Free Sex Stories
Page 2

un bel sogno

Vi voglio raccontare un sogno che ho fatto ieri sognavo di andare a casa della mia ragazza ma lei non cera mia suocera era sola in casa lei mi disse aspetta tanto fra un po torna intanto prendiamo un caffè e parliamo un po cosi entrai e mi sedetti mia suocera è una bella donna di 50 anni bel seno fatta bene insomma mi diede il caffè e si sedette anke lei di fronte a me ad un tratto mi disse : sai io ogni tanto guardo cosa fate tu e mia figlia quando io vado a letto io risposi molto imbarazzato a si si rispose lei mi piace come la spompini ,e già perche nel mio sogno la mia ragazza è una bella ... Continue»
Posted by bountyk 14 days ago  |  Categories: Shemales  |  Views: 787  |  
30%
  |  1

Jessica amica di mia figlia.

Racconto trovato in rete su xhamster

Ho perso la testa per Jessica, lei è una ragazza incantevole, molto aggraziata che ha un corpo proporzionato, una gran figa, è un'amica di mia figlia e frequenta le superiori con lei, studiano sempre assieme e a volte cena con noi. Oggi me la trovo davanti a casa da sola, entriamo ma siamo soli, facciamo quattro chiacchiere e i miei occhi cadono sulle sue gambe, indossa una gonnella con uno spacco che lascia intravedere lo slip bianco. Le vado alle spalle, le do un bacio sul collo e le stringo i seni, ho il cazzo duro e glielo faccio sentire tra le chiap... Continue»
Posted by marcomerivot 15 days ago  |  Categories: First Time  |  Views: 2083  |  
75%

IO E LA MIA NIPOTINA PREFERITA (PART 5)

Andai in cucina e mi preparai un piatto di spaghetti alla polpa di granchio e champagne.
Bollisco l'acqua per gli spaghetti e in un wok faccio soffriggere del burro, la scorza del limone grattuggiata e un ciuffo di prezzemolo.
Dopo un minuto aggiungo la polpa di granchio reale sminuzzata e bagno con dello champagne.
Scolo la pasta, la getto nel wok, aggiungo un cucchiaio di panna da montare e manteco leggermente fino ad avere una salsa cremosa.
Spengo il fuoco, lascio riposare 30 secondi e impiatto insieme ad una fettina di limone e un ciuffo di prezzemolo.
Eccomi li' a gustarmi gli spag... Continue»
Posted by jeipei 15 days ago  |  Categories: Fetish, Voyeur, Taboo  |  Views: 962  |  
100%

Il mio amico maturo...una gra bella storia

Abitando in condominio,le serate estive capita che di notte vai sul balcone a

prendere un po d'aria e cosi verso la una svegliatami sudata sono uscita sul

balcone.sbirciando con le persiane abbassate (sono nuda di notte)vedevo il vicino

della scalla a fianco,un uomo sui 60 single che sporgeva dall'apertura della

tenda.Eccitata accesi una piccola lucina ed apri leggermente le persiane laterali in

modo che potesse intravedermi ...mmm ero eccitatissima.Prima difarmi notare in

balcone,misi un body nero senza mutande dove si vedeva il culetto.Lui discretamente

accortosi della m... Continue»
Posted by matistrav 15 days ago  |  Categories: Anal, Mature, Shemales  |  Views: 1947  |  
100%
  |  1

io, Marco, la venditrice porta a porta e la cugina

racconto ideato e steso con l'amico ZUZZULO [user]http://it.xhamster.com/user/Zuzzulo[/user]
user_zuzzulo....fateci sapere cosa ne pensate, è il nostro primo racconto! ;)





Ciao mi presento. Siamo io (Luca) 22 anni e il mio amico (Marco ) anch’esso di 22 anni . Noi eravamo insieme a casa beati a studiare per un esame, che avremmo avuto due settimane dopo, quando ci suonano alla porta , apriamo e una bellissima donna (Ilaria) ci appare , la quale ci dice se può entrare poiché deve fare una dimostrazione di un aspirapolvere perché è una venditrice porta a porta. Entra, fa ... Continue»
Posted by esisteunomevalido 17 days ago  |  Categories: Group Sex  |  Views: 1191  |  
63%
  |  1

LA MIA NIPOTINA PREFERITA (PART 4)

Guardai di nuovo nel buco della serratura e realizzai che non c'era la chiave,
quindi non si era chiusa dentro.

