pronta a esplodere in un'eruzione di ingordigia sessuale... Lei è amica della sua compagna... quindi lui non aveva alcuna possibilità di essere il fortunato a far esplodere la voglia di cazzo di Camilla... ma io... si!

Come d'accordo, mi presento al cinema, proiettano "Il Grande Gatsby". Non so che faccia ha Lucifer4 o la sua compagna... ma so come è fatta Camilla... io e Lucifer4 abbiamo fantasticato molto su di lei, sul suo corpo, sul suo viso occhialuto che ... Continue»
Posted by delfinosol 1 year ago  |  Categories: First Time, Taboo  |  Views: 481  |  
100%
  |  7

Giochini

Come al solito, scivolò nuda nel letto. Era estate, faceva caldo, non che avesse molto da togliersi, ma lo aveva fatto lentamente, con estrema sensualità, per risvegliare il mio desiderio. Non che ce ne fosse bisogno, mi ero già spogliato e la mia eccitazione era evidente, il cazzo già eretto e scappellato. Lei lo guardò con voluttà, accrescendo il mio desiderio. Non era bellissima, magrolina, tettine della prima, ma sprigionava sessualità da tutto il suo corpo. Era ormai due mesi che scopavamo, ma ogni volta riusciva a sorprendermi con la sua enorme carica erotica. La baciai con passione, poi... Continue»
Posted by biabru 1 year ago  |  Categories: First Time  |  Views: 435  |  
100%
  |  2

- Rosso -

-E questo bacio selvaggio?

-Non lo so. Veniva da sé, l’ho solo seguito.

Invece lo so benissimo, perché abbiamo danzato con quel bacio. Danzato Wicked Game (*titolo di una canzone) e “stregate” lo eravamo anche noi in quel momento, volevamo solo soffocarci di desiderio, consapevoli che al mattino tutto sarebbe svanito. Così ogni gesto è guidato da qualcosa di intenso e privo di limiti, come se fossimo in preda agli effetti di qualche magico elisir. Probabilmente è stato solo l'aver fumato tra le lenzuola rosse, rosse come i tuoi capelli, rosse come le rose che compongono la fantasia stamp... Continue»
Posted by cuzza184 1 year ago  |  Categories: First Time, Lesbian Sex  |  Views: 226  |  
100%
  |  5

come una tempesta parte 2

la settimana seguente lo rividi in università solo due giorni, per un paio d'ore a giorno. Ieri ebbero una duscussione piuttosto accesa e speravo con tutto me stesso che potesse compromettere quel che c'era tra loro. Così si sedette di fianco a me mi salutò e cominciammo a chiacchierare. Il viaggio sembrò durare poco, molto meno del solito e una volta in università ci dividemmo in due aule diverse. Questa mattina aveva un profumo meraviglioso avrei voluto iniziare mordendole i piedi per poi finire a morderle il culo e la passera per almeno un quarto d'ora. finita la lezione uscii e dirigendomi... Continue»
Posted by george991 1 year ago  |  Categories: Hardcore  |  Views: 271  |  
100%