Free Sex Stories
Page 31

La valle dei ragazzi - Capitolo 3

Filippo arrivò al negozio e vide il papà che ci stava lavorando. Entrò e salutò: “Buon giorno, ha visto Dav oggi?” L’uomo alzò lo sguardo e disse: “No, non l'ho visto, ma stamattina non ha aperto come avrebbe dovuto fare.” “È nell'appartamento?” “Non so, non l'ho sentito muoversi, penso sia ancora a letto.” “Se lo vede gli dice che lo sto cercando?” “Perché non sali e bussi? È probabile che sia su, altrimenti usa questa chiave per entrare.” Filippo prese la chiave, ringraziò, uscì dal negozio e salì gradini che conducevano all'appartamento.

Nel frattempo disopra:

Davide stava muovendo la... Continue»
Posted by aramis45 10 months ago  |  Categories: Anal, Hardcore, Gay Male  |  
101
  |  
47%

Così, iniziò con un gioco troppo aud

Pan mia moglie , una bella signora nonostante i suoi anni quasi vicini ai cinquanta. Mora , occhi chiari un fisico ancora ben tenuto con un bel culo ancora sodo e due gambe meravigliose che da sempre si ostinava a nascondere in abiti che se la facevano sembrare iù muffa, d’altra parte ne aumentavano la sua desiderabilità. Era così forse per il lavoro che faceva, insegnante di lettere ad un liceo classico in una quinta classe piena di ripetenti che nessuno aveva voluto in carico , ma che lei era riuscita a gestire con pugno fermo. Da tanto tempo avrei voluto vederla almeno, una volta, vestita i... Continue»
Posted by BelMoroItaliano 10 months ago  |  Categories: First Time  |  
1607
  |  
100%
  |  2

Così, iniziò con un gioco troppo aud

Tenevo Pan stretta, abbracciandola e, sollecitato dal contatto con il suo corpo nudo non potevo fare a meno di sentire l’eccitazione dentro in me crescere prepotentemente.
Ad Alfredo si offriva uno spettacolo altrettanto eccitante. La schiena nuda interrotta dal reggicalze. Le gambe fasciate da quelle calze nere con la riga che ne accentuava la loro perfezione, contrastavano con il bianco di quei sandali con i tacchi a spillo di 12 centimetri che la obbligavano quasi a stare in punta di piedi, esaltando in questo modo le forme del suo culo.
La situazione era così irreale: abbracciavo mia m... Continue»
Posted by BelMoroItaliano 10 months ago  |  Categories: First Time  |  
737
  |  
100%

ASIA E LA MARATONA DI CAZZI

Spesso il pomeriggio sono a casa, vogliosa.
Non posso fare a meno di farmi riempire di tanti schizzi.
Adoro sentire un bel cazzone che pulsa all'apice del godimento mentre la mia lingua gira intorno alla cappella e le mie labbra bollenti succhiano l'asta andando fino alle palle ed il mio sguardo voglioso si incrocia con lo sguardo in estasi del maschio che sta godendo mentre lo spompino.
Così, come ieri, tanti bei maschioni fanno la fila per venire (in tutti i sensi) a riempimi.
Mi piace essere cercata, mi piace essere montata dal maschio, mi piace essere riempita anche da tanti cazzi ... Continue»
Posted by asiatrav82 10 months ago  |  Categories: Anal, Group Sex, Shemales  |  
825
  |  
100%
  |  3

ALLA RICERCA DEL PIACERE



Mi presento, sono SANDRA, TRAVESTA 38 anni, che ha scoperto la sua vera vocazione: fare la troia di un gruppo di maschi.

Dopo una sera passata a fare una gang al risveglio rimasi ancora a letto,sotto le coperte ripensando alla fantastica serata passata, mi sentivo strana ,ero rilassata,felice, finalmente appagata,rivivevo con la mente quello che avevo fatto, avevo ceduto agli istinti del mio corpo lasciando da parte tutte le barriere mentali che un gesto del genere comporta. Era inutile negarlo,ed io non lo faro' , ma la gang che avevo sub... Continue»
Posted by sandratransgender 10 months ago  |  Categories: Shemales  |  
141
  |  
100%

Bagno al mare con lo zio.