Ci pensai qualche attimo su e poi decisi che dovevo osare.

Aprii la porta, Katrina era ancora li' seduta sul bidet con la testa piegata in avanti,
ancora immersa nel suo orgasmo, pensai.
Non si muoveva, mi avvicinai di piu' e mi resi conto che era svenuta.
Quel suo orgasmo l'aveva fiaccata.

Il suo bel culo tondo era li' sul ciglio del bidet da cui uscivano bagnati e
appiccicosi i peli della fica, bersaglio del suo orgasmo.
Passai una mano tra le cosce divaricate e la... Continue»
Posted by jeipei 18 days ago  |  Categories: Fetish, Voyeur, Taboo  |  Views: 1488  |  
100%

L'addestramento di una sissy slave - 10

Un mese di femminilizzazione, servitù e addestramento presso Domina Melany (Dea dalla Pelle d’Ebano e stupenda Mistress Transex professionista), per la tenera sissy slave Monique. – Giorni 16, 17.

C’era un sacco di lavoro arretrato da fare, in casa, tra pulizie e lavatrici da mandare. Ho avuto giusto il tempo di cambiarmi e mi sono dovuta mettere subito al lavoro. Per tutto il tempo la mia Signora mi ha seguita passo passo pretendendo che le raccontassi nei minimi particolari la mia notte con Luigi. Alla fine mi ha fatto anche i complimenti per la mia prima prestazione “profes... Continue»
Posted by CagedSissyCuck 18 days ago  |  Categories: BDSM, Fetish, Shemales  |  Views: 421  |  
100%
  |  3

Anziana contadina


Per staccare un pò dal lavoro vado in un agriturismo vicino a dove abito, sono dei conoscenti di un mio amico, il posto è carino, un tipico casolare toscano di proprietà di una coppia di contadini anziani sui settanta, lei si chiama Gina, credo sia un diminutivo..
Vivono soli , la figlia insegna in una città lontana , economicamente stanno bene, però affittano per vacanzieri alcune camere e offrono loro da mangiare per non sentirsi soli, la signora è la classica contadina giunonica, spiritosa, faccia con inevitabili segni del tempo ,colorita dal sole e un pò scavata sulle guance, con capel... Continue»
Posted by lilloo2 18 days ago  |  Categories: Mature  |  Views: 2921  |  
100%

Le anziane



Sono elettricista e mi capita spesso di ritrovarmi in casa dalle clienti da solo con loro, e qualche volta ci scappa la scopata. Sono una persona normale, medio-alto , ma tra le gambe ho un arnese che è un po' fuori media dal normale, e le clienti che lo sanno, spesso mi chiamano con la scusa del guasto per poi finire in scopata. Vi voglio raccontare alcune esperienze fatte.
Un giorno caldo di giugno di qualche anno fa, mi chiama una signora anziana per un guasto all' antenna televisiva, abitava all' ultimo piano di un palazzo a tre piani,
Vado in mansarda, sembrava d' essere in una sa... Continue»
Posted by lilloo2 18 days ago  |  Categories: Mature  |  Views: 2833  |  
85%
  |  1

LA MIA NIPOTINA PREFERITA (PART 3)

Toccai leggermente il suo bottoncino che faceva capolino dalle piccole labbra.

Lei ebbe un fremito e gemette aprendo di piu' le gambe.
Non esitai piu', avvicinai la mia testa alla sua fica, tirai fuori la mia
lingua e diedi un colpetto al bottoncino rosa.
Stavolta piu' che un gemito fu un grido.
Allora comiciai a titillare il clitoride su e giu', leccando di tanto in tanto
l'interno delle grandi labbra.
Lei si agitava muoveva le gambe e mugolava, mentre la sua fica cominciava a
bagnarsi.
Continuai a leccare aumentando il ritmo e fu allora che la sentii venire
prepotentemente, ... Continue»
Posted by jeipei 19 days ago  |  Categories: Fetish, Voyeur, Taboo  |  Views: 1715  |  
100%