Eravamo usciti per fare colazione seduti al bar della piazzetta del paese. Non avevo indossato il costume da bagno, non avevo voglia di andare al mare. Solo voglia di rilassarmi lontana dalla calca delle spiagge salentine.
Una colazione allegra e spensierata. Mi piaceva stare con lo zio.
"Ma non vai al mare oggi Laura"? Aveva chiesto lo zio.
"Non lo so, non credo. Ma perché me lo chiedi"?
"Ho notato che non indossi il costume"!
"Ma dai zio, ma dove guardi"!
Poi scherzando "ma le ho messe le mutandine"? Nel dire questo avevo leggermente alzato la gonnellina in jeans mostrando meglio ... Continue»
Posted by Laura151079 10 months ago  |  Categories: Hardcore  |  
1935
  |  
89%
  |  15

Una sfilata particolare...

Dopo del tempo a premeditare la cosa, mi presento da te in completa astinenza da una settimana, così da avere le palle pienissime. Nei giorni prima dell'incontro tu mi tormentavi in continuazione con messaggi e foto tue sexy, in lingerie, collant, autoreggenti ecc.
Sono eccitatissimo, col cazzo praticamente già pulsante, ma tu vuoi che il gioco duri a lungo, quindi dopo avermi fatto entrare in casa tua mi fai accomodare in camera tua e mi fai trovare sul letto tutta la tua collezione di calze, mutandine e reggiseni, e ai piedi del letto la tua collezione di scarpe più sexy che possiedi.
Tu ... Continue»
Posted by tischizzo 10 months ago  |  Categories: Fetish, Masturbation  |  
842
  |  
100%
  |  2

Cinema 03

Umberto si avvicinò a mia moglie fissandola con attenzione.
Scrutava il suo viso, da dove traspirava un evidente imbarazzo, e le forme del suo corpo.
Poi appoggiò delle scarpe a terra, davanti a lei.
Erano dei sandali neri completamente aperti con un vistoso tacco di 12 cm.
“Mettili”, le disse.
Mia moglie fece un passo avanti salendo non senza difficoltà su quei tacchi. Non era abituata a indossare scarpe così alte.
Per mantenere l’equilibrio dovette allargare le braccia con un gesto involontario, lasciando scoperti completamente il seno pieno, da cui spuntavano i capezzoli turgidi, e la... Continue»
Posted by BelMoroItaliano 10 months ago  |  Categories: First Time, Taboo, Voyeur  |  
789
  |  
100%

Orgia (storia vera)

Sabato mattina, ore 12, in un posto appartato sulle rive del Ticino.
L'appuntamento l'ha organizzato uno che avevo già "servito" qualche mese fa. Con lui un suo amico...anche lui habitué della mia bocca.

Scendo dalla macchina quando le portiere delle due auto davanti a me si aprono, e vedo scendere sette uomini. Tutti attempati secondo le mie regole.
Mi avvicino al gruppo accendendomi una sigaretta. Il tizio che conosco da più tempo fa le presentazioni. Parlo un po' con tutti e domando cosa fanno, se sono sposati, figli, ecc...
Sono un gruppetto eterogeneo: tutti sulla sessantina ed un p... Continue»
Posted by papillop 10 months ago  |  Categories: Mature, Group Sex  |  
1955
  |  
80%

Non c'è cosa più divina che sco

La storia che sto per raccontarvi risale a quest'estate (2015), vale a dire a non molto tempo fa...come si può facilmente capire dal titolo i protagonisti siamo io (26 anni) e mia cugina due anni più piccola di me. Sia lei che siamo nati e viviamo nei pressi di B*****a, ma i nostri nonni sono originari del sud e pertanto abbiamo una casa estiva dove da piccoli andavamo tutti gli anni con le nostre rispettive famiglie dai miei nonni a trascorrere le vacanze; poi, crescendo, abbiamo iniziato a scendere sempre meno e trascorrere le vacanze assieme ai nostri amici o fidanzati. Così questa estate, ... Continue»
Posted by Eliseo89 10 months ago  |  Categories: Anal, Masturbation, First Time  |  
1941
  |  
86%
  |  2

Che caratterino!

Quel venerdì rincasando a tarda sera, Giuliana era proprio nervosa, aveva girato a destra e sinistra per negozi a cercare un paio di stivali che aveva visto su internet indossati da una modella ma non in vendita.
Nulla da fare, ricerca vana.
Mi saluta, mi fredda con uno sguardo e si fionda sul divano, stanca, sfinita.
Si toglie le scarpe da tennis e i calzetti gettandoli sul pavimento. li raccolgo per metterli a posto, ma non posso fare a meno di accennare una piccola smorfia sul mio viso sentendo, diciamo, un certo odorino, per non dire poprio puzza, invadere la sala.
Faccio finta di null... Continue»
Posted by Franc31 10 months ago  |  Categories: Fetish  |  
734
  |  
100%
  |  1

Cinema 02

Dopo aver girato per un po’ in macchina arrivai finalmente all’indirizzo indicato nel biglietto.
Era un locale in periferia con una banale insegna rossa e una sola vetrina.
Vi entrai senza indugiare e mi guardai attorno.
A dispetto delle apparenze, l’interno del locale era piuttosto grande.
C’era un lungo bancone poco oltre l’ingresso, e sistemati tutto attorno dei tavolini circolari. I vari avventori si muovevano tra il bancone del bar e i tavoli accompagnati da luci soffuse.
In fondo, in un angolo in penombra del locale notai Paola seduta di fianco ad Umberto.
Tirai un sospiro di soll... Continue»
Posted by BelMoroItaliano 10 months ago  |  Categories: First Time, Taboo, Voyeur  |  
1105
  |  
100%

La valle dei ragazzi - Capitolo 2

Il giorno seguente, quando si svegliò, Davide si girò e vide il bel ragazzo sdraiato e nudo. Pensò “Oh cazzo, oh merda, cosa ho fatto?”, rapidamente si alzò, afferrò un paio di pantaloni della tuta ed andò in cucina. Si sedette con la testa tra le mani e piangendo disse: “Cosa dannazione ho fatto?”

Anche Gabriele si svegliò, si guardò intorno e comprese che non era nel suo letto; pensò: “Dove cazzo sono?” Uscì nudo dalla camera da letto ed andò in cucina. Vide l’altro ragazzo seduto al tavolo con la testa tra le mani. Si avvicinò: “Buon giorno, tutto bene?” Davide alzò lo sguardo, esitò e p... Continue»
Posted by aramis45 10 months ago  |  Categories: Anal, First Time, Gay Male  |  
312
  |  
100%

ci pensa la mamma V


"” “Va bene amore, dai, sdraiati sul letto e apri le gambe..."
Paolo si diresse in camera sua per preparare lo zaino, si sarebbe cambiato prima di andare a letto; Simona che aveva già tutto pronto, andò in bagno per rinfrescarsi in modo da potersi già mettere la camicia da notte.
Si trovarono nel salotto per guardare due minuti di tv, c’era un film interessante e lo guardavano volentieri seduti sul divano.
Fiamma ne ebbe una ventina di minuti, poi passò in bagno ed in camera sua per cambiarsi, tutti e tre eseguivano più o meno lo stesso rito prima di andare a dormire.
Dopo essersi cambia... Continue»
Posted by ringo1960 10 months ago  |  Categories: Taboo  |  
1105
  |  
100%

ci pensa la mamma IV

Arrivò il fine settimana, di solito niente scuola. Solo pochi compiti e poi a passeggio, a volte con mamma ed a volte con gli amici.
Quel week end era diverso.
Avrebbero voluto passarlo insieme a Fiamma, a casa, continuando quel gioco, baciandosi e toccandosi come il giorno prima; per provare di nuovo tutte quelle sensazioni meravigliose di amore fisico e psicologico,
Ma non poterono farlo perché nel week end arrivava il padre, con loro iniziale fatica passarono i due giorni del sabato e della domenica come li avevano sempre passati da figli normali.
Il sabato sera se ne andarono al cinema... Continue»
Posted by ringo1960 10 months ago  |  Categories: Taboo  |  
277
  |  
100%

Cosi fanno tutte......