Un mestiere come un altro

Il momento più antipatico per fare il mio mestiere è quando è estate. Fa caldo. Si suda. I clienti sudano. Io sudo. E’ tutto un mescolare liquidi e sudori e a volte è fastidioso. Mi piacerebbe che tutti i miei clienti fossero privi di peluria perché con la peluria sudano di più, ma in quel caso faccio in modo che il mio corpo tocchi l’altro il meno possibile. Una fellatio o una cavalcata con me sopra a prendere aria, con la finestra un pochino aperta, così ricevo una striscia di venticello che gradisco sulla pelle, e il problema è risolto. Mi è più difficile con quelli che vogliono abbracciarm... Continue»
Posted by MisslatoB 19 days ago  |  Categories: Group Sex, Interracial Sex, Lesbian Sex  |  Views: 1537  |  
100%

IO E LA MIA NIPOTINA PREFERITA (PART 1)

IO E LA MIA NIPOTINA PREFERITA (PART 1)

Ero passato a trovare Katrina dopo tanto tempo che non ci vedevamo e forse anche perche' la notte precedente l'avevo sognata.

Arrivai sotto casa sua insieme a lei che tornava dal lavoro.

- Ciao zio, come mai da queste parti? -
- Beh sono venuto a trovare la mia nipotina preferita. -
- Non ti abbraccio perche' sono sudatissima e sicuramente puzzo come una iena -
- Tu profumi sempre - le dissi - profumi sempre di donna -
- Forse non mi hai mai sentta cosi' - disse alzando il braccio destro e lasciandovi vedere una folta peluria soto l'ascella.... Continue»
Posted by jeipei 19 days ago  |  Categories: Fetish, Voyeur, Taboo  |  Views: 1470  |  
100%

IO E LA MIA NIPOTINA PREFERITA (PART 2)

Katrina usci' dal bagno dopo circa 15 minuti avvolta in un accappatoio bianco
e si diresse verso la camera da letto.
- Ho fatto presto zio - disse - vado in camera, mi metto qualcosa e sono tutta
per te. -
- Per me puoi rimanere anche cosi' - dissi.
- Ah - rispose lei puntandomi il dito e facendo un sorrisetto ambiguo.
Entro' in camera e chiuse la porta.
Riusci' poco dopo con addosso una vestaglietta leggera, si giro' per prendere
il telefonino che era sul mobile e la vestaglietta si apri' facendomi vedere
le sue lunghe gambe.
Ora era di spalle e stava guardando il display del te... Continue»
Posted by jeipei 19 days ago  |  Categories: Fetish, Voyeur, Taboo  |  Views: 1836

Pensieri Salati

Ass: lui
Lattuccia: lei


Dalla finestra del nostro hotel si vede il mare. Ne puoi sentire il rumore, mentre sei chinata in avanti sul davanzale, e la brezza fresca e salmastra ti sfiora il viso.
Il tuo vestito è sollevato fino alla vita, le tue mani afferrano il marmo del davanzale, il mio cazzo spinge dentro di te, prepotente. Dev'essere una senzazione fantastica. il tuo culo, al coperto, nella stanza. La tua figa violata. Il tuo viso fuori, nel mondo, nella normalità, ad osservare la gente che passa.
Solo una persona ti nota, un ragazzino, 20, 22 anni al massimo. I tuoi capelli c... Continue»
Posted by casaassatanati 20 days ago  |  Categories: Voyeur, Hardcore  |  Views: 785  |  
100%
  |  2

Io, marco, la venditrice porta a porta e la cugina

Primo racconto scritto a quattro mani con il grande esisteunomevalido. Commentate diteci se vi piace!
Questo è il link di esisteunomemevalido
http://xhamster.com/user/esisteunomevalido

Buona lettura

Ciao mi presento. Siamo io (Luca) 22 anni e il mio amico (Marco ) anch’esso di 22 anni . Noi eravamo insieme a casa beati a studiare per un esame, che avremmo avuto due settimane dopo, quando ci suonano alla porta , apriamo e una bellissima donna (Ilaria) ci appare , la quale ci dice se può entrare poiché deve fare una dimostrazione di un aspirapolvere perché è una venditrice porta a po... Continue»
Posted by Zuzzulo 21 days ago  |  Categories: Anal, Masturbation, Group Sex  |  Views: 1013  |  
100%
  |  1

Le inattese voglie di mia suocera 2

Ancora incapace di non pensare a quello che era successo poche ore prima, provavo a comportarmi normalmente con mia moglie, ma mi sentivo strano, lontano, assente. Forse perché non riuscivo a togliermi dalla mente la mano di sua madre che mi segava il cazzo, il suo sguardo voglioso, la sua figa fradicia e soprattutto il fatto che il giorno dopo sarei andato da lei con tutta l'intenzione di scoparmela.
Quella sera il cazzo non riusciva a stare giù, sempre duro, anche dopo aver scopato mia moglie, pensando a sua madre, non ne voleva sapere. Mi addormentai con il cazzo in tiro e mi svegliai la m... Continue»
Posted by Proprioli 21 days ago  |  Categories: Mature, First Time, Taboo  |  Views: 3174  |  
100%
  |  2

LA PRIMA VOLTA DI MONICA AL PARCHEGGIO DEI TIR

Era il mese di giugno del 2001, stavo con mio marito a casa quando, mi accorgo di una sua agitazione, vedevo che fremeva dalla voglia di dire qualcosa ma che non osava farlo. Mi avvicinai alle sue spalle e, baciandolo sul collo e carezzandogli il petto, gli chiesi cosa aveva, perché era così silenzioso e agitato. Inizialmente la risposta fu un “niente”, ma insistendo con la lingua nel suo padiglione auricolare e lasciando scivolare le mie mani sulla sua patta, gli sussurrai nuovamente nell’orecchio cosa aveva. Aveva il cazzo duro, non resistette a lungo alle mie carezze e mi confessò che aveva... Continue»
Posted by monicamoglietettona 21 days ago  |  Categories: Voyeur, First Time, Group Sex  |  Views: 2338  |  
100%
  |  1

L'addestramento di una sissy slave - 9

Un mese di femminilizzazione, servitù e addestramento presso Domina Melany (Dea dalla Pelle d’Ebano e stupenda Mistress Transex professionista), per la tenera sissy slave Monique. – Giorno 15/seconda parte.

Sono a pancia in giù sul letto della Padrona. Completamente nuda. Mi ha fatta sdraiare qui appena arrivate a casa. Ha già disinfettato la mia pelle nei punti in cui era stata strappata dalla frusta e ora mi sta applicando una crema rinfrescante, ad effetto leggermente analgesico.

-Filho da puta...vou chutar seu traseiro...(*figlio di puttana, ti prendo a calci nel culo)
... Continue»
Posted by CagedSissyCuck 21 days ago  |  Categories: Anal, Fetish, Shemales  |  Views: 165  |  
100%

La prima Trans non si scorda mai

Si chiamava Silvia.

Non lo sapevo ancora quando, in una fredda serata invernale, la incontrai sui viali.

Non era così facile scopare negli anni '80: per arrivare a “boccino” con una ragazza ci voleva molto – troppo – impegno. La nostra generazione (almeno quelli che ho conosciuto) ha vissuto la propria tarda adolescenza martellandosi ancora il pistolino di pugnette: nostre muse ispiratrici le grandi attrici porno dell'epoca, i nostri mezzi i mitici giornaletti porno...

In essi vi erano rappresentati i nostri segreti sogni erotici: casalinghe ninfomani, la vicina di casa, la zia...

... Continue»
Posted by tentationem 25 days ago  |  Categories: First Time, Shemales  |  Views: 1473  |  
100%
  |  1

Mi hanno chiamata puttana.

Mi hanno chiamata puttana. Perché gli ho sorriso quando mi diceva che avevo un bel culo, gli ho detto si senza aspettare troppo tempo, mi sono fatta toccare ovunque senza particolari impedimenti, gliel’ho preso in mano senza guanti sterilizzati da chirurgo e poi l’ho perfino messo in bocca e non ci eravamo ancora neppure presentati. Mi hanno chiamata troia perché mi è piaciuto, ed eravamo in un piccolo sgabuzzino ricavato dentro il pub, mi sono liberata di mutande, reggiseno, gli ho sbottonato il pantalone e mi sembrava gli piacesse, era felice, lui godeva e devo dire che godevo anch’io.
Mi h... Continue»
Posted by eleo 25 days ago  |  Categories: Hardcore  |  Views: 2260  |  
100%
  |  7