Mi chiamo Andrea, sono un fan sfegatato di Monica Leofreddi la considero la più brava conduttrice oggi che abbiamo oltre che a un gran pezzo di figa..
La seguo da sempre da oltre dieci anni, non vi dico le seghe sulle sue foto che mi sono fatto, naturalmente questo continua attualmente non sono fidanzato.....Lavoro presso una fabbrica di ceramica fuori città, dove tra i miei colleghi c'è Maurizio una promessa del cinema secondo lui....Maurizio come me gli piace il mondo dello spettacolo difatti ci siamo anche scopati qualche ballerina tempi indietro.....
Una sera mi chiama alle 21....
Dicen... Continue»
Posted by Virginio65 10 months ago  |  Categories: Anal, Celebrities  |  
463
  |  
14%

ASIA...due MILITARI e il RAGAZZO delle Pulizie

Voglio raccontarvi stavolta una mia avventura iniziata su un autobus d’estate e finita ai cessi della stazione: Era un caldo pomeriggio estivo e mi ritrovavo su un autobus affollato di gente che tornava dal mare. Anch’io ero stata sulla spiaggia ed abbronzata indossavo un top aderente ed una minigonna di jeans con dei sandaletti ai piedi…sotto non portavo il reggiseno, ma solo uno slippino piccolo bianco con dei ricami…dentro uno zainetto avevo il mio bikini, una crema per il sole e un telo bagno…

La calca di quell’autobus era asfissiante e fastidiosa, mi feci largo tra la folla per sistema... Continue»
Posted by asiatrav82 10 months ago  |  Categories: Anal, Group Sex, Shemales  |  
441
  |  
100%
  |  2

ci pensa la mamma

In quella casa da qualche giorno veleggiava nell’aria una sensazione di mistero e seduzione, di desiderio, di giochi proibiti.
Anche Simona voleva avere una parte in quella commedia surreale.
Il giorno dopo pioveva.
Quando pioveva mamma accompagnava a scuola i figli e andava al lavoro par poi riprenderli all’uscita.
Piovve tutto il giorno, dopo la scuola tornarono a casa per pranzare senza intenzione di uscire poi, visto il tempo che faceva.
Simona era entrata in camera sua per chiaccherare con la sua amica di facebook,
Paolo invece era ancora seduto a tavola e guardava sua madre lavare ... Continue»
Posted by ringo1960 10 months ago  |  Categories: Taboo  |  
3092
  |  
100%
  |  1

ci pensa la mamma III

La loro vita, durante il giorno andava come sempre, era cambiato solo qualcosa, la notte; la casa si trasformava in un’ alcova di peccato e di desiderio, di giochi fino ad allora brevi ed intensi.
Dapprima Paolo vedeva sua madre come la vede un figlio, la amava come tale, bellissima.
E così, il rapporto con sua sorella, normale rapporto fratello - sorella; litigate, disinteresse ed indifferenza nelle cose quotidiane; ogni tanto si incontravano per casa non nudi ma svestiti ma non si consideravano neanche, era usuale. Anche con Fiamma, erano tutti trasparenti.
Tutto normale nella giornata, m... Continue»
Posted by ringo1960 10 months ago  |  Categories: Taboo  |  
1469
  |  
100%

Il tradimento di Laura

Il desiderio per lo zio era sempre più forte, la voglia del suo grosso pisellone modificava i miei parametri. Non era stata sufficiente la telefonata di Raul per informarmi del suo arrivo per non farmi pensare. Eppure dovevo essere contenta, un lungo week end con lui, ma niente ero frastornata da quel desiderio.
Lo zio mi aspettava per andare a fare colazione al bar, ero contentissima di questo. Il pensiero , l'idea di stare al suo fianco mi faceva battere il cuore ed in quel momento, triste a dirlo ero più contenta di uscire con lo zio a colazione che attendere l'arrivo in serata di Raul.
... Continue»
Posted by Laura151079 10 months ago  |  Categories: Voyeur, Hardcore, Masturbation  |  
1138
  |  
86%
  |  